La tv del futuro tra il 3D e la novità Kinect

di Redazione 1

Le novità provenienti dal Consumer Electronic Show conclusosi di recente a Las Vegas, prefigurano un futuro per gli apparecchi tv sempre più all’insegna del 3D, con particolare cura nel migliorare la qualità degli occhiali necessari alla visione e innovazioni non indifferenti nel campo dei remote control destinati di fatto a sparire. Quella dei supporti visivi, ingombranti e costosi resta una spina nel fianco per gli appassionati delle tre dimensioni, a cui i principali marchi stanno lavorando alacremente nel tentativo di eliminarli quanto prima. Al momento sono già disponibili grazie a Toshiba televisori 3D di grandi dimensioni (fino a 40 pollici) che non necessitano dell’uso di occhialini, ma i costi sono ancora proibitivi e la qualità d’immagine deludente, Per ora si preferisce ancora l’uso degli occhialini passivi migliorandone la qualità e contenendone il prezzo. A primavera Lg lancerà sul mercato modelli con occhiali dal costo massimo di 20 dollari a fronte dei 100 attuali.

Della possibilità di connessione con il web, ne abbiamo già parlato ma l’innovazione si spinge fino alla totale sparizione dei comodi ma troppo numerosi telecomandi che spesso ci ritroviamo in casa accatastati in ogni dove, con la necessità di identificare di volta in volta quello necessario all’utilizzo dell’apparecchio abbinato. Per l’occasione la parola magica è Kinect, la tecnologia di casa Microsoft collegata alla console Xbox 360. Trattasi di un dispositivo che consente di tracciare i movimenti del corpo attraverso una webcam munita di un sensore a infrarossi consentendo di “sfogliare ” letteralmente i palinsesti tv con l’uso delle mani e di selezionare il programma preferito con un comando vocale.

Negli Usa ne sono già stati venduti otto milioni da pezzi e c’è da giurarci che la tecnologia Microsoft, presto verrà adottata per la sua praticità da tutti gli altri marchi. Intanto Steve Ballmer amministratore delegato di Microsoft ha annunciato che il Kinect verrà presto adottato anche per i pc.“Continuerete a vedere più divertimento, più intrattenimento e più innovazione arrivare dal nostro team di Xbox nel 2011,” ha detto Ballmer. “Oggi Xbox è andata là dove nessun sistema di gioco è mai andato. Xbox sta diventando il centro del vostro salotto. E’ il vostro sistema di gioco, ma è il tuo film, è il tuo show televisivo, sono i vostri eventi sportivi e le tue interazioni sociali, il tutto direttamente sul grande schermo a casa tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>