Napoli prima e dopo 2010 su Raiuno

di Redazione 8

Questa sera su Raiuno andrà in onda la ventottesima edizione di Napoli prima e dopo, il programma musicale dedicato alla canzone napoletana. Lo spettacolo trasmesso dal Grand Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate di Napoli, sarà condotto da Pupo con il supporto di Gloriana che illustrerà la storia della canzone napoletana.

Sul palco si esibiranno, accompagnati dall’orchestra Augusto Visco diretta dal maestro Enzo Campagnoli: Enrico Ruggeri (‘Na Canzuncella), Amii Stewart (Tu can un chiagne), Peppino di Capri (Palomma ‘e notte), Gloriana (Maruzzella), Ramona Badescu (O Sarracino), Albano – M. Scicolone (Funiculì Funicula, e Cu’mme), Manuele Villa (Lacreme Napulitane), Sal Da Vinci (Guapparia), Orietta Berti (O Sarracino), Antonello Rondi (Voce’e notte), Arisa (Chella lla), Monica Sarnelli (Caravan Petrol), Simona Collura e Alberto Urso (Tu sì ‘na cosa grande).

Alla serata prenderanno parte, in qualità di ospiti d’onore Josè Feliciano che canterà ‘O Sole mio e Lucio Dalla che eseguirà Caruso. Arricchiranno l’evento la madrina Serena Autieri, che proporrà Indifferentemente, il corpo di ballo diretto dal coreografo Roberto Croce e i collegamenti esterni dalla Casina Vanvitelliana del Lago Fusaro di Napoli condotti da Lara Sansone con Peppino di Capri.

Se amate la tradizione napoletana non perdetevi Napoli prima e dopo 2010, il programma prodotto dall’Arteespettacolo di Pino Moris, scritto da Edo e Gigi Imperatrice e Fabio Buttarelli, trasmesso da Raiuno alle 21.10 questa sera.

Commenti (8)

  1. Sinceramente sono esausta di questa televisione, sulla cresta dell’onda sempre gli stessi cantanti, vecchi oltretutto, questi vecchi devono finalmente fare largo ai giovani, che sono molto più vivi dei vecchi, ci sono giovani che sanno dare molto di più. Oltre il talento, c’è voce e interpretazione. Se non togliamo i vecchi da mezzo, quando faremo spazio ai giovani?

  2. ore 22,20- un altro vecchio canta………………che obbrobrio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Rinnoviamoci!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. sono verramente delusa che non si e parlato di MARIO MEROLA..1
    non ci sono stati neanche i miglior cantanti napoletani come ..nino dangelo,mario trevi mario da vinci,gigi finizio,e tanti givanni cantanti napoletani che sono cosi bravi ma poi hanno messo PUPO come presentatore ..ma dai ….vergonia
    ma ci vuoleva un bella gloriana vicino a un Mario trevi……altrimenti un massimo Ranieri per no dmenticare e non un PUPO
    e poi Albano…..e quella romäna nooooooo rvinati cosi le canzone napoletane…scusa ma e cosi
    prima si che era festival di napoli con mario merola …….
    dovete imparare ancora tanto……..

  4. es maravilloso ver en argentina este programa nos encanta escuchar la musica italia los felicito

  5. Avrebbero potuto invitare Noemi e Gigi D’Alessio, perchè insieme sanno cantare Cu’mme se fà. E gli viene molto bene, fanno emozionare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>