I Cesaroni, riassunto quattordicesima e quindicesima puntata

di Redazione 13

Nella 14° puntata de I Cesaroni, intitolata Era mia madre, Eva (Alessandra Mastronardi) sente per la prima volta il bambino muoversi dentro di lei: dopo una discussione con Marco (Metteo Branciamore), Eva inizia a pensare che si ora di chiamare Alex, il suo ex ragazzo e padre del bambino, per cercare un contatto e ristabilire un ordine. Al liceo intanto Rudy (Niccolò Centioni) scommette coi suoi amici di riuscire a conquistare una ragazza della scuola estremamente carina: dopo uno scambio di sms la ragazza accetta di andare al cinema ma crede a mandare il messaggio non sia stato Rudy ma Umberto, un altro ragazzo della scuola.

Matilde (Angelica Cinquantini) intanto vuole cercare tutte le vecchie amiche e conoscenti di sua mamma Pamela per organizzare una cena: ma la bambina è convinta che la madre fosse una ricca benefattrice, non sa che invece era una prostituta. Cesare (Antonello Fassari), Ezio (Max Tortora) e Giulio (Claudio Amendola) cercano di convincere tre prostitute amiche della madre defunta a partecipare alla cena con Matilde: prima le tre donne sono perplesse e non vogliono partecipare, ma poi decidono di offrire l’aiuto a Cesare per 500 euro a testa.

Eva si decide a chiamare Alex ma lui non le vuole parlare, senza aggiungere altro: intanto anche a Rudy le cose non vanno bene dato che la ragazza con la quale doveva uscire è fuggita dopo averlo visto: in Bottiglieria i fratelli Cesaroni ed Ezio stanno cercando di insegnare il valzer alle tre prostitute, ma vengono interrotti da Lucia (Elena Sofia Ricci) e Stefania (Elda Alvigni). Rudy viene contattato da un’altra ragazza, Fabiana, più brutta rispetto alla prima: in un primo momento Rudy non si voleva fermare, ma dopo una chiacchierata con il fratello Marco capisce che il suo comportamento è stato stupido ed infantile e corre a cercarla. Fabiana fa entrare Rudy in casa e i due, si scambiano un bacio.

Lucia e Stefania litigano con le tre prostitute che, offese fuggono via, mentre Ezio parlando con Matilde si lascia scappare che Pamela era amica di Marta Marzotto: la sfortuna vuole che le tre prostitute vengano arrestate proprio fuori dalla Bottiglieria. Ed ora come faranno ad organizzare la festa per Matilde? Ezio decide di organizzare ugualmente la festa, mentre Lucia e Stefania cercano di rimediare all’errore fatto chiedendo alla contessa Ripa di Meana di venire alla festa. Ma improvvisamente la festa si anima e partecipano tutti: dalle amiche di Pamela, alla famiglia Cesaroni, fino alla Contessa Ripa di Meana, alla Contessa Patrizia de Blanch con la figlia Giada ed al principe Pacelli con la moglie Katia.

Nella 15° puntata intitolata A volte ritornano, Matilde e Cesare continuano con i loro litigi quotidiani, questa volta per colpa di un vestito che Matilde vuole assolutamente. Intanto in Bottiglieria si presenta da Cesare un signore, Loiacono, che cerca Pamela, uno che dice di volerle bene, senza aggiungere altro: questo Loiacono cerca Matilde e corrompe Ezio per farsi portare dal padre della bambina. Ezio pensando di essere furbo si traveste con un impermeabile e corre da Cesare per dirgli della visita di Loiacono: ma questo l’ha seguito e si presenta da Cesare alla ricerca di Matilde. Ma la situazione sembra essere più complessa di quanto si credeva: la bambina non è figlia di Loiacono ma di un altro uomo di origine siciliana, a capo di un clan, che minaccia Loiacono di morte se non gli porta Matilde.

Intanto nell’officina di Ezio, Carlotta (Roberta Scarola) cerca Walter (Ludovico Fremont), senza sapere che lui lavora con il padre: Carlotta approccia Walter nonostante i due si siano lasciati tempo fa, e si baciano. Al giornale, Eva viene mandata a Parigi per un servizio su una scuola di eccellenza economica, deve partire il giorno seguente, in tutta fretta. Loiacono si reca in Bottiglieria per conoscere Matilde e per darle un regalo di Pamela: ma alla fine della chiacchierata vuole che Cesare faccia a Matilde il test del DNA per stabilire chi sia veramente il padre della bambina. Carlotta e Walter si rivedono, ma Walter decide di non tornare insieme a Carlotta.

Il test del DNA purtroppo è positivo: il capello che gli ha dato Loiacono appartiene al vero padre di Matilde, e adesso lui se la vuole portare a Palermo per qualche giorno. Cesare va con Matilde a fare shopping in centro, senza portarla da Loiacono che si inizia ad innervosire: tira fuori una pistola ma Ezio per fortuna credendo fosse un gioco, sventa un colpo. Inizia la ricerca per il centro commerciale di Cesare e Matilde, alla quale alla fine viene rivelata la verità. Loiacono decide di prendere Matilde e portarla via con lui: tutta la famiglia Cesaroni e Masetti è riunita per salutarla, ma Cesare è veramente abbattuto e triste.

Loiacono non se la sente di portare la bambina via e di affidarla ad una persona che certamente non le vorrebbe il bene che le vuole Cesare: Matilde torna a casa, da Cesare e da tutti i suoi amici, mentre Loiacono scappa, lontano dai suoi problemi. Cosa succederà a Loiacono? Ed Eva riuscirà a rivelare a Lucia di essere incinta? Scopriremo tutto nella prossima puntata de I Cesaroni terza serie, in onda ogni venerdì ore 21.10 sempre su Canale5.

Cosa succederà alla piccola Matilda, e cosa farà Cesare senza la bambina? Ed Eva riuscirà a rivelare a Lucia di essere incinta? Scopriremo tutto nella prossima puntata de I Cesaroni , in onda ogni venerdì ore 21.10 sempre su Canale5.

Commenti (13)

  1. scusate…ma la replica il sabato de I Cesaroni a che ora fa???

  2. W I CESARONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!SIETE LA FICTION MIGLIORE DEL MONDO!!! MARCO E EVA SIETE BELLISSIMI E VI AMERETE SEMPRE, OVUNQUE ANDRETE…VERO??!! MARCO 6 FIKISSIMO…BU ALEX, X FAVORE NN LO FATE TORNARE ANKE NELLA 4 SERIE EH!? ALE XK VUOI LASCIARE I CESARONI?! POVERO MARCO K FARà POI!? TI PREGO NN TE NE ANDARE MARCO E EVA DEVONO STARE INSIEME X SEMPRE!!! MARCO FARTI CRESCERE TRP LA BARBA…SIETE STUPENDI CIAO!!!

  3. matildeeeeeeeeeeeeee ti amooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo da morire sei la piu bellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa del mondooooooooooooooooooo
    e w mimmoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo e w matildeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  4. w romaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  5. Marco e Eva siete inseparabili .Siete i miei preferiti già dalla 1 serie .Continuate sempre a baciarvi e a stare insieme.I cesaroni sono i miei preferiti e nessuno gli deve toccare.Vi amo siete i miglioriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.Eva nn ti ci mettere più con quel pisciaturo di Alex xchè fa veramente shifooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!v.v.b. rispondetemi baci Annalisa e Ilaria

  6. Eva 6 la miglioreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeedel mondooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo.Marco 6 l uomo più romantico e dolce del mondooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  7. Walter 6 il ragazzo più divertente e più fico del mondoooooooooooooooooo oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  8. @ lorenzo:
    Ma che dici mongolo di un lorenzo matilde nn vale a niente è solo una vigliacca incapace e occhi morti ed è solo una sfregiata . rispondi se hai coraggio.

  9. @ lorenzo:
    w inter più tosto

  10. @ greta:
    Greta ma vai a fare in culo tutti sanno che Marco e Eva si amano.risp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>