Canale 5, maglia nera dei canali televisivi secondo il Moige. Bene la Rai

di Redazione 2

Canale 5, questa estate, è stato il canale televisivo meno apprezzato dal Movimento Italiano Genitori (MOIGE) a causa de I Tudors, Dirty sexy money e il filone catastrofico horror trasmesso in prima serata.

La responsabile dell’Osservatorio Media del Moige, Elisabetta scala, ha spiegato che ci sono stati troppi programmi contrassegnati con il bollino rosso in prima serata e nelle fasce protette; in particolare, sempre secondo la responsabile, I Tudors hanno messo in primo piano scene di sesso, volgarità, morbosità e violenza a discapito della storia.

Il sesso, unito all’arrivismo è la motivazione della bocciatura di Dirty sexy money, serie acclamata in tutto il mondo, ma considerata troppo superficiale per essere mandata in onda in prima serata.

Gli applausi, di contro, li ha raccolti Raidue, che mandando in onda le Olimpiadi avvicinando il pubblico allo sport sano (considerazione opinabile se si pensa che la manifestazione sportiva è stata fatta, seppur ci fossero stati comportamenti antiolimpici come repressioni e rappresaglie in tutto il mondo, solo per non venir meno agli accordi con gli sponsor).

Apprezzati dal Moige anche Usa la testa, Parenti talenti e Reazione a catena, tutti programmi di Raiuno, considerati intelligenti e ben strutturati per la partecipazione delle famiglie da casa.

Commenti (2)

  1. Non sono genitori ma semplici moralisti!

  2. visto l ora farebbero meglio mettere al letto i loro figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>