Barbara d’Urso, Milly Carlucci prosciolta dall’accusa di diffamazione su “Baila!”

BARBARA D’URSO, MILLY CARLUCCI PROSCIOLTA – Milly Carlucci è stata prosciolta dall’accusa di aver diffamato Barbara d’Urso e la Rti a causa di alcuni giudizi espressi il 27 settembre 2011 in merito a ‘Baila‘. Lo ha stabilito il gip di Roma Tiziana Coccoluto che ha accolto le argomentazioni della procura, che aveva sollecitato l’archiviazione del procedimento, nonché degli avvocati Giorgio Assumma e Armando Fergola, legali della conduttrice di ‘Ballando con le stelle‘.

Antonella Clerici: “Mai più Io canto contro Ti lascio una canzone nella stessa stagione”

Al quotidiano Il Messaggero, Antonella Clerici ha commentato la vittoria di Milly Carlucci che ha difeso fortemente l’originalità del suo format contro l’armata D’Urso/Cenci, le due anime di Baila:

Adesso basta. Ci stiamo difendendo bene contro Maria la sanguinaria (De Filippi ndr) come la chiamano. Ma dopo la sentenza su Baila Mediaset deve capire. Mai più Io canto contro Ti lascio una canzone nella stessa stagione.

Ascolti Tv lunedì 17 ottobre 2011: Violetta vince la serata grazie a 5 milioni di spettatori

Nessuna sorpresa per quanto riguardo la serata di ieri. Il talent show di Barbara D’Urso, in onda su Canale 5, Baila!, ha chiuso i battenti, dopo una serie di risultati infimi ai quali si aggiunge anche quello conquistato ieri sera. La puntata finale del talent sul ballo è stata vista da 2.368.000 spettatori, pari ad uno share dell’11,77%. Di conseguenza, nessun problema per la seconda parte di Violetta, la fiction di Rai 1 con Vittoria Puccini, che si aggiudica facilmente la serata grazie a 4.996.000 spettatori, con uno share pari al 18,80%.

Ascolti Tv lunedì 10 ottobre 2011: Il generale della Rovere vince la serata grazie a 5.200.000 spettatori

Considerando il risultato d’ascolto di sette giorni fa, a meno di miracolose ma improbabili rimonte, che la terza puntata di Baila! avrebbe conquistato un risultato piuttosto esiguo era francamente ovvio. Barbara D’Urso e Canale5, quindi, nonostante un piccola ripresa, si sono dovute accontentare di soli 2.530.000 spettatori, pari ad uno share del 12,50%. Di conseguenza, vittoria piuttosto facile per la seconda parte de Il generale della Rovere: alla fiction targata Rai 1, con protagonista Pierfrancesco Favino, sono più che sufficienti 5.230.000 spettatori, con uno share pari al 20,38%.

Ascolti Tv lunedì 3 ottobre 2011: Il signore della truffa vince la serata grazie a 5.480.000 spettatori

Ieri sera, le reti ammiraglie sono state pesantemente minacciate dalla presenza straordinaria di Quarto grado, spostato al lunedì per la sentenza della Corte d’appello sull’omicidio di Meredith Kercher. La prima rete di Stato, però, non si è fatta intimidire più di tanto e Il signore della truffa, con Gigi Proietti, vince la serata con decisione grazie a 5.487.000 spettatori, pari ad uno share del 21,06%. Canale 5 e il talent show Baila!, invece, hanno un crollo terrificante: appena 2.107.000 spettatori, con uno share pari al 10,21% per la seconda puntata.

Ascolti Tv lunedì 26 settembre 2011: testa a testa tra Tiberio Mitri – Il campione e la miss e Baila!

Le polemiche e le beghe giudiziarie potevano, alla fine, risultare utili per far aumentare l’attesa attorno a Baila!, il nuovo talent show di Canale 5. E così fondamentalmente è stato con il programma condotto da Barbara D’Urso che ha attirato la curiosità di 4.013.000 spettatori, pari ad uno share del 18,79% e ha vinto la serata in valori percentuali, soprattutto per la maggiore durata. Rai 1, dal canto suo, non è molto distante e con la fiction Tiberio Mitri – Il campione e la miss conquista il seguente risultato, utile per vincere la serata ma solo in valori assoluti: 4.132.000 spettatori, con uno share pari al 15,99%.

Rita Dalla Chiesa: “Non c’è più sperimentazione, che gli autori ci diano sotto!”

La querelle tra Milly Carlucci e Mediaset per il caso Baila!, programma definito praticamente una copia di Ballando con le stelle dalla stessa presentatrice, è solo l’ultimo dei tanti casi di copia e incolla di cui Rai e Mediaset si sono rese protagoniste. A parlare a riguardo, è anche Rita Dalla Chiesa che sottolinea la mancanza di idee in tv: “Nulla si inventa più, non c’è più sperimentazione. Questo mi pare il problema più serio. Manca la voglia di pensare, è più comodo così. Lancio un appello agli autori: dateci sotto!”.

Canale 5, palinsesto autunno 2011: Baila!, Money Drop, Avanti un altro, Giorgio Panariello e Checco Zalone le novità

Ieri sera, durante il Mediaset Night, è stato annunciato il palinsesto autunnale di Canale 5. Le novità principali sono cinque: Baila!, il talent danzerino vip (format sudamericano con i vip in gare di ballo) condotto da Barbara D’Urso, precedentemente conosciuto come Io ballo; l’approdo di Luca e Paolo alla conduzione di uno show (forse Scherzi a parte),  Money drop, il game show condotto per quattro puntate in prima serata (e successivamente in access prime time) da Gerry Scotti; Avanti un altro, il preserale presentato da Paolo Bonolis con la complicità di Luca Laurenti; le serate evento speciali che avranno per protagonisti Checco Zalone (in autunno) e Giorgio Panariello (da gennaio).

Confermati tutti i programmi di punta. Torneranno a fare compagnia agli spettatori della rete ammiraglia Mediaset: Striscia la notizia condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, Mattino Cinque condotto da Federica Panicucci e Paolo Del Debbio, Forum con Rita Dalla Chiesa, Pomeriggio Cinque con Barbara D’Urso, Verissimo con Silvia Toffanin, Io Canto presentato da Gerry Scotti, Matrix, Nonsolomoda e Terra! in seconda serata, il tris di programmi di Maria De Filippi Amici, Uomini e Donne e C’è posta per te, e la dodicesima edizione del Grande Fratello.