Il Mago Forest, dagli esordi teatrali alla collaborazione con la Gialappa’s

di Giulia Tarroni 2

Il Mago Forest, alias del comico e showman Michele Foresta, nato a Nicosia il 22 febbraio 1961, dopo il diploma si trasferisce a Milano per iniziare la carriera teatrale: si diploma alla scuola teatrale Il Palcoscenico e inizia a lavorare nella compagnia teatrale On the Road. La compagnia inizialmente si esibisce solo nei teatri locali ma anno dopo anno acquisisce sempre maggior successo e si esibisce anche in teatri francesi e londinesi, oltre che nei club di cabaret italiani.

Durante l’esperienza teatrale Michele Foresta crea il suo personaggio, il Mago Forest, un comico ed incompetente mago che ne combina di tutti i colori, grazie al quale acquisirà sempre maggiore popolarità: infatti nel 1988 partecipa alla trasmissione Indietro Tutta condotta da Renzo Arbore, e successivamente Acqua calda, La grande sfida e I Cervelloni in collaborazione con Nino Frassica.

Dopo alcune apparizioni al Maurizio Costanzo Show, il Mago Forest continua l’esperienza teatrale grazie alle rappresentazioni Snaporaz-Fellini e Cos’ha Copperfield che io non ho, in cui si esibisce con il suo personaggio in divertenti sketc scenici.

Dal 2001 al 2009 conduce il programma Mai dire Grande Fratello, Mai dire Domenica, Mai dire Iene, Mai dire Lunedì, Mai dire Grande Fratello & Figli, Mai dire Candid Camera, Mai dire Grande Fratello Show, in collaborazione con la Gialappa’s Band.

Nel 2006 conduce il Festivalbar con Cristina Chiabotto e Ilary Blasi, dal 2007 conduce Mai dire Martedì sempre con la Gialappa’s, mentre a Sanremo edizione 2008 duetta insieme al cantautore Tricarico: mentre il cantante si esibisce, il Mago Forest illustra con i gesti la canzone. Nello stesso anno sulla rete Sky Fox partecipa alla sit-com Taglia e Cuci con Giovanni Cacioppo.

Questa sera il Mago Forest andrà in onda su Italia1 con il programma Mai dire Grande Fratello Show in onda in seconda serata alle 22.10 sempre con la Gialappa’s band. Forest e Gialappa’s ci accompagneranno per nove puntate con battute e sketch esilaranti e trovate comiche geniali, prendendo di mira gli inquilini della casa del Grande Fratello ma non solo.

Alcune curiosità che lo riguardano: nel 1984 partecipò come concorrente al gioco televisivo Autostop condotto da Marco Columbro ed ha doppiato il personaggio di un videogioco! Inoltre nel 1993 partecipò anche in qualità di comparsa nel film Anni 90 parte II, nel quale pronunciò una sola battuta. In collaborazione con l’amico Nino Frassica ha scritto anche il libro comico Come diventare mago in 15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>