Europa 7: Ministero dello Sviluppo Economico condannato

di Redazione Commenta

Il Tar del Lazio ha condannato il Ministero dello Sviluppo Economico a pagare 1.500 euro al giorno a Europa 7 fino a che quest’ultima non riuscirà a trasmettere come pattuito. La notizia è stata riportata da Il Fatto Quotidiano.

Il risarcimento, che sarà sicuramente milionario e che verrà a gravare sulle tasche dei cittadini a causa della mancata assegnazione delle frequenze che spettano di diritto a Europa 7, sarà quantificato entro la fine dell’anno.

La guerra di Europa 7, televisione di proprietà dell’imprenditore Francesco di Stefano, contro i vari governi che si sono succeduti negli ultimi anni, sembra non essere destinata a trovare una soluzione.

Questa è la sentenza del 31 luglio 2012 del Tar del Lazio, riportata da Il Fatto Quotidiano:

Dichiara ineseguita l’ordinanza […] Nomina commissario ad acta per l’esecuzione mediante gli adempimenti e con la decorrenza stabiliti in motivazione, l’attuale direttore dell’Ispettorato territoriale della Liguria del Ministero dello sviluppo economico – dipartimento per le comunicazioni, senza facoltà di sostituzione. […] fissa la penalità di mora in 1.500,00 per ogni giorno di ritardo, a partire dal termine indicato in motivazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>