Glauco Onorato è morto

di Redazione Commenta

Ieri, all’età di 73 anni, è morto il doppiatore torinese Glauco Onorato: l’uomo, da tempo afflitto da una grave malattia, era ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma.

Onorato è diventato celebre per aver prestato la sua voce a Bud Spencer, Charles Bronson, Arnlod Schwarzenegger in Terminator, Danny Glover e Mr. T della serie tv A-Team, ma ha anche partecipato, in qualità di attore, a numerosi film per il cinema (Il vizietto 2, I tre volti della paura, W Django!, Le cinque giornate, Zucchero, miele e peperoncino), a sceneggiati televisivi (La freccia nera, I Promessi Sposi di Sandro Bolchi, Vita di Leonardo, le commedie di Eduardo De Filippo negli anni sessanta), a fiction televisive (Uno di noi, Le ali della vita 2, A voce alta, Questa è la mia terra) e nel 2004 alla soap opera Centovetrine.

Alla famiglia di Glauco, in particolare ai due figli, Riccardo e Sara, entrambi doppiatori, esprimiamo la nostra solidarietà: l’anno nuovo comincia con un grande professionista e un grande uomo in meno.

Grazie di tutto Glauco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>