Letta: “I diritti mi stanno a cuore ma ci sono temi più urgenti”

Non so voi, ma mai come in questo momento la situazione politica italiana mi preoccupa non poco. La cosa che più mi “infastidisce” è la non chiarezza generale. Oltre allo splendido monologo di Luciana Littizzetto, ieri sera Fabio Fazio ha intervistato il nuovo Presidente del Consiglio, Enrico Letta. Tanti i temi trattati, per fare chiarezza sugli obiettivi centrali del nuovo Governo. Va tutto bene, fino a quando non viene affrontato il tema dei diritti. “E’ un fuori programma”, afferma il nuovo premier.

Read more

Luciana Littizzetto: “Possiamo smettere di chiedere pareri a Borghezio?”

Altro divertentissimo appuntamento con Luciana Littizzetto e il suo consueto monologo nella parte finale di Che tempo che fa. Oggi puntata dedicata interamente al nuovo Governo. Luciana non ha risparmiato nessuno, esprimendo tutte le perplessità che hanno un po’ tutti gli italiani dal momento della formazione del Governo: “C’è stato il governassimo e hanno iniziato a litigare un quarto d’ora dopo l’insediamento solenne. Già pensare a Franceschini e Quagliarello ministri fa abbastanza impressione, vederli insieme è proprio impensabile. E’ come vedere un film in 3D senza gli occhialetti”.

Read more

Che tempo che fa, ospiti domenicali: Maria De Filippi, Fabri Fibra e Stefano Bollani

Questa sera Fabio Fazio intervisterà Maria De Filippi. Basterebbe solo questa frase per riassumere l’intera notizia, ma noi proveremo ad andare oltre. Fazio, dopo un Festival apprezzato dal pubblico e osannato dalla critica, ha provato a smaltire pian piano la sbornia post Sanremo: prima si è fatto intervistare con Luciana Littizzetto da Marcello Gramellini e poi ha intervistato Marco Mengoni (il vincitore reale) e gli Elio e le Storie Tese (i vincitori morali). Passato questo breve periodo di transizione, il conduttore ligure è tornato a dedicarsi con anima e corpo al suo Che tempo che fa e i risultati del successo non sono tardati ad arrivare.

Read more

Colorado batte Che tempo che fa

Non c’è pace per Che tempo che fa del lunedì. Il programma di Fabio Fazio continua pericolosamente a restare sotto i 3 milioni di telespettatori. La puntata di ieri sera è arrivata a poco meno di 2.500.000 telespettatori con uno share del 8,29%. La sconfitta diventa ancora più amara se si guardano i risultati in crescita di Colorado (3 milioni di telespettatori e un più che soddisfacente 11,38% di share) e di NCIS (che accorcia ulteriormente le distanze arrivando a 2.381.000 telespettatori, share 7,57%) e quelli stabili di Quinta Colonna (1.800.000, 7%).

Read more

Luciana Littizzetto: una donna dall’irresistibile ironia

Luciana Littizzetto, conduttrice e comica televisiva, è nata a Torino, città nella quale vive tutt’ora, il 29 ottobre dal 1964 da genitori che gestivano una latteria nel centro della città piemontese: dopo il diploma in pianoforte e la laurea in Lettere con una tesi sul melodramma, per ben 9 anni ha insegnato musica nelle scuole medie. Dal 1988 al 1990 ha frequentato una scuola teatrale di dizione, al termine della quale ha iniziato la carriera di doppiatrice ed autrice di spettacoli teatrali: il primo da lei ideato fu Lacrime, Sogni e Sesso.

La svolta arriva nel 1991 con la vincita del premio Ettore Petrolini al Festival del Cabaret di Aosta: da quel momento per Luciana inizia la carriera televisiva, grazie ad un’apparizione al Maurizio Costanzo Show, in qualità di cabarettista ed attrice comica, e lascia definitivamente la carriera di insegnante. Nel 1991 prende parte come corista, tanto per dimostrare la sua versatilità, nel disco Càbala dei Mau Mau, mentre l’anno successivo entra nel cast del programma Avanzi di Raitre condotto da Serena Dandini: è il periodo in cui Luciana costruisce i primi personaggi, come Sabry o Lolita, la ninfomane diventata un vero e proprio tormentone.

Read more

Fabio Fazio, un tuffo nel passato del conduttore di Che tempo fa

Il conduttore ed autore Fabio Fazio, nato a Savona il 30 novembre del 1964, dopo la laurea in lettere entra nel mondo dello spettacolo nel 1983 grazie alla vittoria del concorso Rai per la selezione di nuovi volti televisivi: grazie a questa vittoria fece il suo esordio nella trasmissione Pronto Raffaella? al fianco di Raffaella Carrà e Giancarlo Magalli. Dopo questa prima esperienza Fabio nel 1984 partecipa al Loretta Goggi in quiz, poi a Sponsor City, L’Orecchiocchio e Jeans, programmi di intrattenimento giovanile.

Nel 1987 conduce su Odeon TV il programma sportivo Forza Italia, e l’anno seguente Banane, programma comico demenziale in onda su Telemontecarlo. Il ritorno in RAI ci sarà nel 1991 con la conduzione di Fantastico bis e poi in Diritto di replica, al fianco di Paternostro: nel 1992 presenta Porca Miseria, un quiz di RaiTre e contemporaneamente per Telemontecarlo T’amo TV, talk show divertente di satira sui programmi televisivi dei vari palinsesti.

Read more

Oscar Tv: La lista dei 20 programmi nominati

Degli Oscar Tv, in diretta sabato sabato sera, alle 21.15, condotta da Daniele Piombi e Milly Carlucci, vi abbiamo già detto il nome dei 4 giudici (Renzo Arbore, Giorgio Forattini, Marida Caterini e Gigi Visegna) che decideranno a chi assegnare i 10 oscar televisivi della quarantottesima edizione del Premio Regia Televisiva. Vi abbiamo anche già anticipato la vittoria del programma Tutto Dante.

Ci sono novità importanti che dovete sapere, rilevate oggi da Fabrizio Del Noce, Giampiero Raveggi, Milly Carlucci, Daniele Piombi.

La prima news è la vittoria de I Cesaroni nella categoria fiction (tanto per cambiare). La seconda è la comunicazione dei 20 programmi a cui verranno assegnati i rimanenti Oscar televisivi (più quello del pubblico attraverso il televoto). Vi riporto di seguito, in ordine alfabetico, segnalandovi anche i canali in cui sono trasmessi, il nome delle trasmissioni designate:

Read more

Ascolti Tv: Domenica 24 Febbraio – Vince Chi vuol esser milionario, ottimi ascolti per Amici di Maria De Filippi…il Tg1 rimane un’incognita.

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Canale5 con Chi vuol esser milionario che ottiene il 22,89% di share con 4 milioni 639 mila telespettatori, molto bene per la trasmissione i Soliti Ignoti in onda su Rai1 con 22,12% di share e 5 milioni 988 mila telespettatori, non male la trasmissione pomeridiana su Rai2 (condotto dalla simpaticissima Simona Ventura) Quelli che il calcio con il 12,16% di share e 1 milione e 672 mila telespettatori. Buoni risultati per Domenica in da Sanremo con 19,30% di share e 2 milioni 973 mila telespettatori, ottimi per la parte preserale di Domenica in condotta da Giletti che ha fatto registrare il 22,31% di share con 4 milioni 338 mila telespettatori.

Read more