Fiorello show:successo o flop?

di Enzo Mauri 3


Fiorello si, Fiorello no, vince o perde? Fin da quando lo spettacolo dello showman siciliano ha avuto inizio sotto la tensostruttura di piazzale Clodio a Roma, in molti si chiedono se il suo sia davvero un successo o come affermano i detrattori un vero e proprio flop. Considerato l’importo dell’ingaggio su Sky, che si aggirerebbe intorno al milione di euro, i critici auspicavano uno spettacolo nuovo e originale: ma perché mai avrebbe dovuto esserlo?

Il paradigma su cui Fiorello basa i suoi show è semplice ed efficace: battute, commenti ospiti e una straordinaria capacità, comune a pochi, di tenere alta l’attenzione su se stesso, insomma non ci si annoia e i riscontri gli danno ragione: nelle prime 21 serate, più di 50 mila persone sono andate a vederlo, a dimostrazione che l’indiscutibile carisma emanato dall’artista ha conservato del tutto la sua magia.

Quanto alla messa in onda televisiva su Sky Uno (canale 109) che ricordiamo essere il giovedi, venerdì e sabato alle 21, con un “meglio di” domenicale è stata seguita finora, considerate le repliche e la trasmissione sul canale +1 da circa 500 mila spettatori, seconda solo ai programmi sportivi.

Un successo tale che lo stesso amministratore delegato di Sky Italia Tom Mockridge, ha potuto annunciare gongolante una notevole frenata delle disdette: “La media di ascolti è buona, lo spettacolo è un successo di creatività, ma per noi è più importante che siano contenti gli abbonati, il nostro unico padrone l’’Auditel è la moneta di scambio accertata dal sistema tv. La uso ogni giorno anche io, ma solo per fare confronti fra i canali satellitari, non con Raiuno o Canale 5. Esiste però un’altra misura che è il tasso di disdetta degli abbonamenti: c’era stata una crescita legata all’innalzamento dell’Iva al 20% e da quando Fiorello è partito quel dato è calato”.

Riguardo l’audience nel singolo giorno venerdì scorso 472.545 spettatori medi complessivi hanno seguito gli appuntamenti del Fiorello Show: percentuali mediocri rispetto a quelle della tradizionale tv generalista, ma ottime se interpretate secondo la logica della satellitare, dove il pubblico si frammenta a causa della cospiqua offerta di canali. Proprio sui numeri “satellitari” nasce la disputa tra chi definisce lo show di Fiorello un flop e chi un successo, una sorta di bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto a seconda dei punti di vista.

La verità è che la tv di Sky, almeno per ora, è ben lungi dal soppiantare l’analogica proiettata verso un prossimo futuro digitale, i numeri di Fiorello si rapportano benissimo all’ ”ambiente” in cui si è stabilito, la sua può essere senz’altro considerata una vittoria.

Commenti (3)

  1. il programma di fiorello è un grande successo parlano i numeri, grazie a fiorello adesso si parla piu’ spesso di sky ,tutta pubblicità gratuità, vi posso assicurare che un bel pò di persone si sono abbonati a sky grazie a lui. comunque ha introdotto nello show la parodia del lattermen show una nota originale e simpatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>