Lipstick Jungle, Californication, Lost, The No. 1 Ladies’ Detective Agency, Grey’s Anatomy: news!

di Redazione 1

Dopo mesi di speculazioni, Lipstick Jungle è stato ufficialmente cancellato, in accordo da quanto affermato da Brooke Shields. A dire il vero NBC non ha ufficialmente cancellato lo show, ma una sorgente affidabile conferma la versione della Shields.

Katherine Heigl (Grey’s Anatomy) ci rassicura sul fatto che potremmo vederla nei dintorni del Seattle Grace un pò più a lungo del previsto. In realtà questa congettura è basata sulla sua stessa incertezza: non sa se vivrà o se morirà, non sa, nel caso, per quanto ancora rimarrà nella serie. Non sa niente, insomma, quindi si può ben sperare.

The No. 1 Ladies’ Detective Agency è dolce, accattivante e piena di charme; potrebbe anche essere definita come amabile e pieno di vita, insomma, una delle migliori serie della stagione; la serie è basata sulla serie di storie best seller di Alexander McCall Smith e segue le vicende di Precious Ramotswe (Jill Scott), proprietaria dell’unica agenzia investicativa femminile nel Botswana. Da vedere!

L’icona sexy Kathleen Turner entra nella mitica serie Showtime Californication per una serie di episodi nella terza stagione. L’attrice interpreterà il rompipalle boss dell’agente letterario di Evan Handler. Mitico, non vedo l’ora di vederla!

Forse non sapete invece che Mark Pellegrino, il marito abusatore e violento di Rita in Dexter, entrerà nel cast di Lost, lo vedremo nel finale, e potrebbe recitare la parte di Jacob in un flashback dell’isola riconducibile agli anni settanta.

Sempre dal set di Lost, sembra che qualcosa andrà male nella costruzione di una stazione Dharma, il dottor Candle potrebbe aver perso il braccio e il finale sarà caratterizzato da due morti: una prima del finale e una durante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>