24, Without a Trace, CSI, Heroes, 90210, NCIS, House, Lost: novità

di Enrico Nanni 1

Ecco per voi una manciata di spoiler e anticipazioni, tanto per iniziare bene una buona seconda metà della settimana. Iniziamo da 24. Ormai tutti abbiamo visto il trailer; la novità è che nella settima stagione tornerà qualcuno che credevamo morto.

Passando dalla resurrezione alla nascita di nuovi amori, in Without a Trace vedremo Danny ed Elena rendere pubblica la loro relazione, e non è finita qui: anche Martin troverà l’amore, mentre Marianne Jean Baptiste, che interpreta Vivian, dirigerà un episodio.

Novità sentimentali anche in CSI, stavolta con un nulla di fatto: chi pensava che tra Riley e Greg potesse nascere l’amore, rimarrà deluso. Pare infatti che il loro rapporto debba rimanere platonico, un rapporto fratello/sorella.

Per gli appassionati di NCIS ci sono news sull’Agente Speciale Michelle Lee, la cuistora verrà ripresa proprio nella puntata dell’11 Novembre. In quella puntata torna infatti Liza Lapira come Michelle Lee, che facendo fede ai suoi flashback, è segretamente un killer.

Riguardo ai problemi di salute di Brenda/Shannen Doherty, di 90210, possiamo dire solo che Brenda tornerà, al momento, per due soli episodi, uno dei quali potrebbe essere diretto da Jason Priestley. Per quanto riguarda sorprese mediche, diciamo che non dovrebbero coinvolgere concetti oscuri come la morte, tutto il contrario, forse.

Continua la curiosità (mistero mi sembra eccessivo) sul rifiuto secco, da parte di Jeannie Garth, di partecipae al remake di Melrose Place, laddove si è gettata senza esitare in 90210. Le motivazioni? Sembrerebbe una scelta professionale e niente più.

Grossa crisi per Heroes. Tim Kring, il produttore esecutivo, è stato spinto ad alcuni cambiamenti nella serie, a causa dello scarso successo che sta riscuotendo: il licenziamento dei co-produttori esecutivi Jesse Alexander e Jeph Loeb è un effetto delle decisioni prese ultimamente.

Il problema sembra stia nell’aver delegato troppo le scelte a personaggi come i succitati licenziati, qiundi si tratta, adesso, di risollevare le sorti della serie a colpi di smeplicificazioni e ridefinizioni di personaggi e di aspetti della trama. Impresa non facile, che vedremo concretamente realizzata nella terza stagione.

Nikki Blonsky (Hairspray) terrà compagnia a Ugly Betty, dopo Lindsay Lohan e Adriana Lima nei panni di un’assistente che stringerà amicizia con Betty. Per il momento si ha la certezza della sua presenza in una sola puntata.

Che dire di House? Quali saranno le conseguenze del bacio tra lui e la Cuddy? Al momento niente di che. Si sa con certezza, però, che lei dovrà spostarsi, per circostanze fortuite, nell’ufficio del nostro eroe. E’ possibile che questo dia vita a una sorta di Guerra dei Roses.

Per conludere, temporaneamente, s’intende, uno scoop su Lost, anzi, un anti scoop: Scott Porter non sta lavorando in Lost. La voce c’era, ma è stata seraficamente smentita. Almeno per il momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>