Home » Victor Victoria,Virginia Raffaele a Cinetivù:”Vorrei fare un musical!”

Victor Victoria,Virginia Raffaele a Cinetivù:”Vorrei fare un musical!”

Definita uno dei migliori talenti comici degli ultimi tempi, la romana Virginia Raffaele può vantare una solida esperienza teatrale alle spalle che l’ha vista all’opera accanto a Carlo Croccolo, Max Tortora, Lillo e Greg, con i quali ha condiviso anche il programma 610 Seiunozero di Radio 2 dove attualmente conduce nel week end Radio 2 Social Club assieme a Luca Barbarossa e Adolfo Margiotta, cimentandosi in diverse imitazioni. In tv ha recitato in numerose fiction tra cui L’Ispettore Giusti con Enrico Montesano, Compagni di Scuola con Massimo Lopez, Incantesimo, Carabinieri, Il Maresciallo Rocca. La partecipazione a trasmissioni come Quelli che il calcio, Mai Dire Grande Fratello e all’attuale Victor Victoria su La7 accanto a Victoria Cabello e Geppi Cucciari, l’ha definitivamente consacrata al successo di pubblico. Cinetivù ha voluto scoprire i segreti del suo talento,ecco cosa ci ha detto.

Virginia a che punto della tua vita hai deciso che “da grande” avresti fatto la comica?

Credo a due anni e mezzo. Vengo da una famiglia un po’ particolare, di giostrai, sono cresciuta caricando fucili giocattolo e dando da mangiare ai pesci rossi. Salire su un palco, fin da piccolina, mi è parso naturale, come una vocazione. Non credo di aver mai pensato di poter fare altro, nella vita.

.
Sappiamo che hai studiato anche canto e ballo: possiamo definirti un’artista all’americana, a tutto tondo?

Questo è il mio obiettivo finale, è dove voglio arrivare, perché credo fermamente che un artista debba saper fare tutto e per questo cerco di curare tutti gli aspetti di questo lavoro. Un artista completo balla, canta, recita, ma si intende anche di testi, di luci, se lavora in teatro. Io ho sempre voluto allargare il ‘raggio d’azione’. Oggi mi piacerebbe cimentarmi in un musical proprio per questo motivo, mettermi alla prova sotto tanti aspetti differenti.


Il pubblico televisivo ti apprezza per le numerose caricature che proponi tra cui Malika Ayane, Giusy Ferreri, Belen Rodriguez: ce n’è una a cui sei più affezionata?

Sono legata a tutte nella stessa maniera, ma la Ferreri, certo, è stata la prima.

Come è nata l’idea della presentatrice “meccanica” a Victor Victoria?

La voce meccanica nasce in radio con Lillo e Greg nella trasmissione 610. Victoria l’ha sentita, se ne è innamorata e mi ha chiesto come avremmo potuto sfruttarla in tv, così ci siamo messi a tavolino con gli autori e abbiamo pensato il personaggio dell’annunciatrice meccanica che è la parodia di un’annunciatrice super professionale.

Un po’ folle ma sa il fatto il suo la Cabello..ce l’ho confermi?

Confermo, Viki è una tosta, preparata e che nella sua trasmissione sceglie di non lasciare nulla al caso. A parte me, che mi affido all’improvvisazione e alle reazioni degli ospiti.

Assieme a Paola Cortellesi possiamo dire che hai sfatato l’usanza secondo cui il comico deve necessariamente essere bruttino: in passato questo particolare ha creato problemi al volerti affermare in quello che sei ora?

Beh, credo che Monica Vitti, Loretta Goggi e Anna Marchesini siano donne belle e affascinanti. Quanto a me, essere ‘carina’ non mi è stato mai di ostacolo, tra l’altro mi diverte rendermi brutta e goffa, al trucco assolutamente lascio fare.

L’impressione è che tu sia molto spontanea: com’è Virginia Raffaele nel privato?

Nel privato dipende, passo da momenti di esuberanza a momenti di timidezza. Mi definirei una timida autoironica … Si può dire?

Se ti proponessero un ruolo cinematografico quale preferiresti?

Il cinema rimane il mio sogno, anche se mi viene difficile scegliere un ruolo tra tutti quelli disponibili. Mi piacciono ‘i cattivi’, si mi attirano molto i personaggi negativi, rendere credibili tratti molto diversi dalla propria personalità è una sfida intrigante, ma credo che stia all’attore rendere appassionante qualsiasi personaggio.

Raccontaci un tuo sogno nel cassetto…

Il sogno è quello di vivere sempre di questo lavoro, migliorandomi e continuando a conquistarmi da sola le cose, i traguardi, i piccoli successi. Come ho fatto finora.

E il futuro cosa ti riserva?

In questo periodo si decide la prossima stagione, ci sono delle offerte da vagliare ma ancora top secret. Ancora non mi posso sbottonare…

Grazie a Virginia Raffaele per la disponibilità!

Lascia un commento