Ascolti Tv: Lunedì 19 Maggio – Il bambino della domenica strapazza tutti

di Diego Odello 1

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con 7 milioni 219 mila telespettatori (31,89%). In prima serata il pienone lo registra Il bambino della domenica su Rai 1 seguito da 6 milioni 815 mila telespettatori, ben 2 milioni e 400 mila telespettatori in più del film Prime su Canale 5. Chiude bene l’ultima puntata de Le Iene, su Italia 1, con oltre il 15% di share, ma pubblico di poco superiore ai due milioni e mezzo, meno di Chi l’ha visto, su Rai 3, che sfiora i due milioni e novecento mila spettatori. Sotto il 10% di share Programmato per uccidere su Rete 4 e Voyager su Rai 2.


Vediamo i risultati della giornata:

Prima serata
27,02% (6 milioni 815 mila telespettatori) Il bambino della domenica
20,69% (4 milioni 426 mila telespettatori) Prime
15,48% (2 milioni 636 mila telespettatori) Le Iene
11,20% (2 milioni 892 mila telespettatori) Chi l’ha visto
9,45% (2 milioni 508 mila telespettatori) Programmato per uccidere
8,02% (2 milioni di spettatori) Voyager

Altro: nel preserale Alta Tensione (prima parte – 3 milioni 624 mila telespettatori e il 25,15% di share, seconda parte 5 milioni 525 mila telespettatori e 28,37% di share) batte Fifty-Fifty (3 milioni 228 mila telespettatori e 21,31% di share). In seconda serata Porta a Porta è seguito da 1 milione 726 mila telespettatori e uno share del 23,72% e vince la sua fascia oraria.

Vai a | Comunicato stampa Rai
Vai a | Comunicato stampa Mediaset

Commenti (1)

  1. pensate a quando toccherà all’Assassino del lunedì, quello spazzerà via tutti e tutto…fosse la volta buona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>