Countdown: indovina la frase più lunga

Se siete amanti degli anagrammi e dotati di una buona conoscenza della lingua inglese, potreste aspirare alla partecipazione come concorrenti di Countdown, uno dei programmi più longevi nella storia della televisione. Trasmesso dall’inglese Channel 4 alla sua inaugurazione il 2 novembre del 1982, il game show gode dell’inviabile primato di più di 50 serie trasmesse e oltre 4000 puntate all’attivo.

Countdown si ispira al format francese Des chiffres et des lettres, creato da Armand Jammot in onda dal 1965, importato in Gran Bretagna dal belga Marcel Stellman, viene acquistato dalla Yokshire Television. Condotto di recente dalla nuova coppia Jeff Stelling e Rachel Riley, sotto la supervisione del “giudice” Susie Dent, il gioco ha avuto per oltre vent’anni come mattatore Richard Whiteley scomparso nel giugno del 2005, a cui è succeduto Des Lynam alla conduzione per due sole edizioni, per essere poi sostituito nel gennaio del 2007 dalla coppia Des O’ Connor e Carol Volderman fino alla fine del 2008.

In circa 40 minuti a puntata, due concorrenti si sottopongono ad 11 manche in cui da un anagramma di nove lettere, di cui hanno la facoltà di scegliere le vocali e le consonanti pescate da un mazzo, devono creare la parola più lunga entro e non oltre i 30 secondi, scanditi da un orologio alle loro spalle. Il gioco prevede anche tre manche in cui i due sfidanti hanno a disposizione, invece delle lettere, 6 numeri attraverso i quali devono raggiungere un totale prestabilito, nell’ultima fase vince il concorrente più veloce, che prenotandosi con un pulsante individua l’anagramma finale.

Il punteggio viene stabilito dal numero di lettere che di volta in volta compongono le parole individuate dai concorrenti, il vincitore torna il giorno dopo per un massimo di otto volte. Peculiarità del gioco, non sono previsti premi in denaro, ma solo teiere e dizionari con rilegature di pregio.

I partecipanti più bravi vengono richiamati a fine stagione per una mega sfida che sancirà il super campione del gioco. In Italia Countdown con il titolo di Paroliamo è stato trasmesso negli anni ’80 prima da Telemontecarlo poi da Raidue.

Lascia un commento