Gossip Girl, svelata la sua identità nell’episodio finale

di Elide Messineo Commenta

Si è conclusa la sesta stagione di Gossip Girl, con il colpo di scena che tutti aspettavano: è stata svelata, finalmente, l’identità della blogger più famosa dell’Upper East Side. Chi non ha ancora visto l’episodio e non vuole rovinarsi l’effetto sorpresa, farà bene a non proseguire!

Allarme spoiler, da qui in poi racconteremo quello che è successo nell’ultimo episodio della sesta stagione di Gossip Girl. Già diversi giorni fa avevamo azzardato qualche anticipazione, e le nostre proposte si sono rivelate quasi tutte fondate. Con il finale di questa stagione si chiude una delle serie tv più apprezzate di questi ultimi anni, che ha portato molto successo agli attori protagonisti, Blake Lively, Ed Westwick, Leighton Meester, Chace Crawford e Penn Badgley.

Titolo dell’episodio: New York, I Love You XOXO, con tre guest star molto speciali. Una è Rachel Bilson, l’altra Kristen Bell, che ha prestato la voce a Gossip Girl per tutti questi anni. Terzo ma non ultimo, appare anche il sindaco di New York Michael Bloomberg. Tornano, anche se li vediamo solamente per pochi secondi, anche Eric e Jenny Humphrey, che avevamo perso nelle stagioni precedenti.

I personaggi riuniti tutti insieme per le nozze tanto attese di Chuck e Blair, ma qui il matrimonio raddoppia, perché assisteremo anche a quello di Serena e Dan, a cinque anni dagli ultimi fatti scopriremo anche che la giovane e intraprendente Waldorf è diventata anche mamma e che gli autori si sono sbizzarriti a comporre le altre coppie.

Ma veniamo al dunque, chi è Gossip Girl? Qualche indizio negli episodi precedenti era stato già dato, ma adesso arriva la conferma: è Dan Humphrey. Da Brooklyn all’Upper East Side, considerato lo sfigato del gruppo e totalmente sprovvisto di potere, ha dimostrato di essere tutto il contrario. Ormai diventato scrittore di successo, riesce a garantirsi perfino l’happy ending, perché di certo non si sarebbe potuto concludere tutto con un’incazzatura generale. Paradossalmente, tutti gli amici comprendono il gesto di Dan e lo perdonano, Gossip Girl non esiste più (o quasi) e tutti possono continuare a costruire le loro vite di successo senza più il peso della blogger più chiacchierona di Manhattan.

Che la serie tv avesse perso colpi già da tempo, si era capito, ma l’ultimo, rocambolesco sforzo per chiudere il cerchio, è forse indefinibile e non lascia quel senso di nostalgia che si ha solitamente al concludersi di una serie alla quale ci si era affezionati. Piuttosto si tira un respiro di sollievo. Ma forse è meglio lasciare a voi l’ardua sentenza. Vi è piaciuto il finale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>