The Mask su Netflix e la “sfumeggiante” verità

di pask Commenta

Quel doppiaggio che per anni ci siamo autoconvinti che la pronuncia fosse detta in un certo modo, ma ecco la scottante verità.

Preparatevi psicologicamente alla lettura di questa notizia perché devo essere sincero, almeno personalmente sono rimasto parecchio spiazzato. È come se una parte della mia adolescenza fosse stata una completa menzogna, però ha senso.

The Mask è un’opera cinematografica che ha tratto ispirazione dal fumetto. Ed è proprio dal fumetto che facendo due conti l’errore di ascolto del doppiaggio, che sono sicuro riguarda molti di voi che state leggendo, ha assolutamente senso. Una delle battute iconiche del pazzo eroe(?) scatenato è “Smokey” che per anni siamo stati convinti fosse stato doppiato in “Spumeggiante” vi prego ditemi che non sono l’unico ad essere rimasto spiazzato da questa cosa. Ebbene anche Netflix che in concomitanza dell’aggiunta di questo film al suo catalogo, annuncia la notizia ai fan tramite il profilo twitter con un post chiaro e conciso.

Benvenuti anche voi nel club delle persone spiazzate da questa cosa e che adesso hanno una irrefrenabile voglia di guardarsi il film per andare a controllare se la notizia è vera, ma soprattutto avere quel flash mentale. Siamo sicuri però che l’arcano sia giusto e che Netflix ci abbia finalmente regalato quella verità che meritavamo tutti, d’altronde la parola inglese “Smokey” coincide perfettamente con la traduzione “Sfumeggiante”. Perché per anni siamo stati convinti che fosse spumeggiante? Boh, misteri della mente umana.

Comunque il film è disponibile su Netflix e se avete bisogno di ricordare anche la trama eccovi un ripasso: Stanley Ipkiss è uno sfigato impiegato bancario che vede la sua vita cambiare quando un giorno incontra l’affascinante Tina, donna che ha un piano di rapina in combutta con una banda di criminali. Tornando a casa da una festa, la sua auto malridotta lo abbandona su un ponte dove sotto scorre un fiumiciattolo. Sbirciando nell’acqua Stanley nota la luminescenza verde della maschera e la porta con sé a casa. Rientrato nel suo appartamento decide di indossarla ed è così che per la prima volta si trasforma in The Mask. Passerà la notte causando bagordi e fermando la rapina in banca ridicolizzando la banda di criminali. Il capo di questa banca resterà colpito dai poteri di questa maschera e farà di tutto per entrarne in possesso, persino usando la stessa Tina come ostaggio… riuscirà Stanley a sgominarli? Ovviamente sì, ma il bello del film è vedere come questo avviene tramite gag esilaranti ed al limite della follia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>