Grey’s Anatomy, I Soprano, Damages, My Name Is Earl, Eli Stone, Brothers & Sisters, United States of Tara, Dollhouse: novità

di Enrico Nanni Commenta

Le perlplessità di coloro che corrucciano lo sguardo quando pensano agli utlimi sviluppi di Grey’s Anatomy, con particolare riferimento allo storyline Denny-Izzie, vengono rassicurati al volo da Steve McPherson, che ci promette sviluppi decisamente intelligenti prossimamente.

Michael Imperioli si esprime invece sul finale de I Soprano, che ha lasciato tutti un pò perplessi: secondo l’attore Tony Soprano è semplicemente morto, e questo è rappresentato massimamente dallo schermo che diventa nero. Vhe tristezza!

Nel frattempo Damages fa parlare di sè, in particolare attraverso il volto pluripremiato di Glenn Close. Si tratta di un’attrice che vanta cinque nomination agli Oscar, e adesso ha ottenuto una stella sulla Walk of Fame.

Greg Garcia rivela in esclusiva che Danny Glover sarà una guest star in My Name Is Earl nei panni del padre di Crab Man. Niente male, eh? Ve lo ricordate, quando cacciava Predator saltando da un palazzo a un altro?

Non siate depressi per la cancellazione di Eli Stone: potrebbero infatti esserci delle conseguenze per il matrimonio tra Robert e Kitty in Brothers & Sisters: dove sta il nesso? Matt Letscher , che interpretava il fratello di Eli, Nathan, potrebbe entrare nella vita relazionale di Kitty (Calista Flockhart).

In arrivo United States of Tara e Dollhouse; in quest’ultima vedremo gli Attivi, persone appartenenti a una sorta di società segreta, ingrado di assumere qualsiasi identità, cancellata al termine delle missioni una volta che queste sono state compiute. Sicuramente una sfida più che sitmolante per Eliza Dushku.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>