Ascolti Tg1, Minzolini: “E’ colpa de L’eredità”. Mauro Mazza: “Falso”

di Redazione Commenta

Augusto Minzolini addebita il calo di ascolti del suo Tg1, con sorpasso del Tg5, al quiz preserale di Raiuno, L’Eredità. Mauro Mazza, però, replica obiettando al “direttorissimo”. Andiamo con ordine: il direttore del telegiornale della rete ammiraglia Rai nelle scorse ore aveva individuato anche nel programma di Carlo Conti un responsabile del sorpasso del Tg5:

L’Eredità, programma geniale, dal passato glorioso, per dieci anni ha consentito al Tg1 di partire con un ragguardevole margine di vantaggio sul diretto concorrente ma ora segna il passo. Spesso in queste settimane è andato sotto. Mercoledì, appunto, il nuovo preserale di Canale 5, condotto da Bonolis, ha avuto uno share superiore di 0,6 punti su quello del sempre bravo Conti e il Tg1 ha perso dello 0,3. Più volte ultimamente il Tg1 è partito sotto, ma è riuscito a superare indenne l’handicap. Mercoledì no per altre due ordini di ragioni. La prima riguarda l’ulteriore affollamento della fascia che va dalle 20 alle 20 e 30. Un anno fa fui tra i primi a dire che serviva un programma di approfondimento per contrastare il tg di Mentana, che somiglia più ad un talk show che non ad un notiziario. La cosa fu lasciata cadere come una mezza provocazione. Ora all’improvviso il vertice Rai ha messo in palinsesto il programma dell’encomiabile Annunziata. Ebbene, quando mi è stato chiesto un parere sull’opportunità di fare questa scelta, ho detto che non mi convinceva adducendo questa motivazione: un conto era tentare l’operazione quando L’Eredità offriva un certo margine di vantaggio al Tg1, un altro farlo con il preserale che stenta, visto che il programma dell’Annunziata avrebbe tolto forse qualche punto di share a Mentana, ma avrebbe rosicchiato anche qualche decimale al Tg1, che in alcune situazioni avrebbe potuto rivelarsi decisivo.

La risposta di Raiuno, per mezzo del direttore Mauro Mazza, è arrivata inesorabile:

In riferimento alla nota del Direttore del Tg1 Augusto Minzolini, pur non volendo polemizzare con il Telegiornale della rete ammiraglia, la Direzione di Rai1, in un comunicato, non puo’ non ricordare l’eccellente lavoro svolto da Carlo Conti e la ‘sua’ Eredita’. Il preserale di Rai1 ha realizzato eccellenti ascolti superando per ben 78 volte su 82 il programma di punta del maggior competitor. La parte finale de ‘L’eredita” ha registrato ascolti che, quasi ogni sera, si sono rivelati superiori in termini di share a quelli del Tg1 delle ore 20 come mai era accaduto nella storia di Rai1.

Minzolini per giustificare la perdita negli ascolti di domenica scorsa aveva tirato in ballo anche la Formula 1:

Sono anni che il giorno in cui Rai uno trasmette il gran premio del Brasile, con annesso l’inutile programma di commenti fine gara, il Tg1 perde la gara di ascolti con il Tg5 perché al posto del traino pre-serale l’eredita’, ha un handicap pre-serale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>