Medici Miei: Enzo Iacchetti attacca Tiraboschi e intanto la serie esce in edicola

Enzo Iacchetti è nero, nerissimo: Medici Miei, dove lui è protagonista, trasmesso fino a questa settimana su Italia1 in prima serata, è stato sospeso dal direttore di rete Luca Tiraboschi a causa dei non esaltanti ascolti (eufemismo).

Enzino, che non le manda certo a dire, secondo quanto riportato dall’Ansa, avrebbe affermato:

“Sono in polemica con l’ignoranza del direttore di Italia 1: non si butta via così un prodotto e dopo averci speso tanto

Read more

Aldo Moro – Il Presidente

Gianluca Maria Tavarelli dirige la miniserie tv riguardante le vicende salienti del caso di Aldo Moro, che non necessita di alcuna presentazione. Si tratta di 2 parti, che ripercorrono le tappe salienti della vita del grande statista, in onda su Canale 5 venerdì 9 maggio e domenica 11 maggio.

La serie si presenta come una ricostruzione accurata, con la pretesa di liberarsi da ciò che non è strettamente documentato. Un pregio, questo, che evita l’inserimento confusivo di concetti non stettamente legati alla realtà dei fatti.

Il protagonista delle annose vicende di quel drammatico 1978 è interpretato da Michele Placido, mentre Francesco Cossiga, che allora era Presidente dell’Interno è interpretato da Diego Verdegiglio.

Read more

Lost: tutte le risposte in un film?

Su Fox stanno andando in onda gli episodi della quarta serie, sui pc e sulle consolle di tutto il mondo sta girando il videogioco Lost Via Domus e adesso la notizia: Lost potrebbe concludersi con un film.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, sarebbero troppe le domande a cui la serie prodotta e diretta da J.J. Abrams dovrebbe dare risposta nelle prossime puntate (e stagioni), quindi il regista starebbe pensando di concludere con un bel film sul grande schermo (come Twin Peaks e Sex and the city.

La quarta serie (di cui parleremo in maniera dettagliata prossimamente, con uno speciale Lost) in effetti è alquanto complessa, perché, invece di raccontare la vita dei sopravvissuti del volo Oceanic 815 e il loro passato, narra della loro permanenza sull’isola e del loro futuro, aprendo strade inimmaginabili e creando nuovi quesiti.

Read more

Cannes: altre indiscrezioni

A distanza di poche settimane dall’anticipazione della presenza a Cannes di Sex and the City, oggi arrivano altre indiscrezioni sui prossimi film presenti alla rassegna.

Attraverso l’Ansa, veniamo a sapere che l’unico film italiano che si dà per certo, è Il divo di Paolo Sorrentino.

Ben due i film che parleranno del nostro Belpaese: Palermo shooting di Wim Wender con Dennis Hopper, Milla Jovovich, Giovanna Mezzogiorno, Patti Smith e Lou Reed; Genova di Michael Winterbottom, con Colin Firth.

Read more

Il commissario Montalbano: domani cominciano le riprese

Buone notizie per i fans del commissiario Montalbano (che magari iniziano ad annoiarsi nel vedere sempre e solo repliche): domani cominciano le riprese di una delle serie di punta di Rai1.

Dall’Ansa si viene a sapere che, nei 4 nuovi episodi tratti dai romanzi di Camilleri faranno la loro entrata dei nuovi personaggi: Serena Rossi, la famosa Carmen Catalano di Un posto al sole, Mandala Tayde e Pia Lanciotti.

Tra questi personaggi il più importante sembra proprio quello interpretato da Serena, che vestirà i panni di una ventiduenne che farà perdere la testa al confermatissimo protagonista, Luca Zingaretti.

Read more

Ascolti Tv: Sabato 29 Marzo – La Corrida batte il Premio regia televisiva

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la serata La Corrida (fonte Ansa), che batte la premiazione degli Oscar Tv di Rai1. Alle 14, ancora non è pervenuto il comunicato stampa Mediaset, quindi riportiamo i dati parziali della giornata di ieri. Come sempre appena avremo qualche notizia in più ve la comunicheremo.

Read more

Cinema: calo degli spettatori

Proprio ieri vi rendevamo conto dei buoni risultati del cinema italiano che hanno convinto gli esercenti a far pagare, solo per oggi, 1 Euro per andare al cinema e ora è arrivata la doccia fredda: attraverso l’Ansa, veniamo a sapere che secondo il rapporto di Cinetel, gli spettatori e gli incassi sono diminuiti.

Nel 2007 le sale hanno venduto 11927240 di biglietti per un incasso totale di quasi 71 milioni di Euro solo per i film italiani, che erano 121.

Quest’anno, pur aumentando il numero di pellicole nostrane, da 121 a 125 non si è avuto lo stesso risultato, forse a causa delle tematiche di denuncia o alla proiezione anche di pellicole minori (non condivido ma ne prendo atto).

Read more

Categorie Senza categoria Tag

Cinema a 1 Euro: Domani!

Riconoscete la moneta della foto?

E’ quella da 1 Euro, che dovrete usare domani in oltre duemila cinema italiani per vedervi un film!

L’iniziativa ha spiegato Paolo Ferrari (fonte Ansa):

E’ un modo per avvicinare nuovi spettatori al cinema. Crediamo che il cinema in sala sia ancora molto competitivo con tutte le altre forme d’intrattenimento, anche in casa, e questa iniziativa può essere una maniera per dimostrarlo

Read more

Don Matteo: futuro incerto

Don Matteo, potrebbe non avere una settima serie.

Secondo quanto riporta l’Ansa, la fiction, vincitrice ogni giovedì nella battaglia degli ascolti contro Ris 4, potrebbe concludersi con la sesta stagione.

A pochi giorni dalla fine delle riprese dell’ultimo episodio, ha parlato Terence Hill, il Don più amato d’Italia e ha ribadito che il futuro:

Dipende dalla capacita’ degli autori di scrivere ancora qualcosa di convincente

Read more

Le Iene: niente puntata venerdì 21 per rispettare il venerdì Santo

La puntata di venerdì delle Iene, non andrà in onda a causa di due servizi giudicati non idonei (per il contenuto) per una sera come il venerdì Santo.

I servizi incriminati riguarderebbero due inchieste sul sesso (fonta Ansa) e a comunicare la decisione ci ha pensato il direttore della rete Tiraboschi, che ha dichiarato:

Ho visionato i servizi della puntata, all’interno ci sono 2 inchieste, lunghe, scabrose e cariche di dettagli che giudico troppo estreme per essere trasmesse nella serata di Venerdì Santo

Read more

Alda D’Eusanio: 300000 Euro per non fare nulla

Dove finiscono i soldi del canone? Provate a chiederlo ad Alda D’Eusanio.

In un’intervista (fonte Ansa) Alda avrebbe detto:

Per quattro anni non sono stata utilizzata dalla Rai. Il mio stipendio? 300 mila euro l’anno, per non fare nulla. Sono stati anni interminabili e umilianti.

Alda, che conduce attualmente Ricomincio da qui, ogni pomeriggio su Rai2 alle 15.50 (90 minuti di strazio, ma è solo il mio giudizio personale) ha aggiunto:

Il mio contratto scade a giugno e sono quella con la retribuzione più bassa, ma va bene così, non sono invidiosa e mi accontento di quello che riesco a ottenere con le mie forze.

Read more

Moro: la nuova fiction rinviata per motivi politici!

Siamo in campagna elettorale, c’e’ la par condicio e questo film non deve andare in onda perche’ raccontera’ nuove verita’. Alla Dc che e’ ben viva oggi, questo film non piace.

Queste parole signore e signori sono pronunciate da Pietro Valsecchi, produttore della miniserie televisiva sulla storia di Aldo Moro.

Vorrei scrivervi No comment, ma un commento mi viene dal cuore: che cosa centra la par condicio sulla storia di un uomo ammirato da tutti gli italiani? Non ha alcun senso! Allora non mandiamo in onda documentari sul fascismo o sul comunismo, non trasmettiamo possibili servizi su Barbarossa e, se conosciamo le inclinazioni politiche di cantanti e attori, non trasmettiamoli perché potrebbero influenzare gli italiani (in compenso teniamoci Fede, Mimun e Riotta).

Read more