Le amiche del sabato, ovvero banalizzare buone idee

di Massimo Galanto Commenta

Ha le potenzialità, è intelligente, ma non si applica. E’ quello che si potrebbe dire in riferimento alla penultima puntata di Le amiche del sabato andata in onda oggi pomeriggio su Raiuno.

Intorno alle ore 16 il contenitore, condotto da Lorella Landi, affiancata da Danilo Fiumento, ha dedicato un blocco al talk sul tema della fortuna e del successo. Prima della presentazione degli ospiti (tra cui Silvana Giacobini, Roberto Alessi, Rossano Rubicondi, Gianna Tani), è stato mandato in onda un ottimo servizio nel quale si sono ripercossi, pur superficialmente, gli inizi lavorativi di mostri sacri dello spettacolo italiano. Dall’esordio nello spot televisivo di un gelato di Stefano Accorsi al celebre lato b di Michelle Hunziker, passando per la giovanissima Martina Stella nel film L’ultimo bacio. Sono state inoltre trasmesse le immagini dei Jalisse e di Valeria Rossi, vere meteore della musica italiana.

Tornati in studio, però, l’interessante (per quanto non originalissimo) spunto giornalistico è stato sprecato maldestramente. Tra una Francesca Chillemi imbarazzante nella veste di intervistatrice (dilettantesco il modo di recitare domande evidentemente già scritte e stabilite – e pure dimenticate) e una macchinosa Lorella Landi troppo legata alla scaletta (ah, se non ci fosse il gobbo!), ci si è persi nel poco interessante gossip legato al matrimonio tra Rossano Rubicondi e Ivana Trump (la notizia è che, dopo l’ufficialità del divorzio, lui non godrà nemmeno di un centesimo come mantenimento economico).

Il giornalista gossiparo Roberto Alessi e la talent-scout Gianna Tani (la quale ha rivelato che Enrico Papi si presentò al suo primo casting in veste di cabarettista e Teo Mammucari in qualità di prestigiatore) sono apparsi gli unici in grado di animare la conversazione,  mera fotocopia delle tante che nel corso della settimana Mara Venier propina sulla Rai (peraltro, anche la Landi non ha negato ai telespettatori aggiornamenti sul delitto di Melania Rea, su cui già la conduttrice de La vita in diretta s’accanisce quotidianamente).

Come dicevamo, dunque, il potenziale spunto giornalistico legato al tema del fuoco di paglia, del successo immediato, e della difficoltà di conservarlo, nell’epoca del talent e del reality show, è degradato in una chiacchierata banale e incolore (con l’immancabile marchetta Rai per la fiction Notte prima degli esami ’82).

Poco dopo “il tenore Gianluca De Martini” (così è stato presentato da Lorella Landi l’ex concorrente di Amici di Maria De Filippi, terza edizione – qui la recente intervista a Mondoreality) ha regalato un break musicale elegante al talk. Poi ripreso con lo stesso stanco piglio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>