CSI: Miami, 90210, Gossip Girl, Grey’s Anatomy, 24: novità in vista!

di Enrico Nanni 1

Benvenuti a un altro appuntamento pre-natalizio con news & spoiler sulle nostre serie televisive preferite. Apriamo con una notizia veramente interesssante: abbiamo finalmente una risposta alla domanda che tutti ci facciamo da molto tempo: chi è il personaggio gay di 90210?

Dopo tutti i nostri tentativi, la risposta arriva nella puntata del 6 Gennaio: sarà la cheerleader Christina Worthy il personaggio gay di cui si parla tanto. La cosa sarà una sorpresa, e ovviamente non solo per noi!

I fan di Gossip Girl dal canto loro sono rimasti atterriti dalla paura per l’eventuale scomparsa di Chuck Bass dalla serie. Uno spoiler terapeutico servirà a sedare l’ansia per l’eventuale scomparsa del personaggio, che in effetti non avverrà.

La produziona assicura infatti non solo che Chuck e Blair sono una delle coppie fondamentali della serie, ma che sono la coppia “core”, quella principale, la coppia “portante” della serie, e che riguardo loro due dobbiamo vederne molte, molte altre.

Addii in vista, almeno sembra, per i fan di Grey’s Anatomy. Sembra infatti che siano molte le fonti a confermare che T.R. Knight ha chiesto lo scioglimento del suo contratto, richiesta , che sia ABC sia Shonda Rhimes sembrerebbero intenzioanti a garantire.

Pare che si stia attualmente procedendo ai dettagli relativi allo scioglimento. Ancora sembranon non esserci date precise, e T.R. Knight sta ancora lavorando regolarmente. Risentiamoci in queste pagine per eventuali aggiornamenti.

Per quanto riguarda CSI: Miami, invece, squilli di trombe, petali di rosa, e sotto questa pioggia di stereotipi vedremo passare Eric (Adam Rodriguez ) e Calleigh (Emily Procter ). Questa storia stentava a venire in superficie, e questo ne ha sicuramente rappresentato un aspetto intrigante.

Adesso però è il momento di “vuotare il sacco”, e che i nodi (d’amore) vengano al pettine. I fan non vedevano l’ora; il punto di rottura sarà probabilmente un incidente stradale che farà capire a Delko che bisogna cogliere l’attimo e che bisogna buttarsi nelle cose quando si può, senz atergiversare troppo.

Kiefer Sutherland parla invece di 24, e si dice entusiasta della nuova serie e delle prospettive di trama che questa apre, prospettive che sono in parte già fiorite in Redemption. Nel frattempo sottolinea l’unico lato negativo nel lavorare a 24: la maggior parte degli attori con cui lavora è destinata a morire, e quindi ad abbandonare la serie.

Sutherland si dice estremamente dispiaciuto per questo, in quanto spesso, lavorando con molti attori, si trova a stringere legami non solo professionali, ma anche umani e personali, che poi vengono in qualche modo “recisi” da esigenze di trama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>