La Notte degli Chef: Alfonso Signorini come un pesce fuor d’acqua senza gossip e Grande Fratello

Che si voglia o no quando si vedono programmi televisivi che hanno a che fare con la cucina la mente va immediatamente ad Antonella Clerici. Non poteva essere esente da questa associazione Alfonso Signorini con La notte degli chef.

Nel nuovo programma del direttore di Chi nove giovani cuochi professionisti, divisi in tre squadre, si sfidano in una gara culinaria. Ogni squadra è capitanata da un grande chef italiano che avrà il compito di preparare e supervisionare i ragazzi in competizione. Un ulteriore aiuto alla preparazione della ricetta verrà dato da tre vip; Elisabetta Canalis, Emanuele Filiberto di Savoia e Rino Gattuso nella puntata di stasera. Infine, tre giudici valuteranno l’operato dei cuochi (la scrittrice e critica gastronomica de Il sole 24 ore, Camilla Baresani, lo chef, Alessandro Borghese e il presidente della triennale di milano, Davide Rampello). 

Dicevamo di Antonella Clerici, a differenza de La prova del cuoco, ne La Notte degli chef non c’è goliardia e non ci sono Tagliatelle di nonna Pina a far ballare la Anna Moroni di turno. Ne La notte degli chef si fa maledettamente sul serio e Alfonso Signorini è più maestrino del solito. Il programma culinario di Canale 5 è più simile ad Amici di Maria De Filippi che alla parte finale di Linea Verde, più vicino a X Factor che a La vecchia fattoria di Luca Sardella.

Infatti i Maestri della cucina bacchettano i loro allievi nei filmati in cui vengono mostrate le “prove” al pari di Alessandra Celentano, i giudici cercano di essere spietati allo stesso modo di quelli del (l’ex) programma di Rai 2. Alfonso Signorini è completamente inadatto al timone di qualcosa che non ha che fare con il gossip e il Grande Fratello. Di questa sorta di talent culinario non se ne sentiva il bisogno (non mi meraviglierei se dalla prossima settimana si parlasse molto meno di preparazioni e cotture) e poi alle 10 di sera, a metà giugno, le sole ricette ammissibili sono tutte quelle che iniziano per “insalata”.

Nota di merito: Ci voleva Signorini per capire che il lavoro adatto a Cecilia Rodriguez è fare la cameriera?

Lascia un commento