Cristiano Militello il comico toscano di Striscia la notizia

di Redazione Commenta

Il comico e conduttore tv Cristiano Militello, toscano doc nato a Pisa il 10 agosto del 1968, dopo il diploma alla scuola di teatro Garrone di Bologna, si laurea a Milano in comunicazione di massa presso la facoltà di scienze politiche con una tesi sul cabaret: una scelta obbligata per Cristiano che inizia la sua carriera artistica proprio come comico e cabarettista.

Inizia la sua carriera nel gruppo di comici toscani partecipanti alla trasmissione Vernice Fresca di Carlo Conti, per poi approdare nel 2004, nella trasmissione satirica Striscia la Notizia, dove conduce la rubrica Striscia lo striscione, indossando le vesti di inviato sportivo fuori dagli stadi più famosi.

Nel 2006 oltre a Striscia lo striscione Cristiano conduce anche la rubrica Tutti giù per terra, in cui mostra le cadute e le simulazioni dei calciatori. Questa sera sarà possibile vedere Cristiano proprio alla conduzione del tg satirico, dopo il TG 5, ore 20.45 per una nuova puntata di Striscia la domenica.

Militello vanta numerose esperienze teatrali: ha recitato in produzioni di Gigi Proietti e Gianni Ippoliti, dal 1984 fino al 1999. Numerose sono state anche le sue apparizioni in famose campagne pubblicitarie, che hanno contribuito a renderlo famoso ed amato dal grande pubblico: oltre a ciò Critiano Militello ha recitato in numerose produzioni televisive e cinematografiche.

Tra le più significative si ricordano Palermo Milano solo andata, Tre, Strèssati, I volontari, Il paradiso all’improvviso, La mia vita a stelle e strisce, L’allenatore nel pallone 2, Non c’è più niente da fare.

Cristiano conduce anche un programma radiofonico su Radio 101, dalle 6 alle 10, La carica del 101 e e uno dalle 14 alle 15 del sabato I Raccattapalle (in passato ha condotto anche Proposta indecente) e ha scritto cinque libri: E’ un medicinale usare con Manuela, Giulietta è nà zoccola, Tempi supplementari, Super Giulietta, Giulietta Mundial e Calci di rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>