Tutti pazzi per amore, Carlotta Natoli e Corrado Fortuna sono Monica ed Elio

di Redazione 4

Oggi cercheremo di conoscere più da vicino due personaggi della serie Tutti pazzi per l’amore, per l’esattezza, parleremo dell’attrice Carlotta Natoli ( Monica) e Corrado Fortuna (Elio).

La Natoli è nasce nel 1972 a Roma, figlia del regista Piero Natoli, debutta in televisione nel 1980, con il film Con … fusione e con il film Salto nel vuoto (1980) diretto da Marco Bellocchio, nel 1987 fa parte del cast di Chi c’è c’è, nel 1994 Ladri di cinema, Miracolo Italiano e molti altri ancora. In televisione, la Natoli ha lavorato in molte fiction, da Compagni di branco del 1996, Una farfalla nel cuore e La vera madre nel 1999, fino ad arrivare nel 2000 nei panni della moglie (Angela Rivalta) di Giorgio Tirabassi nella serie Distretto di Polizia, dove interpretò una psicologa che morì alla seconda stagione. Nel 2001 fa parte del cast Caruso, zero in condotta, nel 2003 Gli insoliti ignoti e Sex traffic nel 2004.

L’attrice romana si ritiene fortunata di interpretare il ruolo di Monica, una donna amante dell’amore, ma senza nessuno a chi poterlo dimostrare (fa finta di stare ancora con il suo ex per non passare da sfigata di turno), stressata e ansiosa, che si sfoga, di tanto in tanto, battibeccanado con Michele (Neri Marcorè), creando delle scenette davvero comiche.

Il secondo personaggio della fiction di cui voglio parlarvi è Corrado Fortuna, nato a Palermo nel 1978, che ha debuttato con il film My name is Tanino di Paolo Virzì. Un ottimo trampolino di lancio per il giovane venuto dalle terre calde del sud Italia, che oltre ad aver dato prova di saper recitare, segue Virzì anche come regista.

Fortuna ha recitato nella serie Caterina va in città nel 2003, nello stesso anno Battiato lo sceglie per la sua opera PerdutoAmor, nel 2005 recita in Alla luce del sole e Cefalonia, mentre al cinema recita nel film Agente Matrimoniale e come regista del documentario Isola Femmina del 2006.

Una carriera in ascesa quella del giovane attore, adesso protagonista della fiction Tutti pazzi per l’amore nella parte di Elio, un giornalista uomo in una redazione composta solamente da donne, completamente sommerso da problemi di natura femminile, con una pseudo crisi d’identità a causa delle battutine un po’ allusive sulla sua persona da parte delle care donzelle colleghe di lavoro.

Due personalità davvero singolari quelle di Monica e Elio, a mio avviso i migliori di tutti i personaggi secondari della serie, due persone fondamentalmente sole, alla ricerca del proprio Io e di approvazione.

Commenti (4)

  1. aaaa…bll pekkato che i cesaroni nn mi sn piaciuti poichè trp scene pornografiche….qnd nn vedro qst palla se è simile hai cesaroni

  2. carlotta natoli unika !!!!!!!!!!!
    la migliore della serie…e. nn solo !!!
    stupenda,il mio idolo !!

  3. carlotta natoli unika !!!!!!!!!!!
    la migliore della serie…e. nn solo !!!
    stupenda,il mio idolo !!
    semplicemente splendida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>