Due imbroglioni e mezzo 2, riassunto ultima puntata

Nella quarta ed ultima puntata della mini serie tv Due imbroglioni e mezzo 2, Lello e Gina ricevono la chiamata dalla Tunisia, dove Marco e Brigitte sono stati rapiti e per dargli indietro i passaporti servono 100mila euro: i due imbroglioni con Nino decidono di partire per la Tunisia per cercare i suoi genitori, e si accomodano in un hotel dove iniziano a ricevere messaggi intimidatori dai rapitori di Marco e Brigitte.

A Tunisi arriva anche l’ispettore Di Mauro con il suo fido aiutante Santoro: il giorno seguente Gina e Lello si recano all’appuntamento con i rapitori, incontrano un bambino che li conduce all’interno di uno stabile. Si ritrovano circondati da venditori di tappeti, non sono i rapitori che cercavano! Giunti alla piazza incontrano i veri rapinatori che vogliono il denaro ma Di Mauro li vede e comincia ad inseguirli in mezzo alla folla: Gina e Lello cambiano albergo per destare meno sospetti.

Nino trova una foto dei suoi genitori rapiti e chiede spiegazioni a Lello, questi riceve una chiamata per un altro appuntamento nel pomeriggio: Di Mauro riesce a rintracciarli anche in questo albergo ma grazie alla complicità dell’albergatore, Gina e Lello scappano via. Di Mauro è nuovamente sulle tracce di Lello e Gina ma viene abbandonato nel mezzo del deserto dall’autista del mezzo che aveva trovato: lui e Santoro si recano nella città dell’incontro sulla sella di due asini.

Read more

Due imbroglioni e mezzo 2, riassunto terza puntata

Nella terza puntata della serie tv Due imbroglioni e mezzo 2, intitolata Alla ricerca della classe perduta, Gina (Sabrina Ferilli) e Lello (Claudio Bisio), convincono con un trucchetto il piccolo Nino (Gianluca Grecchi) ad andare in gita scolastica a Roma: il giorno della gita però il bambino perde l’autobus e, tra mille difficoltà, Gina e Lello decidono di andare anche loro a Roma.

All’interno di un museo Gina incontra Max (Paolo Conticini) una sua vecchia fiamma con la quale sembra essere molto in confidenza, cosa che infastidisce Lello: Max vuole coinvolgere i due nel furto di un’importante opera d’arte, utilizzandoli come copertura. I due accettano per 50mila euro. Le maestre di Nino non vedendo il bambino sul bus chiamano l’assistente sociale, figlia del Commissario Di Mauro, che allarmata si confida al padre: questi con il fido Santoro parte per Roma. Nino intanto fa amicizia con il figlio della direttrice del museo.

Gina, Lello e Nino grazie ad un escamotage riescono a prendere una stanza nell’hotel più lussuoso della capitale: Max ha intenzione di rubare un famoso quadro di Renoir, sostituendolo con una copia. Tra Max e Lello si crea una sorta di competizione su chi tra i due è capace di truffare meglio: Di Mauro intanto grazie alla collaborazione della polizia romana scopre dei documenti importanti su Gina e scopre che proprio il giorno in cui la classe di Nino andrà al museo, vi sarà un importante trasferimento di quadri.

Read more

Due imbroglioni e mezzo riassunto seconda puntata

Nella seconda puntata della serie tv Due imbroglioni e mezzo 2, intitolata Specialità della casa spigola al bidone, il Commissario Di Mauro è sempre sulle tracce di Lello e di Gina per recuperare i gioielli dentro la bambola, dopo la fuga dalla Francia. Gina e Lello sono intenzionati a tornare al loro lavoro di sempre: truffare la gente. In giornata ricevono la chiamata dei genitori del piccolo Nino, bloccati in Africa a causa di un disguido alla frontiera.

Nino chiede ai due truffatori di occuparsi del ristorante dei genitori Marco e Brigitte, in attesa del loro ritorno: Gina e Lello ovviamente non perdono l’occasione per cercare qualcuno da truffare! Lello individua un agricoltore e Gina individua una coppia di signore molto ricche, una delle quali, la signora Bartoloni, è molto interessata a Lello: in particolare Marzia Bartoloni è interessata a fare una piscina abusiva nella sua proprietà e Lello si finge un assessore del comune. Nino ricomincia ad andare a scuola ma poiché Lello un giorno si scorda di andarlo a prendere, l’assistente sociale, che si scopre essere la figlia del commissario, sospetta qualcosa di losco e non crede assolutamente che Nino sia nipote di Lello come sostiene.

Lello promette ad un agricoltore locale un aiuto a vendere la propria azienda agricola biologica, per diecimila euro e una bella fornitura di vini e frutta varia: ma proprio il giorno stabilito per l’appuntamento con la Bartoloni, Lello si rende conto che aveva dato appuntamento anche ai compratori dell’azienda. Per fortuna Gina è pronta a sostituirsi a lui, prende i 10mila euro e scappa via inventando scuse paradossali. La mattina dopo il commissario Di Mauro è di nuovo sulle tracce di Gina e Lello: li porta in commissariato per sapere dove sono finiti i gioielli dentro la bambola.

Read more

Due Imbroglioni e mezzo 2, riassunto prima puntata

Nella prima puntata della mini serie tv Due imbroglioni e mezzo 2, intitolata La nave dei truffati, ritroviamo i due pseudo truffatori Gina (Sabrina Ferilli) e Lello (Claudio Bisio), intenti a lavorare al servizio di una ricca famiglia, la prima come cuoca e il secondo come giardiniere. Gina e Lello, su richiesta dei padroni, stanno per partire per una crociera in Francia durante la quale vogliono mettere in atto una nuova truffa.

Il piccolo Nino (Gianluca Grecchi) deve andare a vivere in Francia dalla madre e per questo viene chiesto a Gina e Lello di tenerlo in macchina con loro: Gina e Lello non sanno che i loro datori di lavoro in realtà sono ladri professionisti, che hanno rubato importanti gioielli da un museo nascondendoli dentro ad una bambola. Il Commissario Di Mauro (Carlo Buccirosso) sulle tracce dei ladri dei gioielli, inizialmente pensa che questi siano stati rubati da Gina e Lello ma poi decide di seguirli per scoprire il vero mandante.

I due intanto si imbarcano sulla nave per sbancare il casinò: Lello viene assunto come crupier del casino, mentre Gina con Nino si accomodano in una suite: i genitori di Nino venuti a sapere che il bambino è in crociera, decidono di andare incontro alla nave per prelevare il bambino ma scoprono che la nave arriverà solo il giorno seguente. In crociera intanto Nino non sospetta della truffa che Gina e Lello stanno preparando per sbancare il casino: Di Mauro e il suo socio vengono scambiati per terroristi, pericolosi per la sicurezza sulla nave.

Read more

Due imbroglioni e mezzo su Canale 5

Questa sera su Canale 5 tornano la romana Gina, il milanese Lello e il piccolo Nino, i simpatici ladri protagonisti di Due imbroglioni e… mezzo!, la fiction prodotta da Paola e Fulvio Lucisano, diretta da Francesco Amurri, con Claudio Bisio, Sabrina Ferilli e Gianluca Grecchi.

Nella serie, formata da quattro puntate, che segue il film tv di oltre due anni fa, recitano anche: Carlo Buccirosso, Paolo Conticini, Rodolfo Laganà, Cinzia Mascoli, Andrea Ferreol, Imma Piro, Ruben Rigillo, Luigi Petrucci, Gianni Bisacca, Augusto Fornari, Jonis Bascir, Samya Abbary e Simona Borioni.

La storia riprende da dove l’abbiamo lasciata: i genitori di Nino si sono separati e Gina e Lello hanno trovato un lavoro onesto come custodi di una villa. Nonostante i due imbroglioni stiano cercando di rigare dritto, la voglia di truffa è più forte di loro, tanto che basterà poco perché la coppia torni in attività.

Read more

Gianluca Ansanelli a Cinetivù, in tv ci sono troppi reality

Presentatore, cabarettista, autore: è un artista a tutto tondo il napoletano Gianluca Ansanelli, che il pubblico televisivo ha imparato ad apprezzare con gli azzeccati show comici Telegaribaldi, Ave Cesare, Trambusto, poi trasmesso anche da Raiuno nel 2005 con il titolo di Ride Rai. Alle spalle una solida carriera di attore teatrale che gli consente di interpretare ruoli in fiction di successo come Distretto di polizia 7, RIS 5 e Due Imbroglioni e mezzo con Claudio Bisio, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, dove interpreta il ruolo dell’ispettore Santoro, la cui seconda serie andrà presto in onda su Canale 5.

Al cinema lo abbiamo visto ne Il ritorno del monnezza e La seconda volta non si scorda mai. Ansanelli gode di un’ottima fama anche come autore: oltre ad aver firmato numerosi spettacoli teatrali e monologhi, suoi sono i quiz show Il colore dei soldi condotto da Enrico Papi per Italia 1, Reazione a Catena per Raiuno presentato da Pupo, ma anche Stracult, il radiofonico A tutte le auto per il network Kiss Kiss e la sitcom Suonare Stella con Max Tortora andata in onda su Raidue nel 2006. Nel 2009 esordisce alla regia cinematografica con il cortometraggio, da lui scritto e diretto, Autovelox, con Eos Galbiati, Nicolas Vaporidis e Armando De Razza. evento speciale al Giffoni Film Festival 2009.

Gianluca puoi parlarci di Autovelox il tuo lavoro più recente?

È un cortometraggio realizzato con il contributo del ministero della Gioventù. Il tema è quello della sicurezza stradale, il racconto è un piccolo film di 8 minuti e mezzo, la storia fa riflettere ma anche divertire e il finale è sorprendente, si può vedere su internet cliccando su You Tube ma presto dovrebbe andare nelle sale cinematografiche una versione breve del corto.

Read more

In questo mondo di ladri questa sera su Canale 5

Questa sera su Canale 5 in prima serata verrà riproposta la commedia, diretta da Carlo Vanzina, In questo mondo di ladri, già trasmessa dalla stessa rete più di quattro anni fa.

La storia della fiction ambientata a Milano è presto detta: un gruppo di cinque onesti lavoratori, il bancario Fabio (Carlo Buccirosso), il ristoratore Walter (Max Pisu), la mantenuta Monica (Valeria Marini), il cinematografo Nicola (Biagio Izzo) e il chirurgo Lionello (Enzo Iacchetti), rimasti vittima di una truffa immobiliare (hanno acquistato una multiproprietà a Livigno in un residence che non è mai stato costruito), non ottenendo giustizia, decide di imbrogliare la banca in cui lavora Fabio, simbolo di un sistema in cui la disonestà trionfa.

Una volta che Lionello si ritira entra in gioco il suocero di Ncola, il colonnello in pensione Leonardo (Leo Gullotta). Della partita entra a farne parte anche Gastone (Ricky Tognazzi), un truffatore professionista agli arresti domiciliari,che diviene subito il cervello della squadra.

Read more

VIP: Carlo Vanzina ci riprova su Canale 5

Carlo Vanzina, noto regista di cinepanettoni, torna in televisione per firmare VIP, il tv movie di Canale 5, in onda domani sera alle 21.10 che, se dovesse andare bene, potrebbe guadagnarsi la possibilità di diventare una serie.

Per invogliare il pubblico a seguirla, si è creato un cast di volti noti e amati dal pubblico: Mariagrazia Cucinotta, Martina Colombari, Alena Seredova, Monica Scattini, Matteo Branciamore, Enrico Brignano, Maurizio Mattioli, Carlo Buccirosso e Paolo Triestino.

La trama è abbastanza semplice: all’inaugurazione del ristorante Impero del sushi a Roma, organizzata da Ilaria della Roccetta (Monica Scattini), a semplici persone, che non hanno nulla a che fare con il patinato mondo dei Vip, capitano situazioni incredibili.

Read more

Weekend al cinema – Il divo, Sex and the City e Maradona

Altro pezzo da novanta in uscita questa settimana dopo, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo: è in arrivo Sex and the City.

Non è solo la settimana delle quattro donne newyorkesi che hanno scritto una pagina di storia delle serie televisive, perché tra i nuovi titoli proposti nelle nostre sale ci sarà anche il vincitore del premio della giuria al sessantunesimo festival di Cannes, Il divo di Paolo Sorrentino.

Tra gli altri titoli, infine, segnalo il documentario Maradona di Emir Kusturica, di cui vi abbiamo già anticipato qualcosa e il thriller The Hitcher di Dave Meyers.

Read more