Una sera d’ottobre, riassunto seconda ed ultima puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda ed ultima puntata di Una sera d’ottobre. Alessandro Savaresi (Gabriele Greco) e Giulia (Vanessa Hessler), dichiarano la loro innocenza davanti a chi li interroga sia per la rapina che per l’omicidio di  Carlo Sereni,  titolare della ditta del porta valori per cui aveva realizzato il sistema d’allarme. Anche i genitori di Giulia vengono a conoscenza della situazione in cui si è venuta a trovare la figlia, che rischia di essere accusata di favoreggiamento.

Roberto Piccinelli (Andrea Tindona) è deluso per il comportamento di Giulia, accusandola di essere stata avventata e superficiale. Giulia è convinta dell’innocenza di Alessandro. Il padre la obbliga a non vedere più l’ingegnere informatico. Amanda e Silvia cercano di stare vicine a Giulia, ma la studentessa non se la sente di ricevere visite.

Una sera d’ottobre, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Una sera d’ottobre. Giulia Piccinelli (Vanessa Hessler) è una  studentessa di medicina che studia a Firenze fidanzata con Lorenzo Bettoni (Luca Bastianello). La ragazza, sul treno per andare a trovare i genitori,  incontra un ragazzo molto affascinante.

Roberto Piccinelli (Andrea Tindona) e Daniela Piccinelli (Ottavia Piccolo) rispettivamente padre e madre di Giulia, notano che la loro figlia è molto strana. Quest’ultima sostiene di essere sempre la stessa (in realtà ha sempre in mente il ragazzo visto in treno).

Una sera d’ottobre su Raiuno arriva una storia d’amore travagliata

Questa sera su Raiuno va in onda Una sera d’ottobre, la mini serie in due puntate prodotta da Rai Fiction ed Edwige Fenech, diretta da Vittorio Sindoni.

La fiction racconta la storia di Giulia Piccinelli (Vanessa Hessler), una bella vent’enne aretina, laureanda in medicina alla facoltà di Firenze, innamorata del suo fidanzato Lorenzo Bettoni (Luca Bastianello), che, dopo aver conosciuto il misterioso Alessandro Savaresi (Gabriele Greco), un informatico romano che a Firenze sta realizzando un sistema d’allarme per una ditta di deposito valori, decide di mandare all’aria tutte le sue certezze per inseguire un sogno d’amore. Un giorno, però, i due vengono arrestati: Alessandro è accusato di aver compiuto una rapina alla ditta di depositi e prestiti e Giulia è sospettata di essere sua complice …

Completano il cast principale Ottavia Piccolo (Daniela Piccinelli, la madre di Giulia, insegnante di liceo), Andrea Tidona (Roberto Piccinelli, padre di Giulia e rispettabile magistrato) , Lucia Antonini (Nonna Laura), Edy Angelillo (Zia Irene), Matteo Nicchiotti (Riccardo, il fratello di Giulia) e Melissa Turone (Anna, la sorella di Giulia).

Capri 3, Gabriele Greco e Lucia Bosè nel cast, molti gli addii

I casi sono due: o la terza stagione di Capri sarà una sorpresa o sarà un flop. La motivazione è semplice: dalla fiction, che tanto ha fatto bene su Raiuno, non esce soltanto Gabriella Pession (Vittoria Mari), ma anche Kaspar Capparoni (Massimo Galliano) e Sergio Assisi (Umberto Galliano) da subito e Isa Danieli (Reginella), dopo la prima puntata.

E’ difficile pensare che i telespettatori, affezionati ai protagonisti storici della serie, possano accettare di buon grado di vederli rimpiazzati con altri attori (soprattutto se per fare uscire di scena Umberto e Vittoria si dovesse usare l’escamotage dell’incidente in barca), ma mai dire mai: nella terza stagione, infatti, ci saranno ancora Carlo Croccolo (Totonno) e Bianca Guaccero (Carolina), che assumerà un ruolo ancora più centrale.

Oltre a Isabelle Adriani che proverà a sostituire nel cuore del pubblico Gabriella Pession, si sono aggregati a Capri 3 anche Lucia Bosè e Gabriele Greco (ex Vivere). L’attore parlando del suo ruolo dice:

Vivere è finita! Speciale CinepuntoSoap

Amanti di soap, segnatevi la data del 23 Maggio 2008: Vivere, iniziata il 1° marzo del 1999, alla puntata 2130, quella di oggi, è finita!

La serie, che abbiamo seguito settimanalmente nella rubrica CinepuntoSoap, ci lascia dopo nove anni di vita con un finale tutto a lieto fine, chiuso da Giovanni e Mirella che vanno a dormire e che, per chi non l’avesse visto, vi racconto io.

Premesso che ai festeggiamenti manca mezza famiglia dei festeggiati (Adriana, Carolina e Michele), Giulia e Alfio si sposano. Il loro viaggio di nozze, raccontato a tutti gli amici invidiosi (soprattutto Emilia, che è tornato per l’occasione a Como con Vincenzo), avrà come metà Thaiti. Durante il rinfresco il vecchio Gherardi riceve una telefonata dal figlio Andrea che, evaso di prigione e finito in un imprecisato luogo dall’altra parte del mondo a sorseggare spumante, gli fa i complimenti per il suo grande carattere e gli augura di rivederlo presto. Insomma un modo per Andrea per dire al padre che gli vuole bene, prima di trovare una nuova e inaspettata compagna: Cloe.

CinepuntoSoap: la storia di Vivere

Eccovi il bigino di Vivere.

Partendo da questo riassunto, riuscirete a capire tutti gli argomenti riguardanti la soap nella rubrica CinepuntoSoap.

Vivere è la prima soap italiana trasmessa da Mediaset, andata in onda dal 1999 a fine 2006 su Canale5, e che da qualche settimana fino alla sua chiusura, Maggio 2008, andrà in onda su Rete4.