Pomeriggio sul 2: Infante – Balivo (con il terzo incomodo Lorena Bianchetti) nulla di nuovo in pentola

di Sebastiano Cascone 19

 Titolo nuovo, formula vecchia (anzi antiquata). Il Pomeriggio sul 2 di Caterina Balivo e Milo Infante rispolvera dalla soffitta i pezzi più pregiati dei suoi storici antenati. Una miscela collaudata (strettissima attualità, gossip, cronaca nera) che lancia la sfida ad Uomini e Donne di Maria De Filppi e Se…a casa di Paola di Paola Perego. La Balivo, ancora scottata dalla retrocessione a Raidue, mostra (almeno in video) di trovarsi a suo agio con il giornalista. E’ spigliata, dinamica, naturale, vive la diretta con spontaneità. Infante sta allo scherzo e si lascia trascinare dalla verve tutta napoletana della collega.

Il programma ricorda vagamente i talk show di Pomeriggio 5 (l’intervista senza peli sulla lingua a Cecilia Rodriguez e il dibattito sulla chirurgia estetica con ospiti Nora Amile e Alessandro Rostagno) e il salotto di Festa Italiana (un pò di tv del dolore è sicura garanzia d’ascolti. La guerra è spietata e in qualche modo bisogna pur sopravvivere: in questa puntata sono stati invitati i genitori della piccola Angela Celentano a sostegno della mamma di Sara Scazzi, scomparsa da quasi tre settimane). Gli interventi del pubblico, sull’argomento del giorno, sembrano tutt’altro che naturali.

Alle 15.50, la coppia Infante – Balivo passa il testimone a Lorena Bianchetti con Dillo a Lorena. Venti minuti a metà tra la posta del cuore ed uno show tutto al femminile. Un’appendice rosa di cui faremo certamente volentieri a meno. E da subito si ha la sensazione di un “contentino” per una mancata collocazione in prime time. Al momento del collegamento con i suoi dirimpettai, la conduttrice liquida bruscamente il duo per non per dedicarsi alli’nteressantissimo argomento della puntata (le gravidanze in età avanzata citando il caso di Gianna Nannini). Riuscirà il prode Milo Infante, unico superstite dei vari contenitori sul 2 a riportare pace, quiete ed ordine in un triangolo sempre più pericoloso?

Milo Infante sul 2: in coppia con chi?

View Results

  Loading ...

Commenti (19)

  1. Caterina ce la mette tutta,come al solito…ed è sempre simpatica,diretta oltre che bella.Si sente,però che il suo posto non è a “L’Italia sul due”.Festa Italiana era un programma tutto suo,fatto per lei!!!!!!Non può dividere gli spazi con persone come Infante (molto professionale) e la Bianchetti che sbraita e non è per niente accattivante,nè simpatica.Lei dev’essere la prima donna, solo così Rai 1 può riprendersi gli ascolti sicuramente persi con la Perego, che personalmente non ha guaradto per più di 5 minuti….La trasmissione poi è la brutta copia di Festa Italiana!!!Rivogliamo la Balivo.Meri & C.

  2. Quest’anno pomeriggio sul due è un vero disastro! anzichè promuovere gente seria come Monica Leofreddi, accanto al professionista Infante, ci propinano la sgallettata della Balivo che solo a vederela come si muove fa venire mal di mare.
    Già l’anno scorso italia sul due era al limite perchè i finti battibecchi tra Infante e la Bianchetto occupavano quasi tutta la trasmissione senza che si siano mai interessati se alla gente potevano interessare le loro scaramucce banali.

  3. Perchè non dicono alla Balivo che non bisogna muoversi troppo in tv perchè può far venire allo spettatore mal di occhi e ansia. Ha più un portamento teatrale che telvisivo!!!!!!!!!! Dovrebbe calmarsi prima di entrare in video perchè trasmette ansia!!!!!

  4. perchè hanno relegato la bianchetti in quello spazio angusto? perchè è tutto diventato così asettico? dove sono finite le violiniste che regalavano un tocco di classe al programma?

  5. ma la suocera è solo la mamma dell’uomo?????

  6. ahh……complimenti per pomeriggio sul due trasmissione più fresca……………più scorrevole…………

  7. Non mi piace,(lo spazio che conduce la Balivo) vedo l’italia sul 2 da parecchi anni. Gia l’anno scorso ho fatto uno sforzo enorme ma adeso………. BRAVO e PROFESSIONALE Milo
    la balivo uuuuuu………. prima mi piaceva di piu’ ora sembra la solita sgallettata della tv . X FAVORE fate tornare la Leofreddi………..

  8. Non capisco perchè ancora si parli dell’omicidio di Sara Scazzi dopo che c’è un reoconfesso! E’ vergognoso che questa tragica morte sia gestita senza scrupoli, proponendo sempre le immagini viste e riviste di una tragedia familiare in cui uno zio impazzito dal desiderio di possedere sessualmente la nipotina arriva ad ucciderla, cosa cercate ancora, cosa volete capire se la famiglia sapesse o nascondesse qualcosa? Ia tragedia si è consumata e tutto il resto non importa più, abbiate rispetto per una famiglia che soffre atrocemente e che rischia fortemente di non vivere più. Sabrina e Valentina mi fanno tanta pena perchè dentro di loro è morta gran parte della loro vita:

  9. vorrei sapere cosa possiamo fare per non far venire piu caterina collovadi perchè è inguardabile il programma con una che non capisce nulla come lei è assurdo dover cambiare canale perchè non si possono sentire i suoi discorsi grazie

  10. Buona sera, mi sintonizzo solitamente sul 2 per avere notizie dal tg, poi seguo le rubriche che seguono. Da quando è successa la tragedia di avetrana Milo Infante ha trasformato ‘L’Italia sul2’ in un morboso interessamento SOLO per questo fattodi cronaca nera: ci si crogiola come il maiale nel fango e nel contempo vuole ipocritamente dare di sè un’immagine super partes. Si circonda di ‘tuttologi’ inutili come la signora che non ha competenze in nulla ma è moglie di un calciatore… questo giustifica la sua quasi quotidiana presenza al programma?con la sua stridula voce soverchia il più delle volte e in modo scorretto quella di persone che senz’altro sono più interessanti di lei. Penso che il tg sia esaustivo nel dare le notizie: i programmi pomeridiani intrattengano senza fare sciacallaggio di emozioni.

  11. argomento per la trasmissione “dillo a Lorena”
    Vorremmo che parlasse dei matrimoni che resistono nel tempo, di come ci si può rinnamorare del proprio marito o della propria moglie e di tutto il BENE che queste unioni danno nella società di oggi, proprio con la loro unione duratura,e di tutto il male che, invece, si scatena nella divisione delle coppie.

    Grazie Lorena

  12. L’argomento di oggi trattava la violenza sui bambini e tra tutte le ipotesi prese in considerazione è emersa evidentemente la solitudine delle neo mamme.
    Solitudine frutto di molteplici situazioni socio-culturali che vengono a crearsi intorno, appunto, alla neo mamma, però dobbiamo prendere in considerazione anche il fatto che a volte le nuove coppie si isolano dalle famiglie di origine perchè desiderosi di affrontare l’esperienza della convivenza e del diventare genitori in modo completamente autonomo senza volere consigli e aiuti……..e questo credo sia molto frequente.
    In questo caso diventa molto difficile venire a conoscenza delle difficoltà della neo mamma e altrettanto difficile “non lasciarla sola” …come si diceva oggi in trasmissione…….

  13. Mi chiedo con che criterio è stata scelta Caterina (o Carolina) Collovati che interviene in ogni trasmissione e con aria supponente e disquisisce di ogni argomento, dai delitti alle adozioni. Toglietecela dai piedi per favore e non fateci complici perchè paghiamo l’abbonamento !!!! E’ insultante !!!!!!!!!!!

  14. @ mariuccia:
    Brava Mariuccia, senza leggere prima il tuo commento ho espresso gli stessi sentimenti per la Collovati. Sapevo di non essere l’unica a pensarla così fda un’indagine svolta con le mie amiche. Ora sono sicura che ho ragione e mi fa piacere. Caio

  15. Non mi sento di mettere i soliti salamelecchi d’inizio…. voglio solo dire che, la presenza della Collovati… è veramente deleteria per un programma che è già nel cuore da tanti anni. Si professa giornalista , ma credo che se ha fatto gavetta, ne ha fatta ben poca, maleducata, volgare, inconsistente, irrispettosa, aggressiva con chi non la pensa come lei… la sua voce è tutto meno che televisiva… mi costringe a cambiare programma…. e come me tante migliaia di persone la vogliono fuori dalla televisione, quando straparla giudicando l’operato degli altri , guarda la puntata di oggi 1 marzo, la paragono a quelle persone che aggrediscono perchè represse parla degli assassini, ma lei ne rappresenta la media …repressa e molto molto volgare e aggresssiva (scusate se mi ripeto)…IO dico… ci saranno delle persone nel vostro palinsesto capaci di vedere cosa lei è…e allora che cavolo aspettate a levarcekla di torno.???? . risparmierete dei bei soldoni e farete di noi, popolo di rai 2 , un popolo felice. So che questa mia rimarra senza nemmeno una risposta… ma…. meditate, gente meditate.

  16. oggi ho seguito il caso di omar e erika e trovo veramente vergognoso che 2 ragazzi che hanno ucciso una donna ed un bambino possano uscire dal carcere dopo 10 anni come se nulla fosse .
    Per me dovrebbero restare in carcere a vita ed essere esclusi dalla vita sociale.

  17. Non dite stupidaggini. Coordino un progetto di cooperazione internazionale nell’Africa sub Sahariana, in Congo, dal 2003. Lavorimo come i disperati per aiutare questo popolo. Nessuno dico nessuno ci aiuta. Allora perchè parlate di aiutare questi uomini a casa loro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>