Supercinema, 4 dicembre Canale 5: Napoli tra Siani e Troisi

Napoli, con le figure di Alessandro Siani e Massimo Troisi, è protagonista del nuovo appuntamento con Supercinema, l’approfondimento d’informazione cinematografica a cura di Antonello Sarno in onda su Canale 5 venerdì 4 dicembre in seconda serata: Siani è a teatro con il testo tratto dal film Il Principe Abusivo mentre il compianto attore è di nuovo nei cinema con la versione restaurata di Ricomincio da Tre.

Read more

Massimo Racconta Troisi, Rai Storia in memoria dell’attore

Rai Storia (DTT 54) propone lo speciale Massimo Racconta Troisi, un appuntamento per ricordare l’anniversario dalla scomparsa dell’attore, con il giovane Antonio Piccolo che dà voce ai pensieri e alle riflessioni del comico napoletano: il racconto si intreccia con le più importanti e celebri apparizioni di Troisi in tv, con gli aneddoti dei suoi film e i volti degli amici più importanti, da Roberto Benigni a Lello Arena, da Gianni Minà a Enzo Decaro, da Pino Daniele a Renzo Arbore, personaggi che con lui hanno condiviso una carriera breve ma ricca di momenti intensi, comici, poetici, sempre sospesi tra la delicatezza e la malinconia.

Read more

Nel 2014 una fiction dedicata a Massimo Troisi

Chi è appassionato di cinema e televisione non può non ricordare Massimo Troisi. A partire dalla fine di ottobre, Taodue girerà una fiction interamente dedicata all’attore campano, che potremo vedere sul piccolo schermo già a partire da marzo 2014. Ad interpretare il ruolo di Massimo Troisi, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe essere Fabio Troiano.

Read more

Massimo Troisi Un Poeta per Amico su Raiuno

Stasera, dall’Auditorium Rai di Napoli, va in onda in prima serata Un Poeta per Amico, programma condotto da Enzo Decaro (diretto da Paolo Beldì) e dedicato a Massimo Troisi, attore, regista e sceneggiatore scomparso prematuramente nel 1994. L’evento, nato da un’idea del conduttore, avrà uno stile che ricorderà quello dell’artista partenopeo: allegro, ironico e fuori dagli schemi.

Read more

Ricomincio da me, Taodue prepara una fiction sulla vita di Massimo Troisi

La Taodue produrrà per Canale 5 Ricomincio da me, una fiction dedicata a Massimo Troisi, il grande attore napoletano scomparso a 41 anni.

Ad interpretare l’attore napoletano sarà Fabio Troiano. Le riprese del film tv, sceneggiato da Anna Pavignano coautrice dei film di Troisi, inizieranno in primavera, subito dopo aver scelto il regista adatto.

Il produttore Pietro Valsecchi spiega (fonte Ansa):

Read more

L’inventore di programmi: intervista a Giovanni Benincasa – esclusiva Cinetivù


Questa settimana Cinetivù ha incontrato Giovanni Benincasa storico autore tv, alle spalle collaborazioni con Michele Guardì, Gianni Boncompagni, Raffaella Carrà, a lui di deve la firma di programmi come Libero con Teo Mammucari, Internet Cafè su Raitre, Carramba che sorpresa! di Raiuno, Bombay su La7 e il recente Aquarius sul canale satellitare Gxt.

Giovanni in tutti questi anni come si è evoluta secondo te la tv? Molti rimpiangono la Rai di un tempo, più “autarchica” se vuoi ma con una maggiore creatività, libera dal dominio dei format esteri.

Se per tv ci riferiamo alla Rai il discorso è semplice: la Rai è stata una meravigliosa “creatrice di memoria”, una gloriosa industria culturale, ma oggi ha perso il filo della sua missione e io stesso non saprei che cosa conservare, degli ultimi anni, in videoteca. La Rai secondo me dovrebbe far ordine sulla scrivania e determinare i flussi e le correnti, anche rischiando ascolto, dovrebbe cioè creare e formare il suo pubblico senza assecondare quello che già trova, che so, tra le sei e le sette, o tra mezzogiorno e l’una, dopo le solite, attente indagini di mercato. I format sono importanti, non vanno certo ignorati, ma come sempre manca la misura e il coraggio. Soprattutto, troppo spesso mancano gli editori. In tv i Longanesi non passano.

La tua collaborazione con Boncompagni ha dato vita tra l’altro al progetto Bombay un misto di spettacolo e intermezzi comici, con l’ausilio di ospiti famosi, come è nata quell’idea?

Bombay era un programma “situazionista”, un talk destrutturato nato da un feeling consolidato tra me e Gianni. E’ come in una poesia: a volte al poeta viene in mente un verso meraviglioso, solo un verso, ma poi ci deve costruire una poesia intorno… Molti programmi nascono da un’intuizione, ma la messa in scena, la realizzazione, è un’altra cosa.

Read more

Ariella Reggio e Pia Velsi, sono Zia Sofia e Zia Filomena in Tutti pazzi per amore

Oggi cercheremo di conoscere più da vicino due personaggi della serie Tutti pazzi per amore, e per esattezza, parleremo di Ariella Raggio (Zia Sofia) e Pia Velsi (Zia Filomena).

Ariella Reggio nasce a Trieste e dopo la maturità classica frequenta la scuola di recitazione Silvio D’Amico, ed entrerà poi a far parte della compagnia di prosa della Rai sotto Ugo Amodeo. Nel 1961 sotto la direzione di Fulvio Tolusso, partecipa all’Arlecchino servitore dei due padroni di Carlo Goldoni, da sessantuno in poi, per molti anni farà parte della compagnia, partecipando a numerosi spettacoli, dalla regia di Francesco Macedonio, Orazio Costa, Giuseppe Maffioli e Giovanni Poli. Qualche anno più tardi si trasferisce a Londra, dove consegue il Cambridge Proficiency, conducendo poi un programma sulla BBC su trasmissioni culturali e radiofoniche. Al ritorno in Italia partecipa a Santa Giovanna dei macelli di Brecht, diretto da Giorgio Strehler, nel 1976 accanto a Orazio Bobbio, Francesco Macedonio e Lidia Braico, fonda il Teatro Popolare La Contrada.

Negli anni a seguire ha partecipato a numerosi spettacoli, da Due paia di calze di seta di Vienna e Tango Viennese di Peter Turrini, La panchina di Gel’man e Un baseto de cuor di Grisancich, Terzetto spezzato di Italo Svevo, Sorelle Materassi di Storelli, Un nido di memorie e L’ultimo carneval di Tullio Kezich, A cinquant’anni lei scopriva … il mare di Chalen. Saltuariamente a partecipato al Festival dell’Operetta, dove è stata diretta da Filippo Crivelli, Gino landi, Roberto Croce, inoltre ha partecipato nel 2003/04 con Maria Amelia Monti e Antonio Catania alla commedia Ti ho sposato per allegria con la regia di Valerio Binasco, fino ad arrivare al 2008 alla fiction Tutti pazzi per amore dove interpreta Zia Sofia, una donna anziana, che vive con l’altra compare, Zia Filomena, molto religiosa, invadente, permalosa e sempre intenta a cucinare.

Read more