Ascolti Tv venerdì 30 luglio 2010: Una notte per Caruso 2010 vince con più di 3.200.000 spettatori

di Redazione Commenta

Dopo il successo della serata canterina di 7 giorni fa, offerta da Rai1 con Napoli prima e dopo, la prima rete di Stato ci ha riprovato anche questo venerdì con Una notte per Caruso 2010, serata di gala all’insegna della migliore tradizione musicale italiana, condotta da Paola Saluzzi e Luca Ward. Per fortuna di Rai1, il pubblico aveva ancora voglia di cantare e il riscontro degli italiani  è stato il medesimo: ben 3.244.000 spettatori, pari a uno share del 18,81% con conseguente serata televisiva aggiudicata. Per un pelo, però, Canale5,  che ha proposto una nuova prima visione, non è riuscita a fare centro: L’amore e altri luoghi impossibili, film drammatico con Natalie Portman e Lisa Kudrow, riesce a radunare comunque 3.072.000 spettatori, con uno share pari al 18,41%.

Rai2 ha momentaneamente posticipato i serial che gli hanno permesso di inanellare una serie di ottimi risultati per far spazio ai Campionati Europei di Atletica Leggera 2010 che stanno fidelizzando una buona fetta di pubblico ma non sufficiente, però, per battere Italia1 e la squadra di CSI: con l’episodio Il vero colpevole, 2.250.000 spettatori, con uno shari pari al 11,50%, hanno preferito le scene del crimine piuttosto che le piste atletiche di Barcellona, scelte invece da 1.578.000 spettatori, pari a uno share del 8,07%.

Azione, spionaggio e guerra nelle pellicole offerte dai restanti canali: la più vista è L’arte della guerra, film con Wesley Snipes e Donald Sutherland, che ha interessato 1.611.000 spettatori, con uno share del 9,43%. La7 ha invece puntato sul classico, proponendo invece il film U.S.A. d’annata, I giovani leoni, con Marlon Brando e Montgomery Clift, che ha radunato 434.000 spettatori, pari a uno share del 3,31%. Niente film per Rai3 che però mantiene le medesime atmosfere d’altri tempi, rispolverando i cari vecchi Archivi della Storia, che permettono alla terza rete di Stato di racimolare però soltanto 902.000 spettatori, con uno share pari al 5,08%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Buon risultato per il programma di Rai1 “Una notte per Caruso”, condotto da Paola Saluzzi e Luca Ward, trasmesso ieri venerdì 30 luglio in diretta da Marina Grande di Sorrento, che ha ottenuto 3 milioni 244 mila spettatori e il 18.8 di share. La prima rete Rai si conferma la più seguita nella fascia del prime time con 3 milioni 953 mila spettatori e il 20.73 di share e nelle 24 ore con il 18.73 di share. Su Rai2  atletica leggera in diretta  con i Campionati Europei visti da 1 milione 578 mila spettatori e l’8.07 di share, a seguire il telefilm “partita aperta” della serie N.C.S.I. Unità Anticrimine seguito da 1 milione 391 mila spettatori 8.25 di share. Su Rai3 “La grande storia” ha raggiunto 902 mila spettatori pari al 5.08 di share. Prosegue il successo nell’access prime time  per il programma di Rai1 “DaDaDa” con 4 milioni 448 mila spettatori e il 23.05 di share. Da segnalare “TV7” che, nella seconda serata di Rai1, ha realizzato il 9.91 di share e 774 mila spettatori mentre su Rai3 “Tg3 Linea notte” ha ottenuto un seguito  di 1 milione 71 mila spettattori e il 10.65 di share. Sempre leader del preserale “Reazione a catena”, il game show di Rai1, che con  il 26.46 di share e 2 milioni 854 mila spettatori, saliti nel gioco finale  a 3 milioni 875 mila pari al 27.8 di share, è il programma più seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>