Il Falco e la colomba, riassunto terza puntata

Nella terza puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, il cadavere di Fabio Campireali (Davide Paganini)  viene portato a casa, e Giulio (Giulio Berruti)  si dirige a casa di Elena (Cosima Coppola) per dirle che il fratello è morto per mano sua: le comunica anche che Ranuccio è stato ucciso e che lui doveva vendicarlo. Elena però si dispera, mentre la madre Beatrice (Sabina Began) chiede a Giulio di andare dal Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta)  per concordare la pace.

Giulio parla con Ferdinando (Alessandro Pess)  e gli dice che vorrebbe essere un semplice contadino non un soldato: Beatrice intanto decide di vendicare il figlio defunto, manda un messo da Frà Michele dicendogli di assoldare dei soldati per vendicare Fabio. Il giorno del funerale il corteo funebre passa vicino alla casa di Giulio ed il frate infiamma la folla contro questo, chiamandolo assassino.

Giulio, ancora sotto shock, viene svegliato da Lisetta (Anna Safroncik) che si vuole prendere cura di lui, gli dice di lasciar stare quella gente, di non aver più a che fare con Elena. Questa intanto sa che la famiglia è nelle sue mani per salire di rango e di importanza: Beatrice le fa giurare di non vedere mai più Giulio, e lei piangendo giura. Giulio si fa ricevere da Colonna, riconsegna la spada al cardinale, dicendo che non vuole più combattere. Colonna cerca di esaltarlo con prospettive future, con promesse, ma lui non ne vuole sapere: Colonna pur lasciandolo andare sa che il ragazzo prima o poi tornerà.

Read more

Il falco e la colomba riassunto seconda puntata

Nella seconda puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, Lisetta (Anna Safroncik) accecata dalla gelosia rivela a Beatrice (Sabina Began), madre di Elena Campireali (Cosima Coppola), che questa ha passato la notte con Giulio Branciforte (Giulio Berruti): Beatrice caccia via in malo modo Lisetta ma poi corre a controllare la figlia. Fortunatamente Giulio riesce a scappare ma Beatrice non si fida della figlia: intanto tra Fabio Campireali (Davide Paganini) e Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta) è guerra aperta. Fabio infatti decide di allearsi al papato, fortemente osteggiato da Colonna.

Ranuccio (Francesco Rossi Salvemini) amico di Giulio, è attratto da Marietta (Alessandra Barzaghi) cameriera di Elena: la famiglia di quest’ultima vuole che Elena sposi al più presto il Principe Savelli (Fabio Testi), suo promesso sposo, l’unico che può garantire l’elezione a cardinale di Fabio e del denaro per la famiglia. Lisetta incontra Fabio e gli rivela che sua sorella Elena frequenta Giulio Branciforte, sanguinario soldato al servizio dei Colonna: Elena si reca a trovare il Principe, per perorare la causa di Fabio, e il Principe afferma che presto loro due si sposeranno e che la cosa lo riempie di gioia.

Fabio affronta Elena violentemente, al termine della lite il fratello la minaccia dicendole che fino al giorno delle nozze non potrà più uscire di casa: nonostante i divieti Giulio e Elena si vedono di nascosto. Quella notte stessa Fabio ed i suoi uomini si recano a casa di Giulio per ucciderlo, non trovandolo decidono di dare fuoco all’abitazione. Il Cardinale Colonna rivela a Giulio la sua aspirazione a diventare Papa, con l’aiuto del Re Carlo: i Campireali il giorno seguente si recano in udienza da Papa Clemente VII (Venantino Venantini) insieme al Principe Savelli.

Read more

Il falco e la colomba, riassunto prima puntata

Nella prima puntata della nuova serie tv Il falco e la colomba, facciamo la conoscenza della protagonista Elena Campireali (Cosima Coppola), una ragazza di famiglia nobile di cresciuta nel convento di Castro e che deve conoscere il suo futuro marito: mentre si trova in carrozza con la fedele cameriera Marietta (Alessandra Barzaghi) decide di visitare una chiesa e si ferma a confessarsi. Qui invece che il sacerdote nel confessionale trova Giulio Branciforte (Giulio Berruti) che sfugge alle guardie papali.

Elena incontra il suo futuro marito, il Principe Savelli (Fabio Testi), banchiere tanto potente quanto anziano: il giorno seguente Elena incontra nuovamente Giulio in un parco, mentre questi caccia con il suo falco. Il Principe vuole rivedere Elena, non è ancora convinto della ragazza, mentre questa si trova in carrozza vede Giulio passare e ne rimane ancora più colpita: Giulio manda un amico a scoprire dove Elena è diretta. Il Principe in cambio di Elena ha fornito una lettera di raccomandazione al fratello Fabio Campireali (Davide Paganini) oltre ad una lettera di credito e 30mila denari.

Giulio non si da per vinto, tramite una colomba manda ad Elena un messaggio in cui chiede alla ragazza un incontro, quando questa va all’incontro Giulio le rende la colomba che il suo falcone aveva ferito. Giulio porta ad Elena dei fiori e glieli mette sul davanzale, ma la madre Beatrice (Sabina Began) li scopre: Beatrice è molto contrariata e chiude Elena nella sua stanza.

Read more

Il falco e la colomba, da questa sera su Canale 5

Su Canale 5 da questa sera va in onda Il falco e la colomba, la fiction in costume, composta da sei puntate, diretta da Giorgio Serafini, liberamente ispirata al racconto La Badessa di Castro di Stendhal.

I protagonisti della storia, che agiscono nella Roma papalina del ‘500, sono: Giulio Branciforte (Giulio Berruti) capitano di umili origini che lavora per il Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta), uomo che mira a prendere il posto di Papa Clemente VII (Venantino Venantini); Elena Campireali (Cosima Coppola) ragazza di famiglia nobile di Albano che ha ricevuto l’educazione nel convento di Castro è molto legata alla madre Beatrice (Sabina Began) e alla sua cameriera Marietta (Alessandra Barzaghi); il Signore di Campireali (Franco Oppini), uomo fedele a Papa Clemente VII; il Principe Savelli (Fabio Testi), potente banchiere che dovrebbe sposare, in un matrimonio combinato, Elena; Fabio Campireali (Davide Paganini), fratello di Elena e nemico di Colonna; Lisetta (Anna Safroncik), ragazza da sempre innamorata di Giulio; gli amici di Giulio Ugone (Adriano Pappalardo), Ferdinando (Alessandro Pess), Armido (Enrico Lo Verso) e Ranuccio (Francesco Rossi Salvemini); Vittoria Colonna (Anna Galiena), illuminata dama di corte.

La storia è presto detta: Giulio ed Elena, due ragazzi così diversi, si innamorano l’un dell’altra, ma il destino cerca in tutti i modi di dividerli, vuoi perché la famiglia di lei e il padrone di lui hanno altri piani per loro, vuoi perché sono al centro di uno scontro molto più grande, quello della corsa al potere, che ha come attori lo Stato Pontificio, la Spagna e la Francia.

Read more

RFF 2009 quinta giornata: presentato Il falco e la colomba, proiettati Non pensarci, Il commissario Vivaldi e Caterina e le sue figlie

Questa sera, con la cerimonia di chiusura e la premiazione dei vincitori della terza edizione del Romafictionfest, terminerà la manifestazione romana dedicata alla serialità edita e inedita, nazionale e internazionale.

Vi abbiamo già raccontato dei due principali incontri che si sono tenuti ieri, quello con Lisa Edelstein e Kenneth Branagh, ma nella quinta giornata sono state presentate altre fiction. Facciamo il punto della situazione:

ieri sera, in presenza del cast (e di Pierfrancesco Favino) sono state proiettate due puntate delle fiction trasmessa da Sky, Non pensarci (trovate le foto dei presenti in fondo al post).

Read more

Il bene e il male, da stasera su Raiuno scegli da che parte stare. Galleria fotografica

Da stasera su Raiuno alle 21.10 va in onda Il bene e il male il nuovo poliziesco in dodici puntate prodotta dalla Albatross Entertainment in collaborazione con Raifiction, che ci terrà compagnia per le prossime sei settimane.

La fiction narra la storia di quattro personaggi Claudio Anastasi (Gianmarco Tognazzi), Grazia Micheli (Bianca Guaccero), Mariella Fioretti (Antonia Liskova) e Pietro Marconi (Marco Falagusta), che in ogni puntata dovranno confrontarsi con un caso e soprattutto dovranno fare i conti con i propri conflitti interiori, che questi generano e che si riassumono in un’unica domanda: cosa è il bene e cosa è il male?

Ognuno dei quattro personaggi di fronte al questa domanda risponde in modo differente: Claudio, il commissario, che indaga sulla morte della sua collega e migliore amica dice:”Viviamo di scelte:le scelte che facciamo e quelle che decidiamo di non fare e in ogni caso, dobbiamo convivere con le conseguenze”; Grazia, una giovane agente pensa:”Le regole mi pesano. Non sopporto i luoghi comuni, ma quando scelgo, scelgo in autonomia”; Mariella, il Pm forte e determinato dice:”Il mio lavoro è semplice, mi offre le regole. Il bene da una parte il male dall’altra. Nella vita privata, invece, le regole non le ho mai trovate.”; Pietro, l’indagato, pensa:”Ognuno sceglie liberamente ciò che vuole essere. Io ho scelto il bene, ma a modo mio. Alcuni lo chiamano il male”.

Read more