Trasformat: Enrico Papi alla ricerca disperata di un format che convinca il pubblico di Italia 1

di Redazione 2

Enrico Papi ha inaugurato, stasera, il nuovo access prime time di Italia 1 proponendo un innovativo format basato sul gioco delle trasformazioni. Il quiz, che porta per titolo Trasformat, rivela alcune lacune tangibili sin dai primi minuti di messa in onda: l’idea di fondo del programma (più o meno carina) è quella di indovinare le facce modificate delle celebrities di mezzo mondo attraverso indizi di varia natura. Peccato che, dopo un pò, il meccanismo risulti alquanto noioso e troppo scontato.

Il game di Papi manca di brio (per fortuna supplisce con una sana dose di divertimento che non guasta per digerire la cena) e coinvolgimento emotivo. Ad arricchire il gioco, direttamente da Zelig, Katia Follesa che, ispirata più che mai, improvvisa simpatiche gag sui volti svelati: una voce fuori dal coro più che una presenza comica nel senso puro del termine. E’ briosa, impertinente, giocherellona, spigliata anche quando deve continuamente aggiustarsi il vestito gessatissimo per evitare fuoriuscite biricchine.

Ingombrante (ed alquanto inutile) la presenza di Raffaella Fico, ormai rilegata nello scomodo ruolo di sexy imbonitrice intenta ad illustrare i premi in palio per il vincitore della puntata. Ammicca un balletto sulle note di Beautiful monster di Ne-Yo, spiccica qualche parolina d’italiano qua e là e poi si azzittisce a comando. Come ha spiegato il conduttore a Videomediaset, qualche giorno fa, il destino del game show frutto di un colpo di genio della figlia, è nelle mani dei telespettatori… se questi sono i presupposti, consiglio al pubblico di tenersi pronti a qualche riedizione de La Ruota della Fortuna perchè mi sa che l’esperimento non avrà lunga vita, scommettiamo? All’Auditel l’ardua sentenza.

Access Prime Time Italia 1: qual'è il tuo preferito?

View Results

 Loading ...

Commenti (2)

  1. Ma come si chiama il programma che usate per trasformare le foto!!! Me lo potete dire per favore!!! Grazie!!!

  2. @ Valerio: il programma vero e proprio non lo conosco ma so che si possono fare le trasformazioni uguali identiche (faccia di gomma, brutti ma belli, ecc…) col nintendo dsi (quello che fa anche le foto)!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>