Voglia d’aria fresca su Raiuno

Da martedì su Raiuno, in diretta dal Teatro delle Vittorie in Roma, andrà in onda Voglia d’aria fresca, il nuovo varietà comico condotto da Carlo Conti, diretto da Paolo Beldì, ispirato al programma cult degli anni novanta, Aria Fresca.

Nelle quattro puntate previste, si alterneranno a fianco del presentatore, un cast ricco di artisti comici, parodisti, monologhisti, surrealisti e imitatori, già affermati: Anna Maria Barbera, Emanuela Aureli (che vestirà i panni di Antonella Clerici, Malika Ayane, ed Elisa), Gabriella Germani (che sarà la novella Monica Setta), Maurizio Battista, Manlio Dovì (in versione Sarkozy), Sergio Friscia (che proporrà il suo Tony Sciacallo), Franco Neri, Claudio Batta, Max Pisu, Lucio Caizzi, Cristiano Militello, Andrea Agresti, Paolo Ruffini, Graziano Salvadori, Niki Giustini (in versione Alfonso Signoroni), Alessandro Paci, il trio La ricotta, la coppa Battaglia e Misiferi, il duo Bianchi e Pulci, Luara De Marchi, Rita Pelusio e Aleassendro Politi.

In conferenza stampa Carlo Conti commenta la decisione di proporre un programma comico su Raiuno (fonte Il giornale):

Read more

Zelig, stasera la prima puntata

Da stasera (e per undici lunedì), alle 21.10 su Canale 5, va in onda la nuova edzione di Zelig, condotto ancora una volta da Claudio Bisio e Vanessa Incontrada.

Il programma comico più visto di sempre, che si confronterà con la fiction di Raiuno, L’isola dei famosi, Grey’s Anatomy e Chi l’ha visto, dovrà riuscire a rilanciare la prima serata di Mediaset, che da due settimane vince solo con C’è posta per te, tanto che il direttore di rete, Massimo Donelli, non vuole parlare di share, ma si aspetta che sia superiore alla media della rete.

Read more

Zelig Off: torna su Canale5 il laboratorio della comicità

Torna la comicità di Zelig Off: da ieri sera, ogni Lunedì, alle 23.30 su Canale5, Teresa Mannino e Federico Basso guidano un gruppo di facce nuove o quasi nel laboratorio della risata. In cambio la possibiilità di spiccare il volo a livello professionale.

L’edizione di quest’anno regala 2 novità: la scenografia, definita da Federico un’opera alla Art Attack, con video che manda immagini della telecamera piazzata su Viale Monza e i comici, persone o gruppi pressoché sconosciuti a livello televisivo, reclutati in tutta Italia.

La novità più ghiotta in effetti è proprio quella di avere un cast multiculturale, che varia da nord a sud e che porta sul palco la propria esperienza maturata in anni di cabaret on the road, o per meglio dire nelle piazze e nei locali di tutta la penisola.

Read more