Premio Persefone 2010 su Rai1

di Fabio Morasca 1

Questa sera su Rai1 andrà in onda l’ottava edizione del Premio Persefone, il riconoscimento riservato agli artisti che si sono distinti in pièce teatrali trasmesse dalla tv nazionali, ideato da Francesco Bellomo, che ricopre anche il ruolo di direttore artistico.

L’edizione 2010, che si è svolta nel Teatro all’aperto di Villa Torlonia, il 12 luglio scorso, diretta dal regista Walter Croce, è stata condotta da Michele Placido e ha visto consegnare ben 14 riconoscimenti, di cui 8 sono premi speciali.

Tra le personalità che hanno beneficiato del riconoscimento possiamo trovare Al Bano, Max Giusti, Saverio Marconi, Maurizio Micheli e Luisa Ranieri.

Le giurie che hanno presieduto al premio, diventato ormai un’istituzione, sono state due: Voglia di teatro, presieduta da Maurizio Costanzo e i Fondatori, presieduta dal presidente del premio nonché Sottosegretario ai Beni e alle attività culturali, l’On. Francesco Giro.

Il popolarissimo attore Michele Placido ha vestito i panni del presentatore con l’apporto di numerose personalità femminili della tv italiana, quali Elisa Isoardi, Veronica Maya, Milena Miconi, Nathalie Caldonazzo e molte altre.

La trasmissione ha previsto numerosi momenti di intrattenimento tra cui le applauditissime esibizioni musicali di Giò di Tonno, Gianluca Guidi e Mariangela D’Abbraccio. Altri ospiti presenti alla serata di gala sono stati Gigi Marzullo, Marco Senise, Lino Patruno, l’on. Antonio Martusciello, uno dei fondatori del premio, il regista Renato Giordano e altri ancora.

Per chi volesse assistere in tv al Premio Persefone, patrocinata dalla presidenza del Senato della Repubblica, dal Ministero dei beni e le attività culturali, dall’E.T.I., dalla SIAE e dall’Accademia delle Arti, ricordiamo l’appuntamento alle ore 23.45, stasera su Rai1.

Commenti (1)

  1. ma tu guarda quest’anno alla nullità danno tutte rtasmissioni in ora da nottambuli che strano! Fino allo scorso anno presentava il festival di castrocaro! E che strano presenta laddove cìè lo zampino della parte politica di del noce! Tutte coincidenze vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>