Maria di Nazareth su Raiuno

Andrà in onda, stasera e domani 2 aprile 2012, Maria di Nazareth, una colossale coproduzione internazionale diretta dal regista italiano Giacomo Campiotti per raccontare, sullo sfondo della Palestina di 2000 anni fa, la storia di due donne provenienti dallo stesso villaggio della Galilea e che la vita ha condotto su strade molto diverse: Maria di Nazaret, pura e senza peccato, un anima candita prescelta per essere madre di Cristo e Maria Maddalena, meretrice, adultera e donna dei “sette demoni”. La storia dell’amicizia fra due donne molto diverse tra loro, unite dal nome e da un uomo: Gesù.

Read more

Violetta, su Raiuno la fiction con Vittoria Puccini e Rodrigo Guirao Diaz

Debutta, stasera su Raiuno, Violetta, la fiction, in due parti, liberamente ispirata al celebre romanzo La Signora delle Camelie di Alexandre Dumas figlio. Una grande produzione di Rai Fiction diretta da Antonio Frazzi, con Vittoria Puccini, Rodrigo Guirao Diaz, Andrea Giordana e Tobias Moretti.

Read more

Sant’Agostino, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata e ultima puntata di Sant’Agostino. Agostino (Franco Nero) è diventato vescovo.  Lucilla (Katy Louise Saunders), nipote di Agostino, è corteggiata da Fabio (Sebastian Stroebel). Agostino chiede a Valerio anziano (Alexander Held) di non cedere alla guerra. Viene ricordato il periodo in cui Agostino si è convertito al cristianesimo.

Dopo la partenza di Agostino per Milano, Khalidà (Serena Rossi) e la madre Monica (Monica Guerritore) vanno a trovarlo per vivere con lui. Il vescovo Ambrogio (Andrea Giordana) ha il piacere di incontrare Agostino e la madre di lui. Agostino continua a dichiarare di essere a favore dell’imperatore Valentiniano e dell’imperatrice Justine imperatrice (Francesca Cavallin) e contro il vescovo Ambrogio.

L’oratore durante una delle numerose feste realizzate da Valerio (Johannes Brandrup), rimane affascinato da una donna. Insieme a Valerio, tenta di estorcere al vescovo la Basilica (richiesta dall’imperatore), ma non ottiene alcun riscontro positivo da parte di Ambrogio. Khalidà decide di andare via ed abbandonare Agostino ed il figlio Adeodata.

Read more

Sant’Agostino, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Sant’Agostino. Da Patrizio (Cosimo Fusco) (consigliere comunale di Tagaste) e Monica nasce Agostino (Matteo Urzia). Il ragazzo in adolescenza, esprime l’intenzione di studiare fuori da Tagaste perchè vuole diventare un avvocato. Nasce una forte lite tra lui e suo padre che non acconsente a realizzare il suo desiderio.

Monica (Monica Guerritore) chiede a Romaniano (Cesare Bocci) di aiutare il figlio Agostino il suo percorso scolastico e lavorativo e l’uomo acconsente. Il ragazzo si dirige a Cartagine.371 A.C. Agostino fa la conoscenza di Valerio (Johannes Brandrup).

Read more

Sant’Agostino su Raiuno

Questa sera alle 21.30 e domani alle 21.10 su Raiuno va in onda Sant’Agostino, la fiction che racconta la vita di uno dei più grandi protagonisti della Cristianità, di un uomo, che è stato filosofo, teologo, mistico, scrittore, oratore e infine Santo della chiesa cattolica, interpretato da Alessandro Preziosi.

Nella miniserie diretta da Christian Duguay, oltre a Preziosi nel ruolo di Agostino di Ippona, figurano nel cast, tra gli altri, anche Franco Nero (Agostino anziano), Matteo Urzia (Agostino giovane), Monica Guerritore (Monica, madre di Agostino), Katy Louise Saunders (Lucilla, nipote di Agostino), Sebastian Stroebel (Fabio, giovane centurione innamorato di Lucilla), Serena Rossi (Khalidà, schiava offerta ad Agostino dal suo amico Valerio), Johannes Brandrup (Valerio, ricco coetaneo del giovane Agostino), Alexander Held (Valerio anziano), Andrea Giordana (Ambrogio, vescovo di Milano), Cesare Bocci (Romaniano, facoltoso signore di Tagaste), Cosimo Fusco (Patrizio) e Francesca Cavallin (l’imperatrice Justine).

Alcune curiosità: l’immagine del film è nata dallo studio approfondito dei mosaici delle chiese di Ravenna; per la miniserie sono stati utilizzati circa 3000 costumi; tutti i gioielli dei personaggi principali sono stati disegnati e realizzati da artigiani marocchini; i quattro set che rappresentano Ippona, Milano, Cartagine e Tagaste sono stati realizzati secondo gamme cromatiche differenti; i set della Basilica di Ambrogio, della Biblioteca di Agostino e della Sala del Trono sono stati ricostruiti negli Empire Studios di proprietà della Lux Vide in Tunisia; sono stati realizzati circa 1000 metri quadri di mosaici e affreschi.

Read more

Puccini – riassunto prima puntata

Arriva Puccini, la nuova fiction su Giacomo Puccini, interpretato da Alessio Boni. La fiction si inserisce nel quadro dell’organizzazione di vari eventi in onore della celebrazione del 150 anniversario della nascita del grande compositore.

Puccini inizia dal niente, uomo legato alla famiglia e appassionato alla musica, anche se prima di credere nelle proprie produzioni, obiettivamente, ci metterà un pò. Giacomo è una persona dall’animo profondo, che in questa fiction si cerca di delineare accarezzando le varie sfaccettature del suo carattere, condite con i cambiamenti che, immancabili, arrivano a sconvolgere la vita delle persone.

Il primo passo di Giacomo verso la musica coincie con l’arrivo a Milano; qui un giovane Giacomo viene ammesso al conservatorio. Un inizio in povertà e in indigenza, che racchiude però tutta quella passione genuinamente artistica che accompagna nel nostro immaginario la figura dell’artista vero.

Read more

Puccini, la fiction della Rai sul grande operista italiano, da domenica su Raiuno. Galleria fotografica

Domenica 1 e Lunedì 2 marzo su Raiuno va in onda in prima serata Puccini, la fiction in due puntate (da 100 minuti l’una), diretta da Giorgio Capitani, che racconta a poco più di 150 anni dalla sua nascita, la vita di Giacomo Puccini, uno dei più importanti geni musicali del novecento.

Nel film, una coproduzione italo tedesca (firmata Rai Fiction e Beta Film), per raccontare le mille sfaccettature della vita del maestro lucchese, fatta non solo di musica, ma anche di emozioni (ansie, turbamenti, crisi di ispirazione, ossessione per la morte, insicurezza, fragilità) e passioni (prime tra tutte quella per i motori e per le donne), recita un nutrito cast d’attori, tra cui: Alessio Boni (Giacomo Puccini), Sophie Von Kessel (la moglie Elvira), Andrea Giordana (Giulio Ricordi), Francesca Cavallin (Liza Berman), Sasa Vulicevic (Ghigliozzi), Marco Petrini (Mascagni), Antonio Salines (Giacosa), Alberto Angrisano (Illica), Pamela Saino (Doria Manfredi), Stefania Sandrelli (la madre Albina), Pippo Santonastaso (Nicchi) e Franco Castellano (Arturo Toscanini).

Read more