Due imbroglioni e mezzo su Canale 5

di Diego Odello 11

Questa sera su Canale 5 tornano la romana Gina, il milanese Lello e il piccolo Nino, i simpatici ladri protagonisti di Due imbroglioni e… mezzo!, la fiction prodotta da Paola e Fulvio Lucisano, diretta da Francesco Amurri, con Claudio Bisio, Sabrina Ferilli e Gianluca Grecchi.

Nella serie, formata da quattro puntate, che segue il film tv di oltre due anni fa, recitano anche: Carlo Buccirosso, Paolo Conticini, Rodolfo Laganà, Cinzia Mascoli, Andrea Ferreol, Imma Piro, Ruben Rigillo, Luigi Petrucci, Gianni Bisacca, Augusto Fornari, Jonis Bascir, Samya Abbary e Simona Borioni.

La storia riprende da dove l’abbiamo lasciata: i genitori di Nino si sono separati e Gina e Lello hanno trovato un lavoro onesto come custodi di una villa. Nonostante i due imbroglioni stiano cercando di rigare dritto, la voglia di truffa è più forte di loro, tanto che basterà poco perché la coppia torni in attività.

Sabrina Ferilli parlando della fiction dice (fonte Il giornale):

Credo che il successo del primo film, perché questi sono quattro veri film, non quattro puntate di un unico racconto, nasca dalla combinazione di questi elementi, semplici, ma infallibili. Le gesta di truffatori spericolati e pasticcioni, in fondo simpatici proprio perché innocui, sono una tradizione della nostra commedia: da Il mattatore a La banda degli onesti a I soliti ignoti. Noi l’abbiamo applicata con varianti insolite: qui la coppia non è costituita da ladruncoli qualsiasi, tutti maschi, ma da un uomo e una donna, dotati di sfrenata fantasia. E c’è un bambino che, onesto e innocente, li perseguita senza nemmeno accorgersene, rompendo loro ogni volta le uova nel paniere, e spingendoli regolarmente a emendarsi.

Aggiunge Claudio Bisio:

Se ci siamo ispirati alla cronaca reale? No: perché quella è molto più sinistra. Parla di imbroglioni che ingannano le vecchiette, che fanno del male ai più deboli. Noi due invece siamo come Paperino: tanto smaniosi quanto sfigati. Non usiamo mai la violenza. Non obblighiamo nessuno a darci i propri soldi. Lo convinciamo a farlo da sé.

Gianfranco Scheri, direttore Fiction Mediaset, oltre a lasciare aperte le porte per una possibile seconda stagione, sottolinea:

Lo spettacolo è ricco di ambientazioni diverse, dalla Spagna, alla Tunisia, alle crociere di lusso sul Mediterraneo… il risultato sono quattro film veri e propri, che si concludono ogni volta come episodi autonomi, e che probabilmente avranno un seguito. I protagonisti hanno già dichiarato la loro disponibilità in proposito; se gli ascolti ci premieranno ancora, ci sarà una terza serie.

Se cercate una fiction simpatica e rilassante, che è possibile seguire anche se non si è visto l’episodio pilota, non perdetevi ogni venerdì su Canale 5 alle 21.10 Due imbroglioni e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>