Gossip Girl bocciata dal Moige: ad ottobre Italia 1 rete Out, La7 rete in

di Redazione 1

Gossip Girl non è solo un problema americano (lunedì negli States andrà in onda una puntata in cui ci sono scene di sesso a tre), ma anche italiano: il Moige ha definito Italia 1 rete out del mese di ottobre a causa della serie tv americana che proponeva contenuti non adatti alla fascia protetta.

La motivazione della bocciatura di Gossip Girl, che si trova nel report del Moige, è veramente spettacolare e voglio riportarvela:

Serie di telefilm che ha per protagonisti adolescenti appartenenti a ricche famiglie di New York. Gli episodi descrivono la vita quotidiana di questi ragazzi che tra college (ma non si vedono quasi mai studiare), costosi locali di ritrovo per giovani (dove bevono spesso anche alcolici) e camere da letto (dove stanno prevalentemente sdraiati), trascinano la loro adolescenza tra droga, alcol, sesso, senza progettualità sul proprio futuro e senza ideali. Litigi e tradimenti, atti di bullismo e slealtà, una diffusa assenza di senso morale costituiscono i contenuti e le scene della serie che, nonostante l’ambientazione e le storie di giovani, non è loro adatta.

Sul podio insieme alla teen series che fa tendenza,  troviamo L’onore e il rispetto, in seconda posizione, e Uomini e donne, in terza posizione.

Tra i programmi in, invece troviamo S.O.S. Tata in prima posizione, che consente così a La7 di essere la rete migliore di ottobre, seguito da Don Matteo e Per capirti.

La motivazione del pollice su per S.O.S. Tata è la seguente:

Una nuova edizione per il reality di La7 dedicato ai problemi di genitori in difficoltà nell’educazione dei figli. Un’esperta pedagoga visita una famiglia che ha lanciato un SOS e, dopo aver studiato il caso, consiglia regole, corregge comportamenti e suggerisce strategie per ristabilire armonie perdute. E tutto ciò sempre con la massima attenzione per la coppia dei genitori, rispettandone la personalità e sostenendo eventuali fragilità. Un plauso a La7 che ripropone forse l’unico reality reale della tv, perché risponde a un’esigenza attualissima e urgente: l’educazione dei figlio, cioè di persone che sono il futuro di ogni società. Se esse ricevono un’educazione migliore daranno vita a una società migliore.

Questo mese le trasmissioni consigliate al pubblico giovane vanno in onda tutte su Raitre: E’ domenica papà, Il Gran Concerto, Trebisonda, Il video Fantabosco, Per un pugno di libri.

Concludendo: condivido pienamente la segnalazione sull’inadeguatezza della collocazione di Gossip Girl in fascia protetta, ma la descrizione che è stata fatta mi pare un po’ forviante, perché sono stati amplificati solo gli aspetti più trasgressivi della serie, tralasciando quelli con dei valori più profondi della scelta del locale costoso (amicizia, famiglia, aspettative, sogni, paure giovanili).

Commenti (1)

  1. camere da letto (dove stanno prevalentemente sdraiati)… 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>