Canale5 omaggia Ennio Morricone con il film Baarìa

La data di oggi 6 luglio 2020 sancisce la morte di uno dei maestri musicali più apprezzati a livello mondiale. Purtroppo ci lascia alla veneranda età di 91 anni il maestro Ennio Morricone che ha scritto molte colonne sonore, tutte diventate memorabili, per il mondo del cinema.

Canale5 tocca subito il palinsesto lasciando spazio ad una delle opere, probabilmente tra quelle più totali per il lavoro svolto, che ha più coinvolto il maestro. Difatti Baarìa è un film totalmente scritto e diretto da Ennio. Un capolavoro del cinema italiano che mediaset ripropone in prima serata questa sera per ricordarlo.

La carriera di Morricone è costellata di riconoscimenti ed onorificenze, tanto che è inutile stare qui a scriverle tutte, vi basta dare un occhio alla pagina wikipedia se proprio siete curiosi. La sua consacrazione comunque l’ha avuta con il genere western, difatti le sue musiche per questi film sono tra le più ricordate. Inoltre grazie alla collaborazione con un altro grande del cinema italiano, Sergio Leone, diedero vita ad un vero e proprio genere denominato poi “Spaghetti-Western” che vanta capolavori del calibro di “il buono, il brutto e il cattivo” fino a “C’era una volta in America” sodalizio che ha dato spessore anche a Leone.

Nonostante negli anni avesse comunque spaziato in tutti i generi del cinema, tra gli ultimi premi c’è l’oscar alla miglior colonna sonora con “The Hateful Eight” film girato in collaborazione con Tarantino nel 2016 e sempre del genere West.

Read more

Oscar 2016, Tutti i vincitori: Morricone, Di Caprio, Mad Max – Fury Road

Per chi non fosse riuscito a sostenere parzialmente o interamente la diretta su Tv 8 e Sky Cinema Oscar (stasera il Best Of sul canale a tema del satellitare pay), gli Oscar 2016 non hanno riservato grandi sorprese se non per quella (davvero commovente) della vittoria dell’ambita statuetta da parte del Maestro Ennio Morricone; Leonardo Di Caprio ha ricevuto il tanto atteso quanto agognato premio come Miglior Attore Protagonista e Mad Max: Fury Road ha fatto incetta di riconoscimenti con ben 6 Academy Award.

Read more

Troppo Giusti, 5 febbraio su Rai 2: Speciale Quentin Tarantino

È dedicata al film The Hateful Eight e al regista Quentin Tarantino la puntata di Troppo Giusti in onda venerdì 5 febbraio a mezzanotte e venti su Rai 2: il magazine di informazione cinematografica condotto da Andrea Delogu con Marco Giusti ospita in studio i critici Mauro Gervasini, Emanuele Trevi e Davide Pulici per commentare l’uscita dell’ottavo film del regista, presentato lo scorso 28 gennaio al Teatro 5 di Cinecittà a Roma.

Read more

Distretto di Polizia 11: si gira, Concerto primo maggio: Ennio Morricone sul palco; Georgia Luzi per 7+, Roberto Farnesi per Il capitano 3

Foto: AP/LaPresse

Questa mattina, presso gli studi di Cinecittà a Roma, sono cominciate le riprese dell’undicesima stagione di Distretto di Polizia. Il cast, che sarà capitanato dal nuovo commissario Andrea Renzi, ha perso anche Maria Sole Mansutti (l’agente Marta Balestra), ma ha aggiunto Maria Amelia Monti, per la prima volta impegnata in un progetto Taodue.

Roberto Farnesi potrebbe prendere il posto di Alessandro Preziosi come protagonista della terza stagione de Il Capitano, la nuova fiction della Rai diretta da Vittorio Sindoni.

Read more

Filumena Marturano: su Raiuno Massimo Ranieri e Mariangela Melato portano il teatro in tv

Questa sera su Raiuno andrà in onda Filumena Marturano, l’opera teatrale di Eduardo De Filippo, recitata in italiano da Massimo Ranieri (che ha adattato i testi insieme a Gualtiero Peirce, e che cura la regia), Mariangela Melato, Clara Bindi e Pino Ammendola. Le musiche originali sono del Maestro Ennio Morricone.

La commedia, girata in alta definizione nello Studio 2 del Centro di Produzione tv di Napoli, racconta la storia di Filumena, una donna di mezza età con un passato da prostituta, che viene mantenuta da trent’anni da Domenico Soriano, un ricco e cinico commerciante che calpesta i suoi sentimenti e non vuole sposarla.

Mauro Mazza, direttore di Raiuno, nelle note scrive:

Read more

Mi ricordo di Anna Frank su Raiuno

Questa sera alle 21.10 su Raiuno va in onda Mi ricordo di Anna Frank, il film tv tratto dal libro di Alison Leslie Gold, diretto da Alberto Negrin con musiche di Ennio Morricone, che propone la testimonianza di Hanneli Goslar, una delle migliori amiche di Anna Frank.

Hanneli racconta il loro primo incontro ad Amsterdam, le loro due famiglie tedesche, la vita quotidiana, i primi amori, l’inzio delle leggi antiebraiche, l’occupazione tedesca, la sparizione di amici e parenti e la separazione improvvisa da Anna, nonché la deportazione di tutta la famiglia Goslar a Bergen Belsen e la falsa convinzione che almeno Anna sia riuscita a fuggire in Svizzera, lontana da quegli orrori.

La fiction è interpretata da: Rosabell Laurenti Sellers (Anna Frank), Emilio Solfrizzi (Otto Frank), Moni Ovadia (il rabbino), Szurdi Panna (Hanneli Goslar), Jaszberenyi Gabor (Buch), Meses Gaspar (Peter), Kapriellan Alexa (Margot Frank), Szalia Kristza (la madre di Peter), Szur di Miklos (il padre di Peter) e Bakonyi Csilia (Miep).

Read more

Premium Cinema verrà inaugurato domani, con la colonna sonora firmata da Ennio Morricone

Domani 8 maggio alle 21 fiorirà la novità di Mediaset Premium, il nuovo canale Premium Cinema inaugurato dalla fantastica musica di Ennio Morricone, che è stato anche il creatore di tutte le colonne sonore dei numerosi spot andati in onda quest’ultima settimana di presentazione.

Morricone ha spiegato come ha scelto la musica:

L’ispirazione? Ho cercato di rappresentare in musica una bobina di film che si srotola sempre più velocemente fino a scoppiare in un tema conclusivo

Read more

Pane e libertà da questa sera su Raiuno la storia di Giuseppe Di Vittorio, galleria fotografica

Da questa sera su Raiuno andrà in onda la fiction, Pane e libertà, il film tv in due parti, diretto da Alberto Negrin, che racconta la storia di Giuseppe Di Vittorio, il sindacalista rivoluzionario (combattente nella guerra di Spagna e catturato dai nazisti nel 1938), che ha dedicato la sua vita in difesa degli ideali, della Costituzione italiana e della democrazia.

Ad interpretare il grande uomo (colui che ha detto:“Il sindacato deve essere la casa di tutti i lavoratori, perché i lavoratori non hanno colore, sono tutti uguali, hanno tutti lo stesso odore. Nessuno dovrà più morire per un pezzo di pane”), che da povero contadino analfabeta di Cerignola diventa la guida dei lavoratori italiani, superando mille difficoltà è stato scelto Pierfrancesco Favino. Nel cast sono presenti anche Raffaella Rea, Danilo Nigrelli, Massimo Wertmullare, Giuseppe Zeno, Frank Crudele e Francesco Salvi.

Il film, scritto da Pietro Calderoni, Gualtiero Rosella e Alberto Negrin, si distingue dalle ultime fiction Rai, non solo per la scelta del personaggio descritto (non è un genio artistico o uno scienziato, ma una persona comune fuori dal comune), ma soprattutto per le suggestive riprese a campo lungo (per rendere visivamente l’epicità della storia) e la colonna sonora curata, diretta e orchestrata dal Premio Oscar Ennio Morricone.

Read more