Chuck, Hannah Montana, Merlin, Lost, Obsessed: novità in arrivo!

di Enrico Nanni Commenta

Benvenuti nel mondo delle tre dimensioni? Pensate che sia in ritardo di qualche decennio? Vi sbagliate, e di grosso: ve lo conferma Chuck! Costui sarà infatti il protagonista del primo episodio di un telefilm della storia girato e trasmesso in Tre Dimensioni.

A dire il vero la vera anteprima è toccata a Medium nel 2005, ma si trattava di poche scene. Pensate che, oltre ai consueti protagonisti, vedremo anche Dominic Monaghan, reduce dal grande successo (e dal decesso) in Lost. Cosa aspettate a inforcare gli occhialini?

Parlando invece di Merlin, sembra che Bradley James, tramite il suo sito ufficiale, abbia indirettamente comunicato che la seconda stagione potrebbe essere seriamente in pronte per il prossimo Settembre. Vi ricordiamo che l’attore nella serie interpreta niente meno che Re Artù.

Un incavolatissimo Richard Fronduto, professione sceneggiatore, ha fatto causa alla Disney (una cosina da niente); egli sostiene che lo show che vede Miley Cyrus come protagonista sia basato su nient’altro che su una sua sceneggiatua datata 1990.

La Disney, neanche a dirlo, riconferma la paternità/maternità di Hannah Montana, che continua a riscuotere successi tra i giovanissimi e non.

E Lost? Pensavate veramente, cari lostomani, di rimanere a bocca asciutta proprio oggi? Niente da fare: per prima cosa, in occasione del ritorno all’isola, i nostri amati Oceanic Six non saranno soli e l’accompagnatore non sarà uno, poi ci sarà un altro incidente aereo, dentro la Lamppost vedremo Mrs. Hawking, una bugia di Sawyer salverà la situazione e, infine, vedremo la madre di Ethan.

Chiudiamo con una super-notizia: A&E Network ha ordinato uno show che si faccia strada tra i meandri dei disturbi d’ansia. Avete letto bene: 11 ore di Obsessed, storie che vedranno protagonisti disturbati ora da un DOC (Disturbo Osessivo Compulsivo), ora da attacchi di panico, ora da fobie: sento già l’ansia salire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>