Arnaldo Colasanti, uno scrittore prestato a Uno Mattina Estate

di Redazione 1

Lo scrittore e critico Arnaldo Colasanti, nato a Fiuggi il 1 agosto del 1957, è docente di Poesia Italiana del Novecento presso l’Università Tor Vergata di Roma, redattore della rivista Poesia e condirettore della rivista Nuovi Argomenti: Araldo ha sempre dimostrato un grande interesse per la letteratura italiana e francese. Questo grande interesse per la letteratura francese si è concretizzato anche nella redazione delle prefazioni dei romanzi di Guy de Maupassant e Moliere, oltre che numerosi saggi loro dedicati.

Colasanti lavora altresì in Rai, occupandosi in particolar modo del canale cultura di Rai Sat, e dal mese di giugno 2009 è co-conduttore insieme a Miss Italia, la bella Miriam Leone, del programma Uno Mattina estate in onda su Raiuno dal lunedì al venerdì alle 6.45. Colasanti, già da tempo ospite fisso della trasmissione, conversa di letteratura, appassionando e stimolando il folto pubblico di Unomattina alla lettura.

L’idea è nata dal direttore Del Noce. Mi aspetto semplicemente di parlare di libri con un atteggiamento semplice da cultura popolare, però affrontando anche altri temi che interessano le persone che partono dai consumi fino all’eno gastronomia ed alla vita quotidiana

dice Colasanti a proposito della sua esperienza.

Ho sempre creduto che la cultura non sia un privilegio, che deve stare nella realtà e deve essere assolutamente popolare, aperta a tutti, perché non ci interessa nessuna forma di elite. Bisogna però cercare di far comprendere che la profondità non è noia e la superficilità non è sciatteria, stupidità. Bisogna trovare il giusto equilibrio dicendo cose anche serie ma in maniera, se possibile leggera.

Curiosità: Colasanti nel corso della sua carriera ha scritto numerosi libri, tra i quali si ricordano nel 1991 A giorno chiaro. Ritratti di poesia italiana, nel 1996 Novanta. Il conformismo della cultura italiana, nel 1997 Decalogo, nel 1998 Letteratura italiana e nel 2000 Gatti e scimmie grazie al quale ha vinto il Premio Grinzane Cavour.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>