Ascolti Tv lunedì 4 aprile 2011: Montalbano batte Grande Fratello con oltre 9,2 milioni di spettatori

di Diego Odello Commenta

Il Commissario Montalbano fa quattro su quattro ancora con numeri da capogiro: ieri sera l’episodio L’età del dubbio della fiction di Raiuno è stata seguita da 9,295 milioni di telespettatori (32,45% di share) e ha battuto la concorrenza di Canale 5 che, nonostante tutto, con la venticinquesima puntata del Grande Fratello 11 ha retto l’urto e si è portata a casa 5,962 milioni di telespettatori (25,86% di share).

Le altre reti si sono dovute accontentare: Raidue, con i tre nuovi episodi di Ghost Whisperer, ha intrattenuto rispettivamente 2,158 milioni di spettatori (7,11% di share), 2,221 milioni di spettatori (7,43% di share) e 1,726 milioni di spettatori (6,81% di share); il film di Italia 1 Infiltrato speciale ha interessato 1,791 milioni di telespettatori (6,25% di share), quello di Rete 4 La maschera di Zorro ha avuto un seguito di 1,717 milioni di telespettatori (6,73% di share), mentre la pellicola di Raitre In fuga per tre è stata scelta da 1,312 milioni di telespettatori (4,38% di share).

Dopo il salto, come di consueto, andiamo a scoprire come hanno commentato i risultati Rai e Mediaset.

L’ufficio stampa RAI rimarca il predominio de Il Commissario Montalbano:

CON OLTRE 9 MILIONI 200MILA TELESPETTATORI E IL 32 DI SHARE “IL COMMISSARIO MONTALBANO” STRAVINCE LA PRIMA SERATA. RAI1 LEADER DEL PRIME TIME E DELLE 24 ORE
Si è concluso con un altro successo il ciclo de “Il commissario Montalbano”, la fiction di Rai1 in onda ieri lunedì 4 aprile, con l’episodio “L’età del dubbio” che ha nuovamente realizzato ascolti a livelli record pari a 9 milioni 295mila telespettatori con uno share del 32.45. In particolare, l’ascolto ha rilevato numerosi picchi oltre i 10 milioni con punte di share del 38 per cento.
Rai1 e’ nettamente la rete leader del prime time con il 27.52 di share pari a 8 milioni 133mila telespettatori e delle 24 ore con una percentuale del 21.93. In prima serata Rai 2 ha proposto tre episodi del telefilm “Ghost Whisperer”: il primo ha realizzato 2 milioni 158mila telespettatori e uno share del 7.11, il secondo 2 milioni 221mila con il 7.43 e l’ultimo 1 milione 726mila pari al 6.81. Su Rai 3 il film “In fuga per tre” ha totalizzato 1 milione 312mila telespettatori e uno share del 4.38. Nell’access prime time di Rai1 la puntata di “Qui Radio Londra” e’ stata seguita da 4 milioni 988mila telespettatori e ha registrato il 18.38 di share. A seguire, 6 milioni 264mila telespettatori e uno share del 21.66 per il game show “Affari tuoi”. In totale, le reti Rai si sono aggiudicate ampiamente la fascia del prime time con 12 milioni 877mila telespettatori e il 43.58 di share e l’intera giornata televisiva con una percentuale del 40.51. In seconda serata su Rai1 “Porta a porta” ha realizzato il 12.00 di share pari a 1 milione 393mila telespettatori. Su Rai3 la puntata di “Potere” è stata seguita da 933mila telespettatori (share 5.20).

L’ufficio stampa Mediaset rilancia sottolineando la forza di Mai Dire Grande Fratello in seconda serata:

AUDIENCE: CANALE 5, OTTIMI ASCOLTI PER “GRANDE FRATELLO 11” (PICCHI OLTRE 7 MILIONI) / NUOVO RECORD PER “MAI DIRE GRANDE FRATELLO” (OLTRE IL 35%)
“STRISCIA LA NOTIZIA” PROGRAMMA PIÚ VISTO DELL’ACCESS PRIME TIME OTTIMI ASCOLTI PER “GRANDE FRATELLO 11 CON PICCHI DI OLTRE 7 MILIONI
NUOVO RECORD PER “MAI DIRE GRANDE FRATELLO” CHE VOLA OLTRE IL 35% DI SHARE CANALE 5 SI AGGIUDICA LE FASCE PRINCIPALI SUL PUBBLICO ATTIVO

Ieri, lunedì 4 aprile 2011, le Reti Mediaset si sono aggiudicate seconda serata e 24 ore sul pubblico attivo rispettivamente con: 47.93% di share (5.848.000 telespettatori totali) e 43.03% di share (4.081.000 telespettatori totali).
Canale 5 è leader sul target commerciale in prima, seconda serata e 24 ore con, rispettivamente: il 25.10% di share (6.575.000 telespettatori totali), il 32.03% di share (3.826.000 telespettatori totali) e il 24.48% di share (2.294.000 telespettatori totali).
Il Tg5 delle ore 20.00 è al vertice dell’informazione sul target commerciale con il 21.84% di share (4.953.000 spettatori totali). L’edizione delle 13.00 è leader sul pubblico totale con 3.779.000 telespettatori totali e il 22.73% di share sul target commerciale.
L’edizione delle ore 12.25 di Studio Aperto ha ottenuto 2.646.000 telespettatori totali con una share del 27.27% sul target commerciale.
Da segnalare in particolare:
Su Canale 5, “Striscia la Notizia” si conferma il programma più visto dell’access prime time con 6.948.000 telespettatori totali e una share del 27.55% sul target commerciale. La puntata ha raggiunto picchi record che sfiorano i 10 milioni di spettatori (9.874.000 telespettatori).
In prime time, prosegue il successo di “Grande Fratello 11” seguito da 5.962.000 spettatori totali con una share del 28.64% sul target commerciale. La 25° puntata del reality ha ottenuto picchi di 7.194.000 spettatori e del 44.3% di share.
A seguire, nuovo record per “Mai dire Grande Fratello” che raccoglie il 35.34% sul pubblico attivo e 2.173.000 telespettatori.
In day-time, bene “Pomeriggio cinque” che, nella prima parte, ha registrato il 22.47% sul target commerciale (1.611.000 telespettatori totali) e, nella seconda, il 23.34% sul target commerciale (1.692.000 telespettatori totali). Benissimo “Pomeriggio cinque Grande Fratello”: share del 27.65% sul target commerciale e 2.165.000 telespettatori totali.
Canali tematici Mediaset: La5, in prima serata, con la serie “Pushing Daisies” ha ottenuto 212.000 telespettatori totali. Iris, in prime time, il film di Paolo Sorrentino con Tony Servillo “Le conseguenze dell’amore” è stato visto da 192.000 telespettatori totali. Mediaset Extra, in prima serata, con la riproposizione di “Zelig”, ha raggiunto 170.000 telespettatori totali. Boing, nelle 24 ore, ha ottenuto 104.000 telespettatori totali e nel target di riferimento, il pubblico 4/14 anni, ha raggiunto il 7.13% di share.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>