Domenica Cinque, Barbara D’Urso al timone del contenitore di Canale 5

di Diego Odello 48

Oggi pomeriggio su Canale 5 alle 13.40, in diretta da Cologno Monzese, comincia Domenica Cinque, il nuovo contenitore della rete ammiraglia Mediaset condotto da Barbara D’Urso.

Ad accompagnare Barbara nelle cinque ore di diretta ci saranno: Platinette che si occuperà di musica a 360°, in particolare di quella particolarmente vintage; Serena Garitta, che farà l’inviata in versione Lucignola; Rosita Celentano, che parlerà di amori e tradimenti; il meteorologo Paolo Corazzon, che farà il meteo nei paesini più sperduti d’Italia;  Cristina Del Basso e Francesca Cipriani che gireranno l’Italia da nord a sud, lavorando per 24 ore insieme alla gente comune sempre riprese dalle telecamere e gestiranno la rubrica Taglia 12; due valletti, uno fisso e scelto dal televoto (Bruno, trentenne brasiliano, o Emanuele, diciassettenne napoletano) e uno ogni settimana differente. A questi dovrebbero aggiungersi Alessandro Cecchi Paone in veste di opinionista e Vittorio Sgarbi, come giudice degli scontri domenicali.

Le novità non riguardano solo il cast: le chiavi della regia sono state date a Dario Calleri (impegnato spesso in programmi per giovani); la musica verrà suonata dal vivo dalla band di Vittorio Gucci; i momenti di ballo saranno affidati ai Modulo Project, un gruppo che esegue una danza particolare, e a due signori settantenni che balleranno il liscio e anche il rap; gli autori del programma sono Barbara D’Urso, Fabio Pastrello e Angela Pedrini.

Barbara D’Urso descrive il suo neonato programma (fonte Libero News):

Cercheremo di fare una domenica semplice, divertente, ironica ma sempre con un fatto di cronaca, un misto ben calibrato di informazione e intrattenimento perché ci rendiamo conto che la domenica la gente si vuole rilassare.

Dice Claudio Brachino (fonte Il giornale):

È una sfida molto importante.Vogliamo portare la cronaca in un giorno in cui il pubblico è abituato ad altro, ovviamente con un linguaggio semplice, ma non per questo meno professionale. Per esempio all’ultimo momento abbiamo deciso di affrontare anche la vicenda di Saana, diciottenne marocchina sgozzata dal padre perché voleva vivere da italiana.

La puntata odierna sarà differente da quelle che vedremo nelle prossime settimane, perché la prima parte del programma, denominata Domenica Cinque – Per i nostri eroi, sarà dedicata ai soldati che hanno perso la vita a Kabul. Nella seconda ci saranno le interviste a Raoul Bova, Laura Torrisi e Paola e Chiara.

Se cercate un programma domenicale che unisca momenti di intrattenimento, di sport, di reality, di interviste, di musica, di ballo a riflessioni e racconti di cronaca (curati da Videonews), non perdetevi Domenica Cinque, ogni domenica a partire dalle 13.40 su Canale 5. (Per conoscere ogni settimana gli ospiti consultate la nostra guida televisiva)

Commenti (48)

  1. slave a tutti, mentre seguivo l’emissione di barbara,visto che se l’intervensione di ALba e non mi ha piacituo..quando diceva che il corano sotomette la donna non è vero , non è giusto “La donna, come l’uomo, è un entità indipendente e quindi un soggetto umano pienamente responsabile delle sue scelte e delle sue azioni”.. quello che se vede oggi giorno sono delle interpretazione false dei perosnne ignoarante, non credente e il padre si questa vittima marocchina lo testimonia !! Per favore in questi transimissone che tutta l’itlalia guarda comprese anche i stranieri, cerchiamo di non dare delle affirmazione che non sono basate su le cose certe e sopratutto per la religione musulnana basta su tanti interprezione di tanti grouppi islamich da sunniti a chiiti etc..questo puo creare dei proeblemi tipo terorizare la gente che gurada e che pensa che questa le giustizia invece non è vero, questo credetemi crea ancora di una chiusura tra muslumane e occidenti e aiuta gli fanatci ,delinquanti a fare dei diliti come quello del marcchino, perche le donne muslmane non hanno bisogno delle critche invece di l’ascolto e la comprehensione.. grazie spero che stato chiaro !!!!

  2. Cara Barbara, ti seguo da sempre e non potevo mancare alla tua DOMENICA 5 alle 13:40. Sembra una straordinaria coincidenza, ma il problema dei giovani lo sto affrontando con un’associazione nel mio piccolo di città del Sud che tu conosci molto bene (Salerno). Ti invio bozza del progetto che stiamo per realizzare (se mi comunichi a quale mail inviarlo) proprio per tentare di risolvere il quesito sui giovani che stavi discutendo con le signore Gardini e Palombelli. I ragazzi sono seguiti dai nostri associati nelle scuole con dei progetti di natura turistica e culturale, sfruttando le proprie personali inclinazioni e associando 32 ore di volontariato nel sociale, sempre affiancati da personale professionalmente preparato, indirizziamo i ragazzi a realizzare la costruzione pratica del loro futuro: il progetto si chiama “Piccolo Mondo….Antico” Penso che possa essere il giusto inizio della soluzione alla problematica. Bacionissimi
    Sonia Senatore 3200856604

  3. salve sono una ragazza di 23 anni e seguivo la discussione sulla prostituzione giovanile. Sono molto delusa di quanto è stato detto oggi da Sgarbi e Cecchi Paone durante la trasmissione. Secondo me i veri motivi di questa degenerazione sono più semplici di quanto voi pensiate.
    Innanzitutto la televione offre un immagine sempre più volgare della donna e le ragazzine prendono spunto da ciò per raggiungere il loro scopo (ovvero i soldi o più semplicemente mettere in mostra la loro bellezza).
    Inoltre se voi adulti, se così vi possiamo chiamare ,non avete valori o meglio li mettete da parte, loro da chi dovrebbero impararli? Non vi interessa più di dare una immagine giusta da seguire, ma pensate soltanto a come prevalere l’uno sull’altro.
    Quindi provate a migliorare prima voi e poi forse i giovani adolescenti riusciranno a comportarsi nella maniera più giusta e più consona.

  4. io ritengo che corona sia un grande nel suo modo di esere mette in evidenza ciò che nn funziona nella nostra società cm le leggi viene fatta una legge e una che è utile a farla raggirare…. e poi corona è un’esaltato beh chi nel mondo dello spettacolo nn lo è? la stesa nina moric rifatta dalla testa ai piedi denuncia che il marito nn le da gli alimenti lo fa solo per buttare altro fango su di lui perchè una come lei ha bisogno di essere mantenuta ma per carità questi la fame nn sanno cosa sia però dopo qst premessa ritengo cmqsia il comportamento di corona sopra le righe ma se lo fa è perchè dopo tutto c’è chi lo riprende con video scatti e ospitate proprio per parlare no di qnt è bravo ma per le sue bravae e lui lo fa per nn deluderli nn è un fesso ma un gran furbo

  5. Salve a tutti,
    volevo ricordare una cosa fondamentale circa il CROCIFISSO…
    Penso (e sono sicuro che non sia solo un mio pensiero, ma anche un dato di fattoo) che quel Crocifisso non sia “solo” un Simbolo della Nostra Religione, del nostro Credo…o della Storia dell’Italia e del Mondo!
    Si tratta di Dio, di Gesù Cristo, testimone della Sua continua presenza in mezzo a noi.
    Ora mi chiedo…sappiamo cos’è il significato di ATEO?
    A (Privazione) -Theòs (dio)…cioè, chi Nega l’esistenza di una Divinità.
    Ed AGNOSTICO?
    E’ colui che afferma l’incapacità della mente umana nel riconoscere l’assoluto…per cui, Dio ci sia o non ci sia, per loro non fà differenza.

    Ora mi chiedo…quale problema può dar loro la presenza di Cristo in un’aula di scuola?
    Temono di “Cadere Vittima” del Cattolicesimo?
    Temono di divenire ANTICONFORMISTI, per cui distinguersi dalla “gente comune”?
    Già, perchè credo che nelle scule, soprattutto medio-superiori, il/la ragazzo/a ateo/a sia tale solo per un Anticonformismo…perchè fa fighi!
    Vorrei potermi sbagliare, ma quello che ho visto fin pochi anni fà era questo (ho 24 anni, frequentato Liceo, e la maggior parte dei dibattiiti tra noi liceali era questo).

    Ma sapete…quando la giornata sembrava andarmi male, alzavo la testa e guardavo Gesù, lì in Croce…e riuscivo a tirarmi sù, e andava tutto per il meglio.
    E ad un Ateo…che problema poteva dare?
    Sentirsi offeso?
    Dio non ha mai offeso nessuno, anzi…sono sicuro che sia sempre pronto a rispondere, anche ad un Ateo, anche al più grande peccatore…e perdona sempre.
    Spero che si riesca a comprendere che dietro quel “Simbolo”…c’è ben altro!
    Buona Giornata a tutti 🙂

    -Vito Catano-

  6. Cara Barbara, nei fatti di cronaca da te trattati c’è sempre un po di tutti noi ma oggi in particolare ci siamo sentiti vicini al dolore di tutte le famiglie che per colpa dell’incoscenza di qualcuno, in un attimo ti toglie la presenza per sempre di una parte di te.
    Il problema dei Rom non è molto semlice da trattare e speriamo che chi può ci aiuti a risolverlo.
    Grazie
    Anna Maria

  7. SI PARLA COSÌ TANTO DI UNO CHE non interessa a nessuno! SIAMO VERAMENTE STUFATI DI QUESTO GEORGE LEONARD! CHI SE NE FREGA DELLE SUE STORIE? Io non sono italiana..! il canale 5 ERA DIVERSO UN PO DI ANNI FA! Adesso si parla solo di cose ke non possono aiutare alla educazione dei giovanni! GEORGE LEONARD e NESSUNO, INSUPORTABILE DA GUARDARE,CREDO PER MAGGIOR PARTE DEL PUBBLICO! Cambiate anche la conduttrice PIENA DI SE STESSA! PREFERISCO GUARDARE LA RAI E PIPPÒ BAUDO KE NON USA la vostra spazzattura!

  8. Cara Barbara, ti prego evita di invitare benemerite teste di c….come il sior sindaco di Varallo Sesia, nonché on.Buonanno, che è l’emblema di qnt siano beceri e ignoranti i leghisti, ma anche lo psichiatra-prete mancato Meluzzi nn scherza qnt a “rigidezza” mentale; sono etero, che è solo una casualità, ma viva le donne come l’on Paola Congia!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>