Lo sport è vita: intervista a Jill Cooper – esclusiva Cinetivù

di Redazione 3


Jill Cooper americana doc, allieva della Tisch School of the Arts presso la New York University, ha poi studiato al Circle in the Square (dove ha preso la laurea anche Kevin Kline), si è laureata a 23 anni all’International Business alla American University of Rome. Da 20 anni lavora nel campo del fitness come istruttrice di aerobica e personal trainer, di recente è diventata la regina televisiva del fitness. Cinetivù, l’ha incontrata in una pausa di lavoro, tra un esercizio e l’altro.

Come è nato “l’amore” per l ‘Italia?

Lavoravo in un ristorante italiano a New York negli anni 80′ per pagare l’affitto mentre studiavo. Gian Luigi Buitoni era il proprietario, e tutti gli italiani che passavano di là mi hanno fatto innamorare della vostra gioia di vita! Sono rimasta incantata!

E quello per l’attività fisica?

Vengo da una famiglia di sportivi. Per noi lo sport è sempre stata parte delle nostre giornate. Lo skate, il nuoto, lo sci nautico, il canottaggio, pallavolo, atletica leggera, potrei continuare ma non mi ricordo un giorno della mia gioventù dove non mi muovevo in un modo o un altro.

Jill ormai sei popolare al pubblico sia per la tua partecipazione ad Amici, ma anche al Grande Fratello dove tieni in forma gli inquilini della casa, che impressioni hai circa i concorrenti di quest’anno?

Mi sono divertita da matti! Sono sportivi, attenti (quasi sempre) alla alimentazione, e vogliosi di fare movimento. Almeno i ragazzi lo sono.. nelle altre edizioni erano più pigri… Le ragazze invece devono diventare un po’ più sportive, non sanno che il tempo passa per tutti e il “ben di Dio” non si sorregge all’infinito. Si deve lottare per essere ancora attraenti a 40 anni! E per questo il movimento è fondamentale.

Hai qualche aneddoto curioso da raccontarci capitato durante le tue performance televisive?

Ci sono tanti aneddoti.. spesso a causa del mio italiano. Ogni tanto lavorando in velocità posso scambiare una parola per sbaglio con un’altra e sembra più che una televendita qualcosa di diverso… (per eleganza non ve lo dico). Le più belle papere erano all’inizio con le dirette! Ora registriamo quasi tutto e perciò gli sbagli sono diminuiti tantissimo.

L’impressione è che ti piaccia particolarmente vivere a contatto con le persone: è vero?

Amo le persone! In particolare vorrei aiutarle ad amarsi di più, vedo un sacco di potenzialità non sfruttate in loro. Penso che molti sopravvivono, invece di vivere la vita al 100%. Voglio aiutare le persone a riconquistarsi, perchè quando ognuno di noi sta bene con se stesso il mondo gira molto meglio!

Cosa diresti a quelli che prediligono la forma mentale a quella fisica?

Che è una frottola di coloro che si chiamano “intellettuali” come se fosse una scusa per non fare movimento. Le persone allenate sono molto più sveglie grazie proprio all’aumento della micro circolazione sanguigna nella testa. Il cervello consuma 25% di ossigeno che si respira al giorno, allenati e vedrai che diventi più intellettuale.

Quale regina del fitness la tua immagine è legata al marchio Mediashopping, il canale di televendite di Mediaset, ci racconti quando e perchè è nata questa collaborazione?

7 anni fa quasi per scherzo una dei miei clienti privati mi ha detto che un canale di televendita tedesca cercava “esperti” fitness. Ho fatto il provino e mi hanno preso, poi dopo 3 settimane Maria de Filippi mi ha chiamato per fare Saranno Famosi e poi come si dice in America, il resto è history! Con il tempo il canale è stato comprato da Mediaset ed eccomi qui!

Possiamo dire che rispetto a qualche anno fa, gli italiani sono meglio disposti nei confronti della forma fisica?

Senz’ombra di dubbio! E vai! Sono felice che la voglia di sport stia prendendo piede anche in Italia!

A proposito del tuo lavoro sappiamo che hai ideato nuovi metodi di allenamento: ce ne puoi parlare?

Ora ho creato the Aerobic Accelerator System, che consente di bruciare i grassi in soli 15 minuti di uso al giorno, ma non solo, il tappeto elastico è molto divertente, facile da usare, protegge le ginocchia e la schiena, aumenta il ritorno linfatico, migliora l’attività immunitaria, crea endorfine, funge da anti-cellulite e anti invecchiamento. Insomma prova per credere, e anche tu diventerai una appassionato!

Non ti è mai venuto in mente di proporre a Mediaset un appuntamento mattutino dedicato al fitness, magari su Canale 5, come quello che fai a Mediashopping?

Quando vorranno io ci sarò! Ma non sta a me a decidere, presto realizzerò il mio reality Weekend Warriors on line dedicato all’allenamento degli sfaticati per farli diventare guerrieri del weekend! Gente normale, con problemi normali, è troppo facile fare dimagrire le persone buttandole su un’ isola senza cibo. La giungla più feroce del mondo lo conosciamo tutti: la vita reale (con il lavoro, le merendine, aperitivi e quant’altro..) Spero di lanciarlo sul mio nuovo sito dedicato allo sport che parte il 21 marzo: www.coalsport.com, il portale dedicato allo sport e benessere psico-fisico a 360°.

Oltre che personal trainer, curi delle rubriche di fitness su diversi giornali e hai realizzato anche un libro, a te la presentazione di Jill Cooper scrittrice e giornalista!

In tutta onesta ho già pubblicato 3 libri, il quarto è in arrivo. In libreria si può trovare 101 modi per essere sani, belli e con un corpo mozzafiato, senza rinunciare ai piaceri della vita, edito Newton Compton, una visione leggera e ironica della forma fisica, se ti prendi troppo sul serio, i risultati non si vedranno mai, anche il tuo corpo ha bisogno di ridere ogni tanto! Tra Maggio e Giugno esce il mio quarto libro sulla cellulite e scrivo mensilmente per Donna in Forma.

Cosa ti aspetti dal futuro?

Movimento! Spero in un futuro movimentato. Tra correre, insegnare, produrre DVD di fitness, parlare del pensiero positivo ed autostima, ballare e scrivere non so mai dove le mie giornate mi portano, ma di sicuro non mi annoio mai! E vi invito ad amare la vita con tutta l’anima perchè è il segreto della felicità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>