Una grande famiglia su Raiuno

Debutta, stasera in prima serata (domani sera la seconda puntata), Una grande famiglia, la serie tv in sei puntate diretta da Riccardo Milani che racconta le vicende dei Rengoni, una famiglia di industriali della Brianza, titolari di un’importante azienda, eccellenza del made in Italy.

Read more

Il giovane Montalbano su Raiuno

Stasera, in prima serata su Raiuno, debutta Il giovane Montalbano, l’attesissimo prequel del grande successo de Il commissario Montalbano che, per sei successivi giovedì, ci svelerà tutto quello che avremmo sempre voluto sapere sul commissario più famoso d’Italia. Prodotto da Rai Fiction e Palomar per la regia di Gianluca Maria Tavarelli, Il giovane Montalbano s’ispira ancora una volta ai racconti di Andrea Camilleri, che firma la sceneggiatura e il soggetto insieme a Francesco Bruni.

Read more

No Avetrana, No Domenica! Domenica Cinque, Valeria Marini in vena di confidenze, Domenica In, Klaus Davi in vena di botte

Dopo la solita introduzione pseudocomica di Barbara D’Urso in versione fatina, la puntata di Domenica Cinque può finalmente cominciare. La D’Urso annuncia ospiti d’eccezione: Raul Bova, Valeria Marini, Martina Stella e Lucia Bosè.

Prima di sorridere (o di piangere), la centoventisettesima versione dei fatti (e speriamo ultima) di Michele Misseri, oltre a far gridare di gioia Salvo Sottile, fa sì che anche la prima parte di Domenica Cinque sia incentrata ovviamente sul caso di Avetrana.

Massimo Giletti, in contemporanea, ci dà, invece, il benvenuto alla consueta puntata de L’Arena di Domenica In. L’omicidio di Sarah Scazzi monopolizza anche la prima parte della domenica di Rai1, visti i corposi aggiornamenti di una tragedia che sembra non avere via d’uscita.

Read more

Caldo Criminale: su Canale 5 Gabriel Garko e Sabrina Ferilli insieme

Questa sera su Canale 5 andrà in onda Caldo Criminale, il film tv drammatico a tinte gialle prodotto da Ares Film Srl per RTI, scritto da Teodosio Losito, diretto da Eros Puglielli, con Gabriel Garko, Sabrina Ferilli, Vincent Spano, Sarah Felberbaum, Marisa Berenson e Martine Brochard.

La storia. Anna Tardelli (Ferilli) è una donna dal tragico passato (sposata con un uomo violento finito in galera dopo aver tentato di ucciderla), che è stata costretta a fuggire e rifugiarsi in una tranquilla cittadina di provincia per cominciare una nuova vita.

Una notte torrida Anna vede che, in un appartamento di fronte al suo, una donna ha esploso un colpo mortale contro il marito che l’ha tradita. Sconvolta dalla scena Anna contatta la polizia, ma l’Ispettore Lai (Spano), una volta sul posto, non trova alcun cadavere, ma soltanto la contessa Lucrezia Lanzillotta (Berenson), proprietaria dell’appartamento, pronta ad accogliere lui e gli altri agenti insieme al marito, il presunto morto Valerio Valli (Garko). Proprio quando Anna inizia a convincersi di aver avuto un’allucinazione, Valerio decide di avvicinarla per ringraziarla di avergli salvato la vita. Col tempo i due si innamorano, ma Valerio nasconde un segreto e qualcuno sta tramando alle spalle di Anna.

Read more

Caterina e le sue figlie 3 riassunto ultima puntata

Nell’ultima puntata della serie Caterina e le sue figlie 3, il Conte Pigna, sotto le mentite spoglie di un contadino fa di tutto per conquistare Adele (Alessandra Martines), cercando di vendere i suoi prodotti all’azienda di Caterina (Virna Lisi): Agostina (Valeria Milillo) a casa non sopporta più il marito Ettore (Alessandro Benvenuti) convinto rockettaro, mentre Rebecca (Martina Pinto) litiga con la nonna Caterina a causa della sua presunta relazione extra coniugale con un compagno di classe e fugge da casa.

Geremia per amore di Rebecca litiga furiosamente con il compagno di classe della ragazza, ma fortunatamente questo episodio sembra aver riportato l’amore tra i due ragazzi: Geremia le chiede di sposarlo e Rebecca accetta, ormai sicura del suo amore. Maria (Angela Molina) tende un agguato a Attilio, la polizia interviene ma la donna fugge sparando all’impazzata: il giorno seguente gli lascia un messaggio fissando un altro appuntamento. Enrichetto scopre di non essere più gay e si vuole sposare con una ragazza del paese, Evarista, ma Liliana (Iva Zanicchi) è preoccupata per la sua integrità mentale e fisica.

Agostina esce a pranzo con Luciano (Sergio Muniz) suo ex fidanzato ma scappa quando l’uomo cerca di baciarla: Rebecca nascosta vede tutta la scena. Attilio quella sera decide di andar a cena da Caterina ma Maria l’ha seguito e decide di incontrarlo quella sera stessa alle nove a casa sua. Cetty (Giuliana de Sio) involontariamente investe con la propria auto il marito Alvaro, decide di caricarlo in macchina per portarlo via dal monastero nel quale si era rinchiuso: il giorno seguente Alvaro scopre del matrimonio del figlio e finalmente parla dopo mesi di mutismo.

Read more

Caterina e le sue figlie 3 su Canale 5

Questa sera Canale 5 trasmette, a partire dalle 21.10, Caterina e le sue figlie 3, la fiction in otto puntate, diretta da Alessandro Benvenuti, Alessio Inturri, Riccardo Mosca, che mescola la commedia romantica, a quella brillante, il tutto condito con un pizzico di giallo.

Nel cast della terza stagione sono stati confermati tutti i principali attori: Virna Lisi (Caterina), Ray Lovelock (Attilio), Valeria Milillo (Agostina), Iva Zanicchi (Liliana), Giuliana De Sio (Cetty), Alessandra Martines (Adele), Sarah Felberbaum (Carlotta), Eva Grimaldi (Eleonora) e Attilio Fontana (Enrichetto). Si sono aggiunti anche Francesco Testi (il Conte Francesco Pigna), Brando Giorgi (l’imprenditore senza scrupoli Michele Malimberti) e Alessandra Barzaghi (Tatiana) ed è tornata Martina Pinto (Rebecca). Tra le guest star Manuela Arcuri, Angela Molina, Rossy De Palma e Sergio Muniz.

La serie si apre con il viaggio di nozze di Caterina e Attilio: la nave su cui si sono imbarcati, destinazione Cuba, scompare. Le figlie di Caterina pensano che la madre sia morta, ma Agostina e Liliana continuano a cercarla. Un anno dopo, a Cuba viene trovata una donna somigliante a Caterina, tale Nunzia Quagliarone, che è di origine napoletana e fa la cameriera.

Read more

Mal’aria, riassunto seconda puntata

Nella seconda e ultima puntata di Mal’Aria, Don Bruno (Eros Pegni) viene assassinato come i due dottori e Carlo (Ettore Bassi), che si è ripreso dalla febbre, ne viene a conoscenza. Nell’ultima autopsia, Carlo  ritrova sul corpo del cadavere un dente. Bellenghi (Stefano Dionisi) riporta ad Elsa la notizia della morte del parroco e la ragazza va da Carlo, che la aggredisce dicendo che la Borda non esiste ed è soltanto un’invenzione del nonnno Corzani (Giorgio Biavati), che vuole avere il potere sul popolo.

Quest’ultimo ha intenzione di sacrificare i bambini ammalati alla Borda. Carlo informa i soldati della milizia nera, che chi ha ucciso il parroco ed i due dottori, in realtà non è altro che un animale (forse un orso) il quale se non viene fermato, continuerà ad uccidere.

Read more

Mal’aria, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata della miniserie Mal’aria.  Tommaso Rambelli e  sua moglie vanno a cavallo e si accorgono di una donna morta che tiene un bambino tra le sue braccia.  Decidono di comune accordo di portare il bambino a casa loro e di educarlo come un figlio. Il suo nome è Carlo, ed è l’unica cosa che ricorda della sua vita,poichè ha rimosso qualsiasi ricordo per un trauma subito a causa dell’acqua.

Carlo, (Ettore Bassi) diventato dottore, improvvisamente ricorda alcuni elementi importanti della sua infanzia. Il rapporto con i genitori adottivi sembra non essere dei migliori. Per invito del padre, Carlo va dal Merli, il quale gli chiede di andare a Ravenna per fare un’ispezione e verificare l’esistenza o meno della malaria.

Read more

Mal’Aria, il mistero arriva su Raiuno, foto e video

Questa sera su Raiuno alle 21.10 va in onda il film tv in due parti Mal’Aria, diretto da Paolo Bianchini, prodotta da Rai Fiction e realizzata da Massimiliano La Pegna e Pietro Lama per la Feelmax Srl.

La fiction, ispirata all’omonimo romanzo di Eraldo Baldini (definito lo Stephen King Italiano), racconta la storia di un ispettore ministeriale, il dottor Carlo Rambelli (Ettore Bassi), che nel 1925 viene mandato in missione a Spinaro, per fronteggiare una strana epidemia di malaria, che colpisce principalmente i medici del luogo e che la gente sussurra si debba ad una strega, la Borda, una donna che si oppone alla bonifica e che si dice sia capace di strangolare e azzannare ogni essere umano.

Durante le indagini Rambelli dovrà vedersela anche con le proprie paure, in particolar modo per quella dell’acqua, dovrà fronteggiare il capo delle camicie nere della Milizia Oreste Bellenghi (Stefano Dionisi) e riuscire a scoprire cosa nasconde Elsa (Sarah Felberbaum), una donna molto ambigua.

Read more

Violante Placido sarà Moana Pozzi per la fiction di Sky!

Alla fine, dopo mesi di provini per il ruolo di Moana Pozzi nella omonima fiction di Sky, che comincerà le riprese ad aprile, è stata scelta Violante Placido, che ha avuto la meglio su Sarah Felberbaum.

Festeggia il direttore di Sky Cinema Nils Hartmann, che dice:

La fiction vuole raccontare la storia di Moana attraverso la sua energia, la sua vita e la sua professione. Abbiamo fatto migliaia di provini anche on line perché cercavamo proprio quella presenza scenica esplosiva. Finalmente ora abbiamo la Moana più vera che avremmo mai potuto avere. E non è solo un fatto di somiglianza. E’ come quando si guarda il film The Queen e a un certo punto credi realmente che Helen Mirren sia la regina Elisabetta. In questo ha giocato il fatto che Violante abbia mostrato quella folle determinazione che era di Moana. Così tra le due finaliste abbiamo preso lei.

Read more

Festival di Sanremo, film su Moana Pozzi, Centrovetrine, novità prenatalizie

Arrivano novità prefestive per tutti gli amanti della rubrica prossimamente in tv. Come sempre, cominciamo subito: Fabrizio Del Noce ha tirato le somme dei sui 6 anni in Rai. Il direttore di Raiuno dopo essersi vantato di aver lanciato 50 nuovi format e 15 numeri zero (totale 65 in 72 mesi, nemmeno uno al mese e bisognerebbe poi valutarne la qualità…), traccia le linee per il futuro (più mini-serie evento, più fiction inglese da rivendere all’estero) e mette in guardia Sanremo (di cui sarà diramata la lista dei cantanti in gara settimana prossima): se Bonolis fallisce si chiude (“Tutto può nascere e crescere, ma anche morire: se qualcosa non va, si deve fermare”). Si stanno schiarendo, nel frattempo, le nubi sul problema dei rimborsi alle Proposte 2009: la Rai li rivedrà, seppur in una percentuale limitata, ma tale da dare attenzione al settore.

I prossimi programmi di Raiuno: di sicuro torna Andriano Celentano (in primavera), probabilmente ci sarà uno speciale di Christian De Sica e forse arriverà un programma con Simona Ventura e uno show di Gigi Proietti.

Read more