Stefania Orlando: il video di Omologazione

di Elide Messineo Commenta

Da conduttrice televisiva a cantante, Stefania Orlando sforna un brano dietro l’altro, sempre con attenzione all’attualità e alla società italiana. Oggi è il turno di omologazione, vi presentiamo testo e video.

Non si possono perdere delle perle come il nuovo brano di Stefania Orlando, intitolato “Omologazione”. Amante della musica trash e autrice di pezzi come “A troia” e “Crazy dance”, l’ex conduttrice televisiva questa volta ci offre una critica dell’italia, parlando di Twitter, crisi economica, primarie, Miss Italia, iPhone e applicazioni e chi più ne ha più ne metta. Qui di seguito testo e video, di certo non sarà il tormentone dell’anno, ma la frase migliore è: “Siamo la gambe di quest’Italia, sarebbe meglio tenerle chiuse”.

 

L’omologazione è la risoluzione
toglieteci un po’ di stress
Cervelli surgelati
guardando i risultati delle partite alla tv
Siamo l’Italia che si lamenta,
siamo l’Italia che si accontenta,
siamo l’Italia che rimanda,
finché c’è una novità
Le primarie, le Elezioni,
Campionato, distrazioni
Carnevale e festival,
miss Italia, amici di…
L’omologazione è la risoluzione
toglieteci un po’ di stress
Corriamo al televoto,
modifichiamo foto su instagram diventi star
Subiamo l’arroganza porgiamo l’altra guancia
ma dateci il nuovo iphone
La nuova applicazione è una soddisfazione
restiamo inermi ancora un po’
Siamo le mani di quest’Italia,
siamo le braccia, siamo le dita
Siamo il suo cuore
siamo i suoi occhi ma non vediamo la verità.
Le televisioni ci danno inibizioni politiche
devianti e false discussioni
Parlare di omicidio distoglie l’attenzione
da una attenta analisi dalla rivoluzione
Siamo la gambe di quest’Italia,
sarebbe meglio tenerle chiuse,
Siamo la bocca che non si apre
di fronte a tanta disonestà
Siamo la colpa di quest’Italia,
siamo il dolore siamo il fetore,
siamo la lingua del compiacere
che non pretende una dignità
L’omologazione è la risoluzione
toglieteci un po’ di stress
Qualcuno può lavare il peccato originale
restiamo calmi ancora un po’
Se lo spread va male
e continuano a rubare
sfoghiamoci postando un tweet
Spartitevi la torta lasciateci l’odore
ma diteci che presto verrà un giorno migliore
Noi siamo i figli di quest’Italia,
ma non sentiamo nessun dovere,
e litighiamo per il potere
di chi l’Italia non salverà…
L’omologazione è la risoluzione
toglieteci un po’ di stress.

Rispondi