Festivalbar

Per programmi tv del passato, oggi parleremo del programma musicale più amato e longevo di tutti i tempi in Italia, Festivalbar, nato nel lontano 1964 dalla geniale mente di Vittorio Salvetti e subito imposta con 10 dischi su 4000 juxe box in tutti i bar della penisola.

Inizialmente, la manifestazione venne chiamata Festival al bar, poiché veniva ascoltata presso tutti i bar italiani nel periodo d’oro dei Juke box. La gara canora, inizialmente consisteva nel decretare un vincitore attraverso le canzoni più gettonate nei Juxe box, la prima edizione venne vinta da Bobby Solo con la canzone Credi a me. Durante le finale, la kermesse musicale veniva condotta da Vittorio Salvetti, e si svolgeva a Salice Terme, con ospiti senzsazionali, numerosi gruppi musicali e solisti famosi, come il duo Sonny & Cher, Francoise Hardy, Caterina Caselli con Perdono e molti altri, tutti in diretta sul secondo canale.

Fino al 1967 Festivalbar andò realizzandosi così, attraverso Juke box con tanto di finale nel mese di settembre, poi nel 1968 diventò un appuntamento televisivo costante di settembre su mamma rai e fu istituito il Disco Verde che veniva assegnato al miglior brano.

Read more

Azzurro – il programma musicale

Oggi per programmi tv del passato parleremo della trasmissione Azzurro, programma musicale nato nel 1982, per grazia del patron di Festivalbar, Vittorio Salvetti. La trasmissione andò in onda prima su Raidue dal 1982 al 1983, poi, dal 1984 al 1992 andò su Italia 1, sotto la regia di Mario Bianchi, Pino Callà ed Egidio Romio.

Dal 1982 al 1989, la storica kermesse musicale italiana si svolse presso il Teatro Petruzzelli di Bari, per passare poi nel Teatro Team di Bari fino al 1992. La manifestazione aveva l’obbiettivo di promuovere la musica italiana attraverso un meccanismo fatto votazione e giuria, le squadre di cantanti erano divise in gruppi, ognuno dei quali aveva un nome acquatico (poi divenne un colore), la vittoria veniva decretata da una giuria di 100 persone selezionate dalla Società specializzata in sondaggi d’opinione conosciuta come Doxa, insieme alla giuria Doxa, ve ne era un’altra composta da giornalisti di testate nazionali e conduttori radiofonici.

Read more

Andrea Salvetti smentisce Sorrisi: non ha rilasciato interviste e lavorerebbe volentieri con la De Filippi!

Se non ci si può fidare nemmeno della veridicità di Tv Sorrisi e Canzoni siamo alla frutta: Andrea Salvetti ha smentito ciò che è trapelato ieri riguardo la sua intervista al settimanale diretto da Alfonso Signorini (“Non ho mai fatto dichiarazioni per Sorrisi. Ho grande stima per Maria De Filippi, sono amareggiato e sbalordito dal contenuto delle mie dichiarazioni riportate su Sorrisi“) e lancia segnali d’apertura a Maria De filippi. Il patron del Festivalbar dice:

Sono molto curioso di leggere la mia intervista su ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ perche’ sono stato al telefono 30 secondi con un giornalista che mi ha detto che scriveva per ‘Chi’ , a cui ho premesso che non stavo rilasciando alcuna dichiarazione e che la collaborazione con la De Filippi sarebbe una bella opportunità di unire le forze per creare sempre più spazi qualificati a favore della musica.

Read more

Andrea Salvetti ricorda a Maria De Filippi che Festivalbar è suo e non è in vendita. Adesso?

Il patron di Festivalbar Andrea Salvetti ha replicato a Maria De Filippi dalle colonne di Tv Sorrisi e Canzoni, che qualche giorno fa aveva pensato di rispolverare la manifestazione canora estiva: il figlio del compianto ideatore del programma, Vittorio Salvetti, ha ricordato che a tutt’oggi il marchio è di sua proprietà e non è in vendita, poi ha aggiunto:

Ringrazio Maria per aver definito la serata finale del Festivalbar un evento, ma ribadisco che il programma è sempre vivo. Attualmente mi sto occupando della preparazione della trasmissione che dovrebbe andare in onda questa estate su Italia 1.

Salvetti torna anche a parlare del 2008, quando l’edizione saltò (si dice per mancanza di sponsor):

Read more

Festivalbar 2008: cancellato!

Tutto era pronto per il quarantacinquesimo appuntamento di Festivalbar, a dieci anni di distanza dalla scomparsa di Vittorio Salvetti: 3 tappe (Padova in Prato della Valle, Palermo in Piazza Politiama, Verona all’Arena), 2 conduttori (Teo Mammucari e Lucilla Agosti) e un cast di numeri uno (solo per fare dei nomi: Vasco Rossi, Coldplay, Zucchero, Subsonica, Maroon 5, Rihanna, Moby, Ligabue, Leona Lewis, James Blunt, Jennifer Paige, Piero Pelù, Negramaro), suddivisi in 2 compilation, che promettevano di restituire alla musica,tanto bistrattata nel 2008 in televisione, il ruolo di protagonista principale.

Tutto era pronto, ma non si vedrà nulla: in un intervista rilasciata al Adnkronos, Andrea Salvetti rivela che il programma è stato cancellato, perché qualcuno è venuto meno ai propri impegni, perché qualcuno ha remato contro.

Queste persone però hanno tutta la responsabilità di aver fatto del male non solo al Festivalbar ma a tutta la musica che da sempre conta su questa manifestazione per la promozione dei grandi artisti e dei nuovi talenti musicali. Gran parte dei grandi nomi oggi presenti sul mercato hanno iniziato ad avere successo proprio grazie alla nostra manifestazione che è insieme a Sanremo, la più conosciuta e amata manifestazione musicale che si tiene in Italia.

Read more