Heroes, Cold Case, Ben Hur, Lost, The Simpson, The Cleveland Show: novità in vista!

Iniziamo con una notizia sulla quarta stagione di Heroes: pare proprio che Greg Beeman non sarà più impegnato nella produzione e nella realizzazione di Heroes, almeno per quello che riguarda la quarta stagione. Il tutto, per motivi econimici, di “tagli”, come si dice.

Singolare e a volte tormentato il connubio tra musica e televisione. Stavolta però i Pearl Jam hanno detto “si”, e lo hanno detto niente meno che a Cold Case, che in occasione del finale della sesta stagione, ha attinto liberamente, più o meno, al repertorio della storica band.

Parentesi storica, in tutti i sensi, in vista del prossimo venturo Ben Hur, per la regia di Steven Shill. Tra i protagonisti della serie vedremo Joseph Morgan, Emily VanCamp e Stephen Campbell Moore.

Caprica, The Hills, Californication, Desperate Housewives, Gossip Girl, Sex and the City, Cold Case, Burn Notice: news!

Anche se col contagocce, vi diamo ancora news su Caprica. Sembra che il bel Sasha Roiz farà parte del cast, e parte integrante del cast fisso, intendo dire. La sua apparizione nel pilot del prequel di Battlestar Galactica, anticipa quindi la sua ripresa del ruolo di Sam, il fratello di Joseph Adama.

Nel frattempo, sembra che The Hills andrà avanti. Anche se Lauren Conrad aveva fatto il pieno di The Hills, MTV estende la serie, con un bel blocco di episodi aggiuntivi.

Rick Springfield invece è stato nominato: interpreterà se stesso in quattro episodi di Californication, “sources confirm to Ausiello exclusively”.

Weekend al cinema: Mr Magorium, Into the wild e per chi ha fegato Scusa ma ti chiamo amore

L’ultimo weekend del mese di Gennaio è ricco di film, ben sette, dove prevalgono i drammatici, ben quattro, rispetto alla fantascienza, al romantico e al fantastico, tutti con una sola pellicola a testa. Fra questi spiccano: Mr Magorium e la bottega delle meraviglie, Into the wild, Non è mai troppo tardi e per chi ha fegato, il primo film diretto da Moccia, Scusa ma ti chiamo amore (per la serie tutti possono fare un film se sono famosi).

Mr Magorium è una commedia fantastica con due attori d’eccezione: Natalie Portman e soprattutto, non me ne voglia la giovane attrice Israeliana, Dustin Hoffman, che interpreta un vecchio signore di 243 anni che da 65 ha smesso di invecchiare. Non male il cast per l’esordiente regista Zach Helm, conosciuto come sceneggiatore di Vero come la finzione, datato 2006.

Into the wild, male al botteghino americano, ma già vincitore del Golden Globe per la migliore canzone (Guaranteed di Eddie Wedder, leader dei Pearl Jam) e nominato per due oscar (quello per il miglior attore non protagonista, Hal Holbroock e quello per il montaggio) è un drammatico avventuroso diretto da Sean Penn che narra la storia del viaggio alla ventura e degli incontri di un giovane ventiduenne interpretato da Emile Hirch. Nel cast anche Vince Vaughn.