Tele Londra: gli italiani nel Regno Unito hanno la loro Tv

di Daniele Pace Commenta

Tele Londra si occupa di “cose” italiane nella capitale britannica, e andrà anche fuori la City per servire il resto dei connazionali che hanno scelto città diverse.

A Londra gli italiani sono 450mila, secondo il Consolato, e ora hanno anche la loro Tv: Tele Londra, che si sdoppia, a un anno dal debutto, in London Television.

Un telegiornale settimanale e tante piccole rubriche per una Tv che vuole servire i propri connazionali, tanti dei quali emigrati da poco. Londra è infatti la meta più ambita, per chi ha bisogno di lavorare e non trova in patria la propria strada.

Tele Londra si occupa di “cose” italiane nella capitale britannica, e andrà anche fuori la City per servire il resto dei connazionali che hanno scelto città diverse. Rubriche di cucina, approfondimenti con eventi italiani nella città, ormai tanti vista la forte presenza del tricolore nella capitale come terza comunità per numero di residenti.

La nuova Tv

Un gruppo formatosi durante l’anno viaggia in ogni angolo della città alla ricerca dell’italianità. Una app per smartphone, un canale digitale sulle Tv Samsung, il canale YouTube, la pagina Facebook e il sito, sono questi gli strumenti per la nuova web television.

Si coprono tutti gli eventi, dalle degustazioni di vini ai concerti dei nostri cantanti, fino alla collaborazione con il Consolato per la diffusione delle informazioni utili. L’intervista con Elisa, con Bruno Pizzul e tanti altri personaggi sono solo alcuni dei “colpi” messi a segno dalla prima WebTv per italiani nel Regno Unito, che inizia ad avere numeri interessanti, e un bacino potenziale d’utenza molto alto.

Sono più di 800mila gli italiani nella sola Inghilterra e Galles, e anche i Vips iniziano a venire per conferenza e interventi nella terra della regina. Sabato Carlo Verdone sarà ad Oxford, seguito da Andrea Agnelli, per un incontro con l’Italian Society della famosa università. Gli eventi italiani sono praticamente settimanali nella capitale, dal Sicily Fest al Welcome Italia, fino al cabaret italo inglese de Il Puma Londinese che debutterà a novembre sulla Tv.

Tutti coperti nel telegiornale condotto da Igor Pezzi, in cui si affrontano anche le tematiche della Brexit, il pezzo forte della politica britannica da un paio d’anni a questa parte. Tanti anche i suggerimenti e i consigli per gli italiani arrivati da poco, che ancora non hanno dimestichezza con la società britannica, da I not spik inglish ai suggerimenti di Italieni sui tanti problemi da affrontare in una città complicata come Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>