The Voice, 2 maggio: Team Carrà e Team Pelù

di Redazione Commenta

Come promesso, ecco a voi la seconda parte della cronaca di The Voice. Nella prima parte abbiamo parlato dei Team Noemi e Cocciante, adesso è la volta dei Team Carrà e Pelù. In attesa di conoscere gli ascolti, per ora la sensazione primaria è una sola: programma troppo lungo e mal gestito. Già alle 22:30 non ne puoi più… dopo la mezzanotte cominci a provare un odio indistinto nei confronti di tutto ciò che emetta musica.

Team Carrà: esibizione di gruppo in cui la Carrà rischia un infarto multiplo. Si parte con Veronica De Simone, che la Di Domenico chiama Esposito. La preferita indiscussa della Carrà porta a casa un’altra ottima esibizione, assicurandosi il passaggio del turno. Pamela viene definita dalla Carrà “uno showgirl nata”. Praticamente l’ha paragonata ad Elisabetta Gregoraci e infatti offre una delle peggiori esibizioni della serata. Matteo canta Una storia importante, senza infamia e senza lode. Emanuele Lucas, che sembra Matteo Beccucci dopo un’ipnosi fatta ad hoc per dimenticare come si canta, rovina uno dei successi di Bruno Mars. Il quartetto più debole dall’inizio di The Voice. Il pubblico salva giustamente Veronica e Raffaella si complimenta confusamente con tutti prima di salvare Emanuele.

 

Team Pelù: inizia alle 23:38… ma che scherziamo? Per fortuna l’esibizione di gruppo ci dà una svegliata generale. Ci pensa Alessandra Parisi ad addormentare tutti di nuovo, con una versione lenta de L’Immensità. E’ possibile farne una più lenta? Si, lei è stata in grado. Cristina Balestriere afferma di aver cantato a Londra e negli Stati Uniti. In quale karaoke di periferia? Molto trash la sua versione di Call me. Marco Cantagalli, finalmente vestito in modo decente, canta Le ragazze fanno grandi sogni. Forse pezzo non adattissimo ma alza tanto il livello della serata. Chiude la serata Francesco Guasti con Smells like ten spirits e, considerando che sono già le 00:10, devo subito abbassare l’audio per non svegliare tutto il quartiere. Il pubblico premia Cristina, che piange per la gioia, mentre Alessandra è nera in viso. Per chiudere la serata, Pelù sceglie Francesco.

 

Termina così questa lunga agonia. The Voice rovinato dalla Rai, complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>