Cher sarà all’Arena di Verona con Gianni Morandi

di Salvatore Salamone Commenta

La prossima settimana (7 e 8 ottobre) andrà in onda, su Canale 5, lo show di Gianni Morandi all’Arena di Verona. Tante le star che hanno deciso di rendere omaggio a Gianni, ma iniziano ad essere parecchie anche le defezioni. Tra i tanti nomi che vedremo su Canale 5 spicca quello di Cher.

La notizia arriva dalla stessa Cher, che dedica a Gianni Morandi un video messaggio in cui annuncia: “Attento Gianni, sto arrivando a Verona, vengo a trovarti”. La risposta di Morandi non si è fatta attendere molto. Proprio su Facebook, Gianni dedica alla cantante “Bella Signora” e risponde: “non vedo l’ora di vederti a Verona”. Proprio oggi, infatti, esce il nuovo album dei due artisti (Bisogna Vivere per Gianni Morandi e Closer to the truth per la cantante americana). Lo show all’Arena di Verona sarà una grande occasione, per entrambi, per promuoverlo a livello internazionale. Ad ogni modo Cher, recentemente nota in Italia per aver criticato Guido Barilla, farà sicuramente aumentare il prestigio dello show di Morandi.

 

Ma parteciperanno anche alcune star italiane e ad annunciarlo con soddisfazione è proprio Gianni Morandi: “Ci sarà anche Raffaella Carrà, è sicurissimo. Abbiamo già provato le canzoni da cantare insieme, ed è bellissimo e alle prove ci siamo divertiti come dei matti”. Gianni è riuscito ad avere anche Ennio Morricone, che notoriamente non ama le ospitate televisive: “Verrà a dirigere un paio delle nostre canzoni e poi uno dei suoi grandi classici che potrà essere “C’era una volta il West” o “C’era una volta in America”, o un tema importante di “Giù la Testa”, ma non so, deve ancora decidere”.

 

In forse la presenza di Rita Pavone, mentre invece ha già dato forfait Adriano Celentano: “Io e Adriano siamo amici e abbiamo avuto un sodalizio artistico interessante. Ma non è che dobbiamo andare in giro sempre insieme: non siamo mica Gianni e Pinotto!”. Infine il TG5 dava per certa anche la presenza di Fiorello, ma è lo stesso comico siciliano a smentire su Twitter. Non c’è niente da dire, i giornalisti italiani sono sempre sul pezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>